Festival di Venezia 2016: 10 film che raccontano i ventenni

Dai film in concorso alle sezioni parallele, sono i giovani i veri protagonisti della 73ma Mostra del cinema che si è appena aperta al Lido: ecco tutte le storie

Dovevamo forse capirlo dal manifesto di questa 73ma edizione della Mostra del cinema di Venezia, il ritratto di un ragazzo di spalle che libera uno schermo da un drappo: questo è il Festival dei giovani.

Non i giovani nell'accezione italiana, quella dei quarantenni a fatica riescono ad affermarsi sulla ribalta blindatissima del cinema con la C maiuscola, ancora presidiato dai geronti... Ma i giovani veri, ventenni o poco più, i veri protagonisti delle tante storie che attraversano la bella selezione di quest'anno: dai film in concorso per il Leone d'oro alle sezioni parallele. Eccone alcune.

Advertisement - Continue Reading Below

1 Home di Fien Troch - Belgio

Con Sebastian Van Dun, Mistral Guidotti, Loïc Batog, Lena Suijkerbuijk, Karlijn Sileghem, Els Deceukelier, Robby Cleiren. Orizzonti.

Due comunità di giovani e adulti in conflitto. Con difficoltà a comunicare e a comprendersi a vicenda. Quando arriva il diciassettenne Kevin, che va ad abitare con la zia e il cugino gli assetti blindati del gruppo si scompaginano.

Advertisement - Continue Reading Below

2 Indivisibili di Edoardo De Angelis - Italia

Con Angela Fontana, Marianna Fontana, Antonia Truppo, Massimiliano Rossi, Tony Laudadio, Peppe Servillo. Giornate degli autori.

Viola e Dasy sono due gemelle siamesi che cantano ai matrimoni e alle feste e, grazie alle loro esibizioni, danno da vivere a tutta la famiglia. Le cose vanno bene fino a quando non scoprono di potersi dividere. Il loro sogno è la normalità: un gelato, viaggiare, ballare, bere vino senza temere che l'altra si ubriachi… fare l'amore.

Advertisement - Continue Reading Below

3 Kékszakállú di Gastón Solnicki - Argentina

Con Laila Maltz, Katia Szechtman, Lara Tarlowski, Natali Maltz, Maria Soldi, Pedro Trocca, Denise Groesman. Orizzonti.

Ritratto di giovani donne osservate rispetto ai loro corpi, ad amici e amanti, in una cultura di recessione economica e spirituale. Il torpore della noia e del privilegio è minato dal malessere economico dell'Argentina, costringendo la prole di un'alta borghesia al limite dell'estinzione a districarsi dai sostegni del privilegio familiare.

Advertisement - Continue Reading Below

4 Koca Dünya (Big Big World) di Reha Erdem - Turchia

Con Ecem Uzun, Berke Karaer. Orizzonti.

Ali e Zuhal fanno i loro primi passi fuori dall'orfanotrofio in questo grande mondo commettendo un reato. Si rifugiano in un bosco che per loro diventa come un'isola deserta. Scacciati dal mondo civilizzato, si ritrovano a ripercorrere l'intera storia dell'uomo, partendo da zero.

Advertisement - Continue Reading Below

5 L'estate addosso di Gabriele Muccino - Italia

Con Brando Pacitto, Matilda Lutz, Taylor Frey e Joseph Haro. Il cinema in giardino.

Un Muccino un po' nostalgico insegue il viaggio in California, dopo la Maturità, di due diciottenni ospiti di una coppia gay. La storia di un'amicizia, un racconto di formazione dal sapore autobiografico per un film che, come dice il regista, «è soprattutto uno stato d'animo».

Advertisement - Continue Reading Below

6 La ragazza del mondo di Marco Danieli - Italia, Francia

Con Sara Serraiocco, Michele Riondino, Stefania Montorsi, Lucia Mascino. Giornate degli autori.

Quello di Giulia è un mondo antico e sospeso, fatto di rigore e testi sacri, che esclude con ferocia chi non vi appartiene. Il mondo dei Testimoni di Geova . Quello di Libero è il mondo di tutti gli altri, di chi sbaglia, di chi si arrangia cercando un'altra possibilità e di chi ama senza condizioni. Quando Giulia incontra Libero scopre di poter avere un altro destino, tutto da scegliere.

Advertisement - Continue Reading Below

7 Malaria di Parviz Shahbazi - Iran

Con Saghar Ghanaat, Saed Soheili, Azarakhsh Farahani, Azadeh Namdar. Orizzonti.

