Bruce Springsteen: in 60mila a San Siro per il Boss del rock

La rockstar ​ha fatto tappa a Milano, il 3 luglio 2016, con il The River Tour​: 3 ore e 45 minuti di pura energia per il popolo dello stadio Meazza (a scatenarsi giù dal palco c'erano anche Zucchero e Ligabue)

Più Popolare

«Ciao Milano. Fa troppo caldo? Andiamo!!!». I 60mila che affollavano San Siro, insieme a Ligabue e Zucchero, sono stati accolti così dal Boss del rock made in Usa: Bruce Springsteen. Per acclamare la star sul palco, una scritta formata da cartelli bianchi e blu: Dreams are alive tonite. E lui non ha perso tempo, dando il via al concerto con le note di Land of Hope and Dreams, cui è seguita The Ties That Bind.

Bruce Springsteen sul palco di San Siro.
Advertisement - Continue Reading Below

Lo scatto pubblicato da Springsteen sul suo profilo Instagram:

Thank you Milan! Opening with Land of Hope and Dreams.

A post shared by Bruce Springsteen (@springsteen) on

Più Popolare

Sul palco a Milano, insieme a Springsteen, la E Street Band: quelle di ieri è stata la prima data italiana del The River Tour. Ben tre ore e 45 minuti di rock allo stato puro, un'esplosione di energia che non ha lasciato indifferente il popolo dello stadio San Siro. Bruce Springsteen ha chiuso il concerto con una versione acustica di Thunder Road e ringraziando il pubblico: «Questo è un posto molto speciale per noi, con il pubblico migliore». Il boss del rock tornerà a suonare sul palco milanese il 5 luglio per poi spostarsi a Roma il 16 luglio, nella cornice del Circo Massimo.

La tappa del The River Tour a Oslo:

Just a few folks here in Oslo tonight! #therivertour

A post shared by Bruce Springsteen (@springsteen) on

La rockstar sul palco a Berlino:

I biglietti, ahinoi, sono già quasi sold out, ma se non avete fatto in tempo ad accaparrarvene uno e anche voi volete celebrare il mito andate ad Alba, in provincia di Cuneo, per un viaggio nel passato della rockstar. Alla Wall of Sound Gallery è in corso la mostra Bruce Springsteen. Jungleland - The photography of Frank Stefanko. Immagini scattate tra il 1978 e il 1982, anche anche in tempi meno lontani (alcune fotografie sono del 2004). Segnate in agenda: avete tempo fino al 4 settembre 2016. 

More from Gioia!:
Musica
CONDIVIDI
Eva Pevarello porta a Sanremo 2018 testa rasata, tatuaggi (molti) e Manuel Agnelli?
La pupilla di Manuel Agnelli è tra le Nuove Proposte della 68esima edizione del Festival e c'è chi giura che questa volta potrebbe andare...
Musica
CONDIVIDI
Elton John, cuore di papà, hai fatto l'annuncio più triste del mondo
Il più amato Rocket Man del pianeta ha deciso di dire basta ai concerti e da New York ha annunciato ai fan che il prossimo sarà il suo...
Musica
CONDIVIDI
Jim Morrison è (perché è) una specie di esagerato superman culturale in via di estinzione: le sue migliori citazioni
"Saggio i limiti del reale. Sono curioso di vedere cosa succede. Tutto qui: pura curiosità. Mi piace portare all'estremo le situazioni"
Musica
CONDIVIDI
La divina Maria Callas immortale nei nostri cuori per almeno 4 validissimi motivi
A 40 anni dalla sua scomparsa, la città di Roma dedica alla Divina la mostra Callas e Roma. E noi riscopriamo una donna fantastica
Musica
CONDIVIDI
Addio Dolores O' Riordan dei Cranberries, morta improvvisamente a 46 anni
Scompare a Londra l'icona del brit pop, degli anfibi troppo grand e degli anni Novanta
Musica
CONDIVIDI
Tirando le somme, quali sono state le canzoni che abbiamo amato di più in questo 2017? Top ten in arrivo
Un anno ricco di musica questo 2017 e le canzoni più amate lo dimostrano: ecco la nostra top ten
Musica
CONDIVIDI
Jovanotti ci racconta perché Oh, vita! ci farà sbam addosso
Ma come fa Lorenzo a 50 anni a essere sempre così meravigliosamente cool? La risposta è più sbam! di quanto penseresti
Musica
CONDIVIDI
Marianne Mirage: "La chitarra è il mio vestito"
Chioma afro e animo da giramondo, adora sperimentare, con la musica e con il look (non a caso è ambassador di Desigual)
Musica
CONDIVIDI
Cesare Cremonini inedito torna in grande stile e svela tutti i suoi Possibili Scenari
La parola empatia è la chiave del nuovo album del cantautore bolognese, Possibili Scenari
Musica
CONDIVIDI
Noel Gallagher è sempre stato un figo ma ora che ha 50 anni si merita una standing ovation
Spiritoso, stiloso, sarcastico e molto, molto hot: è così che Noel Gallagher si tiene stretto, almeno per noi, il titolo di re del rock 'n'...