L'amore impossibile di Paolo e Francesca narrato da Dante

La storia d'amore impossibile di Paolo Malatesta di Rimini e Francesca da Polenta di Ravenna, due cognati che hanno vissuto una passione intensa: puoi riviverla leggendola, ma anche visitando un vero castello

Più Popolare

Paolo e Francesca, i cognati innamorati: la liaison tra il riminese Paolo Malatesta e la ravennate Francesca da Polenta è passata alla storia come una relazione amorosa impossibile, lussuriosa e fedifraga. Il merito è tutto di Dante Alighieri, che ha inserito i due nel V Canto dell'Inferno della sua Commedia. Paolo e Francesca sono i primi personaggi con cui il sommo poeta scambia un approfondito dialogo e di cui traccia un accurato profilo introspettivo.

Advertisement - Continue Reading Below

Paolo e Francesca storia

Quando si trova al cospetto di Paolo e Francesca, Dante è nel II cerchio infernale, quello riservato ai lussuriosi, vale a dire coloro che si sono lasciati travolgere dal desiderio carnale sottomettendo la ragione al talento. Insieme a importanti personaggi del mito e della storia come Semiramide, Cleopatra, Tristano, Paride, Achille ed Elena, il poeta toscano scorge due anime unite indissolubilmente. Sono proprio Paolo e Francesca, i due nobili che con la loro tresca avevano dato scandalo in tutto l'ambiente cortigiano dell'epoca.

Più Popolare

Come si innamorano Paolo e Francesca

A far scattare la scintilla tra i due, una lettura fatale. Il libro galeotto di Paolo e Francesca, in particolare, è quello che narra le vicende relative all'amore segreto tra Lancillotto e Ginevra. Nel leggere del bacio appassionato tra i due, i cognati «crollano» e fanno altrettanto, dando inizio ad una relazione adultera che li porterà alla soddisfazione carnale ed alla dannazione eterna, dopo aver trovato la morte terrena.

Contrappasso Paolo e Francesca

La pena riservata ai due cognati adulteri e a tutti i condannati nel Cerchio della Lussuria è eloquente: come in vita si sono lasciati travolgere dalla bufera della passione, dopo la morte sono eternamente esposti ad una bufera infernale. Mai fermi, sempre costretti a roteare vorticosamente, per l'eternità.

Significato allegorico Paolo e Francesca

Simbolo insieme di amore e di sfida, di passione e di peccato, Paolo e Francesca rappresentano con efficacia i due poli del conflitto interno all'amor cortese, quello tra la tensione nobilitante e la tensione distruttiva della stessa passione amorosa. Al tempo di Dante (inizio del XIV secolo) è infatti viva la contrapposizione tra la concezione stilnovistica dell'amore che edifica, quello per la donna vista come strumento di elevazione a Dio, bellezza mistica da contemplare e ammirare, e quella propria della nascente tradizione cortese, dove i sensi trionfano sull'intelletto. Paolo e Francesca sono in qualche modo espressioni dell'uno e dell'altro filone. A far sbocciare la passione è una lettura maledetta, quella del libro di Lancillotto e Ginevra. Il riferimento non è casuale. Con l'avvento delle corti e delle signorie sta nascendo un nuovo modello di donna colta, raffinata e sensuale, capace di leggere e di emanciparsi, affabile oggetto e soggetto di conversazione, nobile e disinibita. L'amore diventa libero, disinteressato, anche tra due categorie «proibite» come quella di Paolo e Francesca. Versi importanti sono quelli indicativi delle diverse tensioni dell'amore, «Amor che al cor gentile ratto s'apprende» e «Amor condusse noi ad una morte», espressioni indissolubili di un sentimento che può elevare e allo stesso tempo distruggere fino alle estreme conseguenze.

Castello di Gradara Paolo e Francesca

Vuoi visitare i luoghi che fecero da cornice alla travagliata storia di passione e di adulterio di Paolo e Francesca? È meno complicato di quanto si possa pensare. La location che fece da cornice alla relazione tra i due cognati è infatti il castello di Gradara, in provincia di Pesaro. È possibile effettuare delle visite consultando il sito internet del castello, la cui costruzione ha avuto inizio nel XII secolo, e prenotando un tour guidato della rocca e del suo incantevole circondario, un autentico angolo di Medioevo nel cuore della civiltà contemporanea.

More from Gioia!:
Libri
CONDIVIDI
Una mamma racconta la dislessia in un libro
Carlotta Jesi ci parla del suo libro, intitolato I miei bambini hanno superpoteri, storia della nostra dislessia
Libri
CONDIVIDI
10 libri per bambini che fanno sognare
C'è un libro per ogni piccolo di casa: dalle prime letture alle grandi avventure
Libri
CONDIVIDI
10 libri per ragazzi IMPERDIBILI
Amore, sogni e tante avventure: tutti i titoli più intriganti freschi di libreria
migliori libri moda
Libri
CONDIVIDI
6 libri che una fashion victim deve leggere
I 6 bestseller che non possono mancare sulla tua libreria se sei una vera appassionata della moda
Cara Delevingne alla premiere di Suicide Squad - Londra 23 agosto 2016
Libri
CONDIVIDI
Cara Delevingne, eterna prima della classe
Non si ferma mai! Tutto quello che non sapevate sulla modella e attrice londinese, che ora è anche scrittrice
Libri
CONDIVIDI
5 consigli per diventare ricchi con YouTube
Come diventare ricchi con YouTube: personaggi come xMurry e BrazoCrew spiegano ai followers il segreto del loro successo
Libri
CONDIVIDI
10 titoli al femminile per l'8 marzo
Abbiamo scelto per voi i libri leggere in occasione della Festa della donna (e anche dopo): scritti da donne e con protagoniste le donne
Libri
CONDIVIDI
Il libro per bambine che vogliono essere eroine
In Storie della buonanotte per bambine ribelli al posto delle principesse ci sono artiste, scrittrici, scienziate e sportive
Libri
CONDIVIDI
Chiara Biasi scrive un libro sui difetti
Non i suoi, ma i nostri, per insegnarci a come usarli e farli diventare dei punti di forza: ecco l'annuncio sui social
giornata-della-memoria
Libri
CONDIVIDI
Giorno della memoria: 10 libri ricordano
Il 27 gennaio ricordiamo la Shoah con un libro, che racconta le storie, sempre vere, di chi l'ha vissuta