L'adolescenza ha bisogno di regole: i consigli dello psicologo ai genitori in un libro

Lo psicologo Matteo Lancini ha scritto un libro per aiutare i genitori a sopravvivere ai propri figli che diventano adolescenti (ed educarli)

Più Popolare

Adolescenza, che problema. Nostro figlio è cambiato. Se prima cercava le nostre coccole, con la crescita è diventato scontroso, risponde male, in tanti casi non studia. E noi non sappiamo più cosa fare. Matteo Lancini, psicologo e psicoterapeuta, direttore del centro Minotauro, ha provato ad aiutarci a sopravvivere all'età ingrata. Lo ha fatto con un libro: Abbiamo bisogno di genitori autorevoli, Mondadori, pp. 178, euro 18. Ecco i suoi consigli.

Advertisement - Continue Reading Below

Perché è così complicato?

C'è uno stacco vorticoso con l'infanzia, che è stata precocizzata. A un anno, se non prima, i bambini si allontanano dalla mamma, che deve tornare al lavoro. Dall'età dell'asilo i genitori mettono a disposizioni mezzi e risorse per sviluppare la socialità, le relazioni con i coetanei. Le scuole valorizzano la creatività degli allievi. Con l'arrivo dell'adolescenza cambia tutto: proprio nel momento in cui i ragazzi chiedono maggiore autonomia, si assiste a una regressione. «Non perdete tempo con gli amici, non usate il telefonino, dovete concentrarvi sullo studio». È come se il mondo dicesse loro: la vita è dura, finora abbiamo scherzato, ora dovete studiare e faticare. Il famoso, prima il dovere e poi il piacere. Ma non si può proporre un modello educativo impositivo a 12 anni. Bisogna cercare nuove strade.

Più Popolare

È cambiata l'educazione.

Senza dubbio. I genitori una volta ritenevano i bambini dei selvaggi da plasmare a proprio piacimento con punizioni e castighi. Oggi fanno un grande investimento sui figli, organizzano il loro tempo libero. Sono più assenti fisicamente, ma virtualmente sono sempre lì, li seguono attraverso tate, nonni e telefonini. Nell'adolescenza, con i primi conflitti, si rifugiano in un modello superato, fatto di sottomissioni e punizioni. Ma non può funzionare. Perché i genitori sono cambiati. Non riescono a staccarsi dai problemi dei figli. Il ragazzo di oggi è in difficoltà perché percepisce l'angoscia dei genitori: così evita di parlare dei suoi problemi. Invece deve poter chiedere aiuto, seguendo i modelli dell'infanzia.

Le punizioni non funzionano.

Le reazioni scomposte non portano a nulla. Ma non esistono soluzioni uguali per tutti, dobbiamo imparare a essere creativi, cercando di capire le esigenze dei ragazzi con un ascolto attento. Dobbiamo aiutarli a scoprire i loro talenti. Purtroppo oggi investiamo tanto sull'infanzia, ma mortifichiamo l'adolescenza.

Come si può agire?

Le regole non vanno imposte, ma spiegate e nel caso contrattate. In molti licei si sta seguendo questa strada: non si usano più le sospensioni, ma si richiede ai ragazzi di fare dei lavoretti per la scuola o per delle onlus. Se un figlio ha problemi con lo studio, può iniziare a fare ripetizioni a un bambino più piccolo. Lo aiuta a sviluppare il senso di responsabilità.

Che altro?

Imparare a dare fiducia e autonomia. Molti genitori che hanno consegnato ai figli appena maggiorenni la casa per il week end, l'hanno trovata immacolata. Io li chiamo i sì che aiutano a crescere.

More from Gioia!:
Libri
CONDIVIDI
4 libri che ti danno una mano a educare tuo figlio
Le dritte in 4 libretti super pratici, scritti per aiutare i genitori alle prese con i primi problemi dei bambini dell'asilo
Libri
CONDIVIDI
I VERI libri rivelazione del momento, tutti scritti da donne
Sono romanzi, thriller, noir e storie d'amore, libri scritti da 8 donne che sono diventati veri bestseller in libreria
Libri
CONDIVIDI
10 libri da regalare alle mamme
Dal self help alle biografie , ce n'è per tutte: una piccola guida per fare il regalo giusto (anche a te stessa, se nessuno ci ha pensato!)
Libri
CONDIVIDI
Terrorismo: «Mio figlio è un jihadista»
In libreria un reportage con le storie dei ragazzi tunisini scappati in Siria per combattere la guerra santa
Libri
CONDIVIDI
Come educare i bambini? I consigli in un libro
Alessandra Spada, pluri mamma e blogger di successo, svela le sue regole per educare bene i figli in Faccio quello che posso
Libri
CONDIVIDI
Jo Nesbø ritorna a Harry Hole (e ai vampiri)
Il nuovo libro dello scrittore norvegese s'intitola Sete (di sangue, però!) e parla di donne che vanno su Tinder e finiscono male
Libri
CONDIVIDI
Una mamma racconta la dislessia in un libro
Carlotta Jesi ci parla del suo libro, intitolato I miei bambini hanno superpoteri, storia della nostra dislessia
Libri
CONDIVIDI
10 libri per bambini che fanno sognare
C'è un libro per ogni piccolo di casa: dalle prime letture alle grandi avventure
Libri
CONDIVIDI
10 libri per ragazzi IMPERDIBILI
Amore, sogni e tante avventure: tutti i titoli più intriganti freschi di libreria
migliori libri moda
Libri
CONDIVIDI
6 libri che una fashion victim deve leggere
I 6 bestseller che non possono mancare sulla tua libreria se sei una vera appassionata della moda