Aprire le porte di casa a un clochard? Succede al cinema (e a Milano)

​​​Una commedia francese immagina i parigini costretti a convivere con i senzatetto: ce ne parla la protagonista Karin Viard, e a Milano l'idea del film diventa realtà

Più Popolare

In un gelido inverno che registra un freddo record, il governo francese obbliga i parigini ad accogliere nelle proprie case i lavoratori senzatetto. È lo spunto di Benvenuti... ma non troppo, commedia francese che il 28 aprile, con Karin Viard (la mamma sordomuta de La famiglia Bélier) che mostra come la via della condivisione e dell'altruismo sia un percorso umano difficile e irto di conflitti. 

Advertisement - Continue Reading Below

Un tema di strettissima attualità, almeno per i milanesi: entro il 30 aprile, ha annunciato Pierfrancesco Majorino, assessore al welfare, partirà il bando per la ricerca di famiglie disposte a ospitare un senzatetto in cambio di un contributo mensile di 350 euro; proposta che, oltre a sollevare polemiche, metterà alla prova le buone intenzioni dei cittadini. «Perché è facile coltivare belle idee, più difficile è metterle in pratica», spiega Karin Viard, che nel film è Kristine, casalinga altoborghese e benpensante costretta a ospitare un certo numero di clochard.

Karin Viard, protagonista di Benevenuti... ma non troppo, al cinema.
Più Popolare

Si è chiesta: che cosa farei io al posto della sua Kristine?

No, mi è bastato provare a entrare nella sua pelle. Il mio personaggio è una sorta di archetipo della società francese: donne votate alla famiglia, al marito, in fondo alla propria funzione. Mi diverte molto interpretarle e mostrare come sotto la superficie della buona educazione covi sempre qualche forma di follia.

Kristine reagisce quasi meglio dei suoi vicini illuminati...

Possiamo firmare petizioni e manifestare a favore dei sans-papiers, ma poi facciamo fatica ad aprire le porte di casa a persone meno fortunate di noi. Un esercizio difficile, ma credo che dal momento in cui apri quella porta in qualche modo cominci a liberare anche dentro di te gioie ed emozioni che tenevi blindate. 

La Francia e Parigi sono luoghi da tempo abituati all'accoglienza; qualcosa è cambiato dopo gli attentati terroristici?

Non sono d'accordo con lei nel dire che Parigi è accogliente, ma nel complesso devo dire che la paura non è riuscita a cambiare le nostre abitudini. È più forte la voglia di vivere, di continuare a ritrovarsi nei caffè e ai concerti. Di stare insieme. Tutti.

 Ed ecco, in esclusiva per Gioia!, una clip del film Benvenuti... ma non troppo.

COSA NE PENSI?

serie tv più belle nell'autunno 2016
TV
CONDIVIDI
Le 10 serie tv più belle dell'autunno
​Hacker transessuali, drammi romantici, famiglie allo sbando, agenti segreti ad alto tasso di seduzione: preparate il divano​
Libri
CONDIVIDI
Jay McInerney e i cinquantenni di Manhattan
La luce dei giorni, il nuovo romanzo dello scrittore americano, conclude la storia dei Calloway: coppia glam di Manhattan arrivata alla...
Libri
CONDIVIDI
Perché leggere la saga dei Cazalet di Elizabeth Jane Howard
È uscito Confusione il terzo volume della scrittrice americana sulla famiglia più famosa del Novecento
Libri
CONDIVIDI
Harry Potter, l'attesa è finita!
Harry Potter e la maledizione dell'erede è in libreria da stanotte: nell'attesa, leggi 5 curiosità sul maghetto di Hogwarts
Libri
CONDIVIDI
Libri young adult: Harry Potter e altri nuovi 9 titoli
​Una selezione imperdibile di romanzi e manuali accattivanti, che parlano di amore, avventure e tante amicizie​
TV
CONDIVIDI
Che fine hanno fatto i vincitori di X Factor?
​Dall'esile Nathalie a Michele Bravi, adiamo a vedere cosa fanno oggi alcuni dei cantanti che hanno trionfato in passato nel talent show
Libri
CONDIVIDI
8 nuovi libri per bambini
Tante storie che non riuscirete a smettere di leggere, con alberi parlanti, bambine astute e topi investigatori
TV
CONDIVIDI
Il karaoke arriva in tv
Lodovica Comello​ è salita in macchina per farci cantare e divertire, in attesa di tornare al cinema con il nuovo film di Fausto Brzzi
TV
CONDIVIDI
Ilary Blasi, tutto pronto per il Grande fratello vip
La showgirl, nonché signora Totti, debutta stasera su Canale5, per condurre la versione vip del celebre format
x factor 10
TV
CONDIVIDI
X Factor 10, buona la prima
​Manuel Agnelli è la rivelazione, Alvaro Soler il bello, Fedez​ lo stratega: il talent è iniziato e si annuncia esplosivo