Harry Styles debutta come attore: «Speriamo che me la cavo»

Il ciuffo più famoso degli (ex) One Direction sarà sul set in un kolossal di guerra diretto da Christopher Nolan: ruolo di poche battute e molte esperienze estreme, perfetto per iniziare una nuova carriera con il pubblico dei grandi

Più Popolare

Nessuno è capace quanto Christopher Nolan di rendere spendibile tra adulti un supereroe per ragazzini. 
Piuttosto a sorpresa, il regista della trilogia accigliata di Batman ha chiamato Harry Styles per girare Dunkirk – un kolossal di guerra – insieme a Tom Hardy e a Kenneth Branagh, nientemeno. (Il film uscirà in Italia il 31 agosto).

Advertisement - Continue Reading Below

Lui dice che non sapeva bene cosa stava facendo quando, tra le centinaia di ragazzotti che si sono presentati alle audizioni, ha deciso di mettersi sul set il ciuffo dei momentaneamente sospesi One Direction: «Sì, mia figlia ne parlava sempre, ma non avevo colto la portata. La verità è che l'ho scelto perché era perfetto per la parte, e si è davvero guadagnato il posto», sostiene – però presumo sia il vezzo di un padre, aspirante venerabile maestro, che vuole prendere le distanze da tutta quell'adolescenza in giro per casa.

Più Popolare

Di suo, Harry Styles ha molto gradito il cambiamento d'aria: quando hai 23 anni, e da sette sei l'idolo della tua generazione, debuttare è un privilegio dimenticato. Inoltre, il ruolo prevede poche battute e molte esperienze estreme: «E quando devi sembrare terrorizzato sott'acqua, pensare "Oddio, non credo che riuscirò a respirare ancora a lungo" aiuta molto». Naturalmente, alla prima di Londra – programmata con giudizio dopo l'uscita del primo disco da solista (sotto, il tweet con la cover), ma prima dell'inizio del conseguente tour mondiale – era un po' come se ci fosse solo lui. Persino l'altro Harry, il principe d'Inghilterra, per una sera è sembrato una comparsa generica.

More from Gioia!:
Cara Delevingne in una scena del film «Valerian e la città dei mille pianeti»
Film
CONDIVIDI
6 film tratti da libri da vedere in autunno
Dal futuro con Cara Delevingne al passato con Judi Dench di nuovo nel ruolo della regina Vittoria, alcuni film tratti da libri che...
Film
CONDIVIDI
5 film imperdibili se anche tu sei una gattara doc
Dal più classico Colazione da Tiffany al più recente A spasso con Bob, tutti i film da guardare accoccolata al tuo micio
Venezia 74, tutti i vincitori
Film
CONDIVIDI
Tutti i vincitori di Venezia 74
Chi ha vinto il Festival di Venezia 2017? Il Leone d'oro è andato a The Shape of Water di Guillermo del Toro ma scopriamo tutti i premi
film-autunno-2017-assassinio-sull-oriente-express-Jhonny-Deep
Film
CONDIVIDI
Arriva l'autunno ed è subito voglia di cinema: i film imperdibili della stagione 2017/2018
Dal ritorno di Blade Runner alla scommessa Downsizing, passando per la chicca british Morto tra una settimana o ti ridiamo i soldi, tutti i...
Valeria Golino in Il colore nascosto delle cose
Film
CONDIVIDI
Perché vedere Il colore nascosto delle cose ti aprirà gli occhi sul nostro presente
Il nuovo film di Silvio Soldini non è solo una storia d'amore, ma anche uno sguardo attento alla nostra società
Film
CONDIVIDI
5 film d'amore anticonvenzionali per iniziare l'autunno con romanticismo
Dall'ultimo Appuntamento al parco all'iconico C'è posta per te, ecco le 5 più emozionanti pellicole che narrano di amori fuori dal comune
Amal Alamuddin e George Clooney prima del red carpet per Suburbicon
Film
CONDIVIDI
Il diario del week end al Festival di Venezia
L'America arrabbiata di George Clooney e i coniugi in fuga da medici e figli di Paolo Virzì, che conquista il Lido, ma non la stampa Usa
Jane Fonda e Robert Redford
Film
CONDIVIDI
Il diario della terza giornata del Festival di Venezia
La scena è tutta per i Leoni d'oro Jane Fonda e Robert Redford, che celebrano 50 anni in bilico tra amicizia e amore (impossibile)
Festival di venezia 2017 Ethan Hawke e Amanda Seyfried
Film
CONDIVIDI
Il diario della seconda giornata di Venezia 74
Clima caldissimo in sala, con un Ethan Hawke superlativo: la temperatura al Festival comincia a scaldarsi
Film
CONDIVIDI
Il diario della prima giornata del Festival di Venezia
La 74ma edizione della Mostra del cinema è partita, con lo sbarco delle prime star e il film d'apertura Downsizing con Matt Damon