Festival di Venezia 2017: il diario dell'inviata di Gioia! del giorno 2

Entra nel vivo il programma del Festival con film che strappano gli applausi in sala: ma fuori, sul red carpet, la vera star è Maria Elena Boschi (scambiata per un'attrice)

ALTRI DA Festival di Venezia
20 articles
Jennifer Lawrence innamorata del regista Darren Aronofsky
Jennifer Lawrence: e poi ti innamori del regista
Valeria Golino film Silvio Soldini
Valeria Golino, quando l'amore è cieco per davvero
Venezia 74, tutti i vincitori
Tutti i vincitori di Venezia 74

Nel buio delle sale, il Festival è partito alla grande: dopo il bellissimo Nico di Susanna Nicchiarelli e la favola politica di Guillermo del Toro, The shape of water, la giornata di ieri si è conclusa con First reformed, ispirato lungometraggio di Paul Schrader che insegue drammi e conflitti di un prete americano sulla fede e la missione di pastore in un mondo senza speranza e prossimo al collasso, con un Ethan Hawke da Coppa Volpi (attore i cui film hanno spesso come tema ricorrente la paura) e Amanda Seyfried. Sul cui finale inatteso, che cade sul pubblico come una frustata, è scesa una pioggia di applausi.

Amanda Seyfried e Ethan Hawke, protagonisti di First reformed.
Advertisement - Continue Reading Below

Applausi anche per il film che ha aperto la giornata di oggi e che conferma la qualità dei film in concorso: L'insulto, del regista libanese Ziad Doueiri, ambientato nella Beirut dei giorni nostri che, attraverso la vicenda di un diverbio tra un palestinese e un cristiano libanese che sfocia in un processo politico che divide la nazione, scoperchia la questione annosa dei profughi e della necessità collettiva di lasciarsi alle spalle odi, rancori e ferite e voltare pagina.

Una scena del film L'insulto.

Se dentro ai cinema del Lido ci si appassiona per i film, il clima fuori, sul red carpet, è un po' tiepido. Poche ancora e sobriamente vestite le star: Matt Damon (che oltre a Downsizing sarà protagonista anche del film in concorso di George Clooney, Suburbicon) ha sfilato con la moglie Luciana Barroso, in rosso Atelier Versace. In un classico nero Giorgio Armani la presidente della Giuria del Concorso Annette Bening, protagonista insieme al madrino Alessandro Borghi della felice inversione di segno di questa edizione rispetto al tradizionale sessismo dei Festival: «Donne», ha dichiarato, «contro lo strapotere maschile anche nel mondo del cinema, dovete essere astute e creative». Un grande sfoggio di toilette candide invece tra giurate (Anna Mouglalis e Jasmine Trinca) e invitate alla cerimonia di inaugurazione, tra tutte Bianca Balti in bianco Ovs.

Maria Elena Boschi con il fratello Pier Francesco sul red carpet di Venezia.
More From Festival di Venezia
20 articles
Jennifer Lawrence innamorata del regista Darren Aronofsky
Jennifer Lawrence: e poi ti innamori del regista
Valeria Golino film Silvio Soldini
Valeria Golino, quando l'amore è cieco per davvero
Venezia 74, tutti i vincitori
Tutti i vincitori di Venezia 74
Valeria Golino, stilosa in pigiama
Marica Pellegrinelli, bellissima in turchese

A strappare urla e applausi, che neanche una primadonna, sono stati a sorpresa Ethan Hawke, che capelli lunghi sulle spalle, sorriso aperto e mani in tasca, ha percorso a piedi in mezzo alla gente il tratto tra l'Hotel Excelsior e il red carpet, e la sottosegretaria Maria Elena Boschi, accompagnata da un uomo misterioso (poi si è scoperto che era il fratello) e vaporosa e glam come una star, tanto da essere scambiata per un'attrice.

More from Gioia!:
Abbigliamento
CONDIVIDI
Valeria Golino, stilosa in pigiama
L'attrice e regista italiana, sul red carpet di Venezia 74, ha indossato un pigiama elegante firmato Tommy Hilfiger
Abbigliamento
CONDIVIDI
Marica Pellegrinelli, bellissima in turchese
Sul tappeto rosso di Venezia 74, la moglie di Eros Ramazzotti si è distinta dalle altre con un abito semplicissimo, ma di un colore non...
Abbigliamento
CONDIVIDI
Jennifer Lawrence è la più bella di Venezia 74
L'attrice ha stupito tutti con un abito vedo non vedo da gran sera: un look davvero vincente, che la incorona (per ora) come meglio vestita...
Abbigliamento
CONDIVIDI
Cristiana Capotondi: come un cielo stellato
L'attrice italiana, sul red carpet del Festival di Venezia 2017, ha incantato tutti con un abito di Miu Miu
Abbigliamento
CONDIVIDI
Kirsten Dunst, castigata (e bellissima)
L'attrice, alla prima del film Woodshock di cui è la protagonista, ha dimostrato che per essere elegante non servono sovrastrutture
Helen Mirren film Paolo Virzì
Firme
CONDIVIDI
Niente «cose da vecchia» per Helen Mirren se il regista è Virzì
L'attrice 71enne recita in Elle & John, film «di malati terminali», e Paolo Virzì le ha spiegato un'ovvietà: si ammalano anche i giovani
Amal Alamuddin e George Clooney prima del red carpet per Suburbicon
Film
CONDIVIDI
Il diario del week end al Festival di Venezia
L'America arrabbiata di George Clooney e i coniugi in fuga da medici e figli di Paolo Virzì, che conquista il Lido, ma non la stampa Usa
Jane Fonda e Robert Redford
Film
CONDIVIDI
Il diario della terza giornata del Festival di Venezia
La scena è tutta per i Leoni d'oro Jane Fonda e Robert Redford, che celebrano 50 anni in bilico tra amicizia e amore (impossibile)
Robert Redford e Jane Fonda
Personaggi
CONDIVIDI
Jane Fonda e Robert Redford, storia di un amore possibile
Per 50 anni compagni di strada: Venezia premia la coppia più anticonformista del cinema, legata da una conclamata alchimia
Abbigliamento
CONDIVIDI
Amal Clooney, classe senza limiti
Al Lido arrivano anche i Clooney: la bella Amal, elegantissima come sempre, strega tutti in Ermanno Scervino