Festa della mamma: chi sono le 7 madri peggiori del cinema

​Crudeli, egoiste, sadiche, gelose, vendicative e pazze: tra puro terrore e divertimento assoluto, ecco chi sono le 7 madri più tremende che il cinema abbia mai raccontato

Snaturate, oppressive, sadiche: le madri cattive, che più cattive non si può, sono tra i personaggi più terrificanti, ma talvolta anche divertenti che il grande schermo ha generato. Contro ogni retorica sulle meraviglie della maternità e proprio in occasione della Festa della mamma, vi rinfreschiamo la memoria su quali siano state le peggiori genitrici protagoniste indimenticabili della storia del cinema.

Advertisement - Continue Reading Below

1 Faye Dunaway in Mammina Cara

Direttamente dall'età dell'oro di Hollywood, ecco il ritratto impietoso di una delle sue dee: Joan Crawford. Che l'attrice non fosse una santa è sempre stata cosa nota, ma a darne un ritratto ai confini con la follia fu il libro-denuncia della figlia adottiva Christina, da cui è tratto il film Mammina cara con una allucinata Faye Dunaway nel ruolo di protagonista. Dedita all'alcol e affetta da mille ossessioni, la "mammina" del titolo tormenta in ogni modo i figli, sfogando su di loro frustrazioni e manie.

Livello di cattiveria: massimo, tanto più che, a dire di Christina, è tutto tristemente vero.

2 Kathleen Turner ne La Signora Ammazzatutti

Meraviglioso personaggio del cinema anni 90, Beverly Sutphin più che una madre è una matrona con la fissazione per il controllo assoluto di ogni cosa ma soprattutto è una pazza totale. Dedita a tormentare i vicini di casa con telefonate oscene, ma ancor più a commettere omicidi a colpi di cosciotto di maiale, alla fine Beverly sarà accusata e processata, diventando un fenomeno mediatico, ma riuscirà incredibilmente a farsi scagionare definitivamente, senza però arrestare la sua follia omicida.

Livello di cattiveria: il giusto per infrangere il sogno americano della classe media perfetta e irreprensibile.

3 Kirstie Alley in Bella da morire

La mamma tremenda, in questo caso, ha la faccia sorniona di Kirstie Alley, cosa che ci rende difficile in partenza provare antipatia. Certo il personaggio dell'ex reginetta di bellezza Gladys Leeman ci prova in tutti i modi a rendersi odiosa nel corso di quella che è un po' la versione black comedy americana del nostro Bellissima. L'agguerrita Gladys, infatti, vuole a ogni costa (e non per dire) che la graziosa figlia ripercorra le sue stesse orme e diventi Miss Mount Rose e farà di tutto (e non per dire) affinché nessun'altra le porti via lo scettro.

Livello di cattiveria: notevole ma ben camuffato dai quintali di make up.

Advertisement - Continue Reading Below

4 Anthony Perkins in Psyco

La madre di tutti i mali in una delle sue incarnazioni cinematografiche più celebri, ecco a voi la signora Bates, genitrice responsabile delle turbe psichiche piuttosto importanti del figlio Norman. La diabolica signora Norma Bates, che sappiamo essere in realtà passata a miglior vita, è una figura sinistra proprio perché in grado di ossessionare anche da morta i comportamenti folli del protagonista di Psyco, traviato per sempre dall'odio della madre per le altre donne.

Livello di cattiveria: più di così ...

5 Anne Bancroft ne Il Laureato

La capostipite di tutte le moderne milf è senz'altro lei: la torbida e sensuale Mrs Robinson, con il volto languido e la voce erotica di Anne Bancroft. Seduttiva quanto nevrotica, la signora Robinson è colei che tenta in ogni modo di ostacolare l'amore tra il suo "toy boy" Benjamin Braddock e la povera figlia Elaine, mossa più dalla noia di vivere che da un reale sentimento di gelosia.

Livello di cattiveria: Jessica Rabbit direbbe «non è colpa mia, è che mi disegnano così.».

6 Piper Laurie in Carrie - Lo sguardo di Satana

Nel primo film tratto da un romanzo di Stephen King incontriamo una delle madri più atroci del filone horror. Lei è Margaret White, resa da una straordinariamente spaventosa Piper Laurie, madre integralista religiosa dell'adolescente Carrie. Che non a caso, essendo non solo vittima delle angherie dei compagni di classe ma pure dei deliri apocalittici materni, diventa un demone omicida e vendicativo e finisce con il compiere una carneficina.

Livello di cattiveria: biblico.

Advertisement - Continue Reading Below

7 Anne Ramsey ne I Goonies

Basco nero, voce roca, giro di perle, sopracciglia corrugate e sberla facile, Mamma Fratelli, capo della banda Fratelli, è l'antitesi di ogni cosa carina possa essere associata a una figura di madre. Dura, avida, manesca, minacciosa è la vera boss della gang italoamericana a conduzione famigliare che porta vanti con (o meglio nonostante) i due figli pasticcioni. Per chi è nato negli anni 80 la cattivissima dei Goonies è una figura must, incarnata alla perfezione dalla scena in cui protagonisti sono lei, il paffuto Chunck e un frullatore.

Livello di cattiveria: chiedetelo al povero Sloth.

TV
CONDIVIDI
Make up senza segreti grazie ad Alice Venturi
Conosciuta anche come AlicelikeAudrey, è diventata famosa grazie ai suoi tutorial di make up e beauty pubblicati su YouTube​​
TV
CONDIVIDI
Alessandra Mastronardi, la Bridget Jones italiana
Dal 27 settembre, l'ex Cesarona interpreta l'eroina nella fiction Rai ispirata al romanzo (cult) L'allieva, di Alessia Gazzola​
serie tv più belle nell'autunno 2016
TV
CONDIVIDI
Le 10 serie tv più belle dell'autunno
​Hacker transessuali, drammi romantici, famiglie allo sbando, agenti segreti ad alto tasso di seduzione: preparate il divano​
Libri
CONDIVIDI
Jay McInerney e i cinquantenni di Manhattan
La luce dei giorni, il nuovo romanzo dello scrittore americano, conclude la storia dei Calloway: coppia glam di Manhattan arrivata alla...
Libri
CONDIVIDI
Perché leggere la saga dei Cazalet di Elizabeth Jane Howard
È uscito Confusione il terzo volume della scrittrice americana sulla famiglia più famosa del Novecento
Libri
CONDIVIDI
Harry Potter, l'attesa è finita!
Harry Potter e la maledizione dell'erede è in libreria da stanotte: nell'attesa, leggi 5 curiosità sul maghetto di Hogwarts
Libri
CONDIVIDI
Libri young adult: Harry Potter e altri nuovi 9 titoli
​Una selezione imperdibile di romanzi e manuali accattivanti, che parlano di amore, avventure e tante amicizie​
TV
CONDIVIDI
Che fine hanno fatto i vincitori di X Factor?
​Dall'esile Nathalie a Michele Bravi, adiamo a vedere cosa fanno oggi alcuni dei cantanti che hanno trionfato in passato nel talent show
Libri
CONDIVIDI
8 nuovi libri per bambini
Tante storie che non riuscirete a smettere di leggere, con alberi parlanti, bambine astute e topi investigatori
TV
CONDIVIDI
Il karaoke arriva in tv
Lodovica Comello​ è salita in macchina per farci cantare e divertire, in attesa di tornare al cinema con il nuovo film di Fausto Brzzi