Una giovane donna comunica al padre di essere stata rapita e gli chiede di portare il denaro del riscatto. Il padre e i fratelli, in preda al panico, vanno a cercarla a Teheran. Non sanno però che la ragazza è fuggita con il fidanzato e che passa il tempo insieme a un gruppo di musicisti di strada.

Advertisement - Continue Reading Below

8 Piuma di Roan Johnson - Italia

Con Luigi Fedele, Blu Yoshimi Di Martino, Sergio Pierattini, Michela Cescon, Francesco Colella. In concorso.

La lunga estate di una coppia di ventenni che stanno per diventare genitori, tra ansia e incoscienza, in un'esilarante commedia familiare. Come ci si prepara all'arrivo di un figlio? Si è mai davvero pronti? Basta liberare il cuore, sembra raccontare questa favola moderna, e renderlo leggero come una piuma.

Advertisement - Continue Reading Below

9 Questi giorni di Giuseppe Piccioni - Italia

Con Margherita Buy, Marta Gastini, Laura Adriani, Maria Roveran, Caterina Le Caselle, Filippo Timi. In concorso.

Una città di provincia. Quattro ragazze, quattro amiche, unite da un legame unico e irripetibile come possono esserlo i pochi giorni del viaggio che compiono insieme per accompagnare una di loro a Belgrado, dove le attendono una misteriosa amica e un'improbabile occasione di lavoro.

Advertisement - Continue Reading Below

10 Boys in the trees di Nicholas Verso - Australia

Di Toby Wallace, Gulliver McGrath, Mitzi Ruhlmann, Justin Holborow. Orizzonti.

Halloween, 1997, l'ultima sera di scuola per Corey, Jango e la loro gang di skater, i Gromits. L'infanzia è finita, ma Corey ha qualcosa in sospeso nel suo passato. Quando incontra Jonah, un amico di infanzia bullizzato, Corey decide di accompagnarlo a casa in ricordo dei vecchi tempi. Quella che comincia come una camminata tra le strade vuote dei quartieri residenziali, diventa cupa e magica quando i ragazzi cominciano a raccontarsi storie di fantasmi che rivelano le loro paure del mondo.

More from Gioia!:
Jennifer Lawrence innamorata del regista Darren Aronofsky
Personaggi
CONDIVIDI
Jennifer Lawrence: e poi ti innamori del regista
L'ultima sfida dell'attrice è un horror psicologico di Darren Aronofsky, che è anche il suo fidanzato (oh, finalmente si può dire)
Valeria Golino film Silvio Soldini
Personaggi
CONDIVIDI
Valeria Golino, quando l'amore è cieco per davvero
I suoi occhi sono i più belli del cinema italiano, ma nel suo nuovo film l'attrice ha accettato il ruolo di una non vedente
Venezia 74, tutti i vincitori
Film
CONDIVIDI
Tutti i vincitori di Venezia 74
Chi ha vinto il Festival di Venezia 2017? Il Leone d'oro è andato a The Shape of Water di Guillermo del Toro ma scopriamo tutti i premi
Abbigliamento
CONDIVIDI
Valeria Golino, stilosa in pigiama
L'attrice e regista italiana, sul red carpet di Venezia 74, ha indossato un pigiama elegante firmato Tommy Hilfiger
Abbigliamento
CONDIVIDI
Marica Pellegrinelli, bellissima in turchese
Sul tappeto rosso di Venezia 74, la moglie di Eros Ramazzotti si è distinta dalle altre con un abito semplicissimo, ma di un colore non...
Abbigliamento
CONDIVIDI
Jennifer Lawrence è la più bella di Venezia 74
L'attrice ha stupito tutti con un abito vedo non vedo da gran sera: un look davvero vincente, che la incorona (per ora) come meglio vestita...
Abbigliamento
CONDIVIDI
Cristiana Capotondi: come un cielo stellato
L'attrice italiana, sul red carpet del Festival di Venezia 2017, ha incantato tutti con un abito di Miu Miu
Abbigliamento
CONDIVIDI
Kirsten Dunst, castigata (e bellissima)
L'attrice, alla prima del film Woodshock di cui è la protagonista, ha dimostrato che per essere elegante non servono sovrastrutture
Helen Mirren film Paolo Virzì
Firme
CONDIVIDI
Niente «cose da vecchia» per Helen Mirren se il regista è Virzì
L'attrice 71enne recita in Elle & John, film «di malati terminali», e Paolo Virzì le ha spiegato un'ovvietà: si ammalano anche i giovani
Amal Alamuddin e George Clooney prima del red carpet per Suburbicon
Film
CONDIVIDI
Il diario del week end al Festival di Venezia
L'America arrabbiata di George Clooney e i coniugi in fuga da medici e figli di Paolo Virzì, che conquista il Lido, ma non la stampa Usa