Audrey Hepburn poteva non essere la protagonista di Colazione da Tiffany

Lo avresti mai detto? In un primo momento per il ruolo di Holly si era pensato a un'altra attrice famosissima, prova a indovinare chi

Più Popolare

Una delle prime immagini che ci vengono in mente quando si pensa ad Audrey Hepburn è  lei in abito da sera nero, con guanti fino ai gomiti, capelli raccolti a chignon, perle al collo mentre guarda la vetrina di Tiffany nel film di culto Colazione da Tiffany. Ed è altrettanto vero che se pensiamo a Tiffany ci balena in mente l'immagine di Audrey Hepburn. È innegabile che Holly Golightly è un tutt'uno con Audrey Hepburn e di fatto l'attrice è diventato il volto ufficioso della celebre gioielleria. Ma, a quanto sembra, le cose non erano così all'inizio.

GIF
Advertisement - Continue Reading Below

In un nuovo documentario, Crazy About Tiffany's, si afferma che all'origine il ruolo chiave per Colazione da Tiffany doveva essere affidato nientepopodimeno che a Marylin Monroe.

Più Popolare

«È interessante notare che in origine il ruolo di Holly Golightly fosse stato pensato per Marilyn Monroe», dice al Telegraph Matthew Miele, regista del documentario. «Il nostro immaginario collettivo sarebbe enormemente cambiato se ci fosse stata lei invece che Audrey Hepburn».

Senza dubbio il film sarebbe stato qualcosa di completamente diverso senza l'inimitabile eleganza e il fascino della Hepburn, come anche non si può negare l'impatto che lei ha avuto su Tiffany.

GIF

«Audrey viene associata a Tiffany ma senza che questo fosse in qualche modo messo nero su bianco» spiega Miele. «Attraverso il film Colazione da Tiffany lei è diventata, in un certo senso, il volto della gioielleria. Penso che molte donne vogliano somigliare a quella sofisticata e raffinata immagine che Audrey Hepburn ha incarnato».

Mai parole sono state più vere!

GIF

Ed ecco il trailer di Crazy About Tiffany's.

Da: HarpersBAZAAR
More from Gioia!:
Kate Beckinsale - 26 Ottobre 2016
Film
CONDIVIDI
Come mai Kate Beckinsale piace a tutti?
Gli uomini la amano, ma piace anche a noi donne: possiamo rivederla ora nei panni di una sexy vampira guerriera
Film
CONDIVIDI
Verónica Echegui: «Zumba che ti passa»
Esuberante, disordinata, irresistibile, l'attrice spagnola è la personal trainer che ribalta, e salva, la vita a Servillo in Lasciati andare
Film
CONDIVIDI
Il cast del film Love actually ieri e oggi
14 anni dopo, guarda come sono cambiati i protagonisti, riuniti in un sequel di 10 minuti, trasmesso oggi in Uk e Usa
Film
CONDIVIDI
15 attrici per altrettante donne straordinarie
I film raccontano spesso le avvincenti vite di donne che hanno lasciato il loro segno nel mondo: ecco chi le ha interpretate
Ryan Gosling agli Oscar 2017
Film
CONDIVIDI
Dietro la risata di Ryan Gosling agli Oscar
Uno scambio di buste e l'Oscar 2017 per il miglior film viene assegnato per errore. Tutti vanno nel panico tranne Ryan Gosling, ecco perché
Toni Servillo
Film
CONDIVIDI
Toni Servillo: «E poi ci vuole il fisico»
L'attore feticcio di Paolo Sorrentino torna al cinema, più in forma che mai, con Lasciati andare, una commedia irresistibile
Toni Servillo Veronica Echegui
Film
CONDIVIDI
Al cinema con Gioia! per vedere Lasciati andare
Manda un'email e partecipa il 9 aprile 2017 a Milano all'anteprima nazionale di Lasciati andare, con Toni Servillo
Film
CONDIVIDI
Dan Stevens: è meglio principe o Bestia?
L'attore inglese (ve lo ricordate in Downton Abbey?) è sugli schermi con La Bella e la Bestia: abbiamo fatto 4 chiacchiere con lui
Film
CONDIVIDI
La bella e la bestia batte ogni record!
Successo senza precedenti per il film della Disney già nel suo primo weekend di programmazione: tu l'hai già visto?
Film
CONDIVIDI
Keanu Reeves è un assassino, ma pacifista
L'attore è al cinema con John Wick - Capitolo 2, seconda parte della saga dedicata al killer in pensione, ma nella realtà ama più il dialogo