Perché il discorso di Emma Watson alla premiazione Mtv rimarrà nella storia

Per la prima volta un premio non fa distinzione tra attori e attrici e ingloba i due generi in un'unica categoria: la vincitrice è la protagonista del film La Bella e la Bestia e nelle sue parole di ringraziamento c'è un messaggio importante

Più Popolare

Emma Watson ha fatto letteralmente la storia per l'uguaglianza di genere. Domenica 7 maggio 2017 l'attrice ha vinto il premio per la miglior recitazione senza distinzione di genere (attori e attrici) agli Mtv Movie & Tv Awards, grazie alle sua performance nel film dai molti record La bella e la bestia. Durante il suo discorso Emma ha colto l'occasione per sottolineare l'importanza del premio e il significato nell'essere la prima vincitrice.

Advertisement - Continue Reading Below

Più Popolare

«Il primo premio per la recitazione nella storia che non separa i candidati in base al sesso ci dice qualcosa sulla percezione dell'esperienza umana. La mossa di Mtv significherà qualcosa di diverso per tutti, ma per me significa che la recitazione è la capacità di mettersi nei panni di qualcun altro», ha dichiarato l'impavida Emma.

Emma ha continuato ringraziando le persone che hanno reso possibile la sua interpretazione di Belle e ha espresso la sua gratitudine nell'aver fatto parte di un film così vario e stimolante.

Nella categoria con lei erano candidati: Daniel Kaluuya per Scappa - Get Out , Hailee Steinfeld per 17 anni (e come uscirne vivi), Hugh Jackman per Logan, James McAvoy per Split e Taraji P. Henson per Il diritto di contare. Chissà se gli Emmy seguiranno l'esempio di Mtv, soprattutto dopo la richiesta della genderqueer Asia Kate Dillon.

Da: HarpersBazaarUK
More from Gioia!:
Film
CONDIVIDI
Chi c'era alla première dell'ultimo film di Daniel Day-Lewis Il filo nascosto
Nella gallery tutti gli ospiti che hanno partecipato all'anteprima del film
Film
CONDIVIDI
Kasia Smutniak ha un cuore italiano e lo si vede in Made in Italy di Ligabue
L'attrice polacca che vive in Italia da 25 anni è la protagonista di Made in Italy, una storia d'amore e resilienza
Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Film
CONDIVIDI
Tutte le nomination agli Oscar 2018 tra sorprese inaspettate e conferme scontatissime
Tutto come previsto, o quasi: incetta di candidature per La forma dell'acqua, l'italiano Chiamami col tuo nome in corsa in 4 categorie
Saoirse Ronan Lady Bird
Film
CONDIVIDI
Saoirse Ronan e il coraggio di osare tutto
Un Golden globe come miglior interprete brillante in Lady Bird e la terza nomination agli Oscar in vista: lei sì che sogna in grande
Film Il filo nascosto
Film
CONDIVIDI
Al cinema con Gioia! Ti aspettiamo all'anteprima dell'ultimo film di Daniel Day-Lewis
Universal Pictures ti invita alla proiezione del film Il filo nascosto, biopic del regista Paul Thomas Anderson sul mondo dell'alta sartoria
Meryl Streep donne di potere The Post
Film
CONDIVIDI
Meryl Streep straordinaria nel film The Post, ovvero: quando a comandare è una donna con le p***e
Nel suo nuovo film è l'editrice del Washington Post che fece scoppiare il caso Watergate: "Lei cambiò il mondo", dice l'attrice
Film
CONDIVIDI
I 10 film in uscita al cinema più attesi del 2018
Perché anche se siamo noi gli attori e i registi del nostro destino possiamo prendere ispirazione dalle storie degli altri
Galatea Bellugi e Ludovico Girardello
Film
CONDIVIDI
Perché non puoi non vedere il nuovo film di Gabriele Salvatores
La saga adolescenziale del regista di Nirvana diventa una favola dark: manda una mail per partecipare alla première
Film
CONDIVIDI
Intervista a Hugh Jackman che non smette di parlare di sua moglie: "Non so come farei senza di lei!"
Pronti a farvi (di nuovo) conquistare da Hugh Jackman? A Natale esce al cinema il musical The greatest showman
Film
CONDIVIDI
Il cinema italiano deve molto, moltissimo, a queste 7 donne straordinarie
Da Sophia Loren a Tina Pica, passando per Anna Magnani e Gina Lollobrigida: le grandi attrici del cinema italiano