Elizabeth Jane Howard: le nuove avventure dei Cazalet

Con Confusione, appena uscito, la terza puntata la saga della famiglia inglese arriva alla terza puntata ed è già un cult:​ i lettori la seguono come una serie tv

Più Popolare

La storia dei  Cazalet, la mega famiglia vittoriana raccontata dalla scrittrice americana Elizabeth Jane Howard, è ormai un cult. Piace perché è uno spaccato della borghesia inglese del Novecento: i Cazalet sono quelli poco nobili e tanto ricchi, il cruccio dei baronetti decaduti, con tante case costosissime e niente liquidi o spirito imprenditoriale. Possiamo tentare l'assunto che I Cazalet cominciano là dove finisce Downton Abbey.

Advertisement - Continue Reading Below

Ritornando alla Howard, l'uscita del terzo volume, Confusione,  raccoglie nelle librerie accoliti impazienti che compulsano una decina di pagine, prima di portarsi a casa il libro. Un po' come succede per le serie tv, ci si annota il giorno della puntata per non prendere impegni. O si propende per lo streaming (parlando di libri di carta, il corrispondente potrebbe essere l'ebook). Dopo Gli anni della leggerezza, il primo volume della saga e il seguito Il tempo dell'attesa, con la terza puntata siamo arrivati al 1943, (la storia inizia nel 1939, della guerra si sente parlare, ma ancora non si vede) e in Inghilterra la vita cambia sotto le bombe, come le fortune decadute delle grandi famiglie. Alle porte c'è un mondo nuovo che avanza. Ora il testimone passa alla terza generazione Cazalet: le tre cugine Louise, Polly e Clary sono loro il nuovo che avanza. Con tutti i cliché del caso: matrimoni, tradimenti, scalate sociali. Ma noi amiamo lo stesso la Howard per la sua capacità di trasferirci nel passato (degli altri). 

Elizabeth Jane Howard negli anni Cinquanta a New York.

Nel 2017 escono gli ultimi due volumi della saga (in primavera e autunno) e noi, allora, ci sentiremo un po' più soli. E sarà il tempo di rileggere. 

Gli anni della leggerezza, pp. 606; Il tempo dell'attesa, pp. 640; Confusione, pp. 528;  di Elizabeth Jane Howard. I tre volumi sono pubblicati da Fazi e costano € 18,50 ciascuno (ebook € 12,99 ciascuno).

Read Next:
Libri
CONDIVIDI
5 libri young adult per Natale
L'eterna lotta tra bene e male, criminali che inseguono i ragazzini e serie fantasy avventurose: le nuove storie da leggere assolutamente
Libri
CONDIVIDI
10 libri per bambini per il Natale 2016
Un libro per ogni bambino: dall'asilo alla fine delle elementari
Libri
CONDIVIDI
Come mettersi a nuovo con un libro
Se volete arrivare in forma alle feste mettete in armonia il corpo e la mente: ecco i titoli che danno buoni consigli
poesie d'amore pablo neruda dedicare lui lei
Libri
CONDIVIDI
Le poesie d'amore più belle di Pablo Neruda
Scopri le poesie più belle dell'autore cileno, da dedicare a chi vuoi: alto tasso di romanticismo assicurato
Libri
CONDIVIDI
Licia Troisi ci parla del nuovo libro La Saga del dominio, le lame di Myra
​L'autrice fantasy più venduta d'Italia nell'intervista ci parla del suo ultimo libro, il primo ​capitolo di una nuova trilogia​
audrey hepburn libro foto storiche
Libri
CONDIVIDI
Le più belle foto di Audrey Hepburn in un libro
Nel volume Audrey: The 50s' sono racchiuse alcune affascinanti immagine dell'attrice, dagli inizi della carriera ai film più famosi
Michelle Hunziker con le sue bambine, Celeste, in braccio, e Sole.
Libri
CONDIVIDI
Michelle Hunziker scrive per i bambini
Una Heidi dei nostri giorni, con una bella famiglia allargata, è la protagonista del primo libro per bambini della showgirl
Libri
CONDIVIDI
Mario Fortunato: «Che anni, gli anni Ottanta!»
Nel suo racconto-memoir, Noi tre, lo scrittore ricorda il periodo più importante della sua vita e i compagni d'amore e di follie
Dylan Dog: trent'anni del fumetto
Libri
CONDIVIDI
30 anni di Dylan Dog raccontati da Roberto Recchioni
​Con Mater Dolorosa, l'indagatore dell'incubo torna tutto a colori in un bellissimo albo ​
Libri
CONDIVIDI
Come sopravvivere all'adolescenza: i consigli di una youtuber
​​Abbiamo intervistato Eleonora Olivieri, che ci ha parlato dei 4 manuali in cui racconta ​ le sue esperienze​