Audrey Hepburn poteva non essere la protagonista di Colazione da Tiffany

Lo avresti mai detto? In un primo momento per il ruolo di Holly si era pensato a un'altra attrice famosissima, prova a indovinare chi

Più Popolare

Una delle prime immagini che ci vengono in mente quando si pensa ad Audrey Hepburn è  lei in abito da sera nero, con guanti fino ai gomiti, capelli raccolti a chignon, perle al collo mentre guarda la vetrina di Tiffany nel film di culto Colazione da Tiffany. Ed è altrettanto vero che se pensiamo a Tiffany ci balena in mente l'immagine di Audrey Hepburn. È innegabile che Holly Golightly è un tutt'uno con Audrey Hepburn e di fatto l'attrice è diventato il volto ufficioso della celebre gioielleria. Ma, a quanto sembra, le cose non erano così all'inizio.

GIF
Advertisement - Continue Reading Below

In un nuovo documentario, Crazy About Tiffany's, si afferma che all'origine il ruolo chiave per Colazione da Tiffany doveva essere affidato nientepopodimeno che a Marylin Monroe.

Più Popolare

«È interessante notare che in origine il ruolo di Holly Golightly fosse stato pensato per Marilyn Monroe», dice al Telegraph Matthew Miele, regista del documentario. «Il nostro immaginario collettivo sarebbe enormemente cambiato se ci fosse stata lei invece che Audrey Hepburn».

Senza dubbio il film sarebbe stato qualcosa di completamente diverso senza l'inimitabile eleganza e il fascino della Hepburn, come anche non si può negare l'impatto che lei ha avuto su Tiffany.

GIF

«Audrey viene associata a Tiffany ma senza che questo fosse in qualche modo messo nero su bianco» spiega Miele. «Attraverso il film Colazione da Tiffany lei è diventata, in un certo senso, il volto della gioielleria. Penso che molte donne vogliano somigliare a quella sofisticata e raffinata immagine che Audrey Hepburn ha incarnato».

Mai parole sono state più vere!

GIF

Ed ecco il trailer di Crazy About Tiffany's.

Da: HarpersBAZAAR
Read Next:
Film
CONDIVIDI
Clive Owen fa il barista per Sorrentino
Nel corto Killer in red, realizzato da Paolo Sorrentino per Campari, l'attore è un tenebroso bartender
Oscar 2017, con 14 nomination La La Land punta al record di Titanic
Film
CONDIVIDI
Oscar 2017: La La Land ottiene 14 nomination
L'annuncio dei candidati conferma tutte la previsioni: il musical con Emma Stone e Ryan Gosling è strafavorito
Film
CONDIVIDI
Sempre meno registe donne a Hollywood
Dopo Jodie Foster con Money Monster nel 2016, nel 2017 esce The beguiled di Sofia Coppola: ma i film con regia femminile sono in calo
Film
CONDIVIDI
McDonald's: il potere di un panino
Il film The founder, con Michael Keaton, racconta la storia del colosso del fast food che all'inizio era solo una caffetteria
bacio più bello del cinema Titanic
Film
CONDIVIDI
I 50 baci più belli della storia del cinema
Un sondaggio ha eletto il bacio migliore di un film: ha vinto Titanic e qui trovi la lista delle altre 49 scene più romantiche di sempre
Film
CONDIVIDI
La La Land vincerà anche ai Bafta?
Il musical con Emma Stone e Ryan Gosling fa incetta di nomination - ben 11 - ai premi britannici per il cinema
sherlock holmes è uomo perfetto
Film
CONDIVIDI
Sherlock Holmes, l'uomo perfetto
Sempre irresistibile il grande detective: ci sono 5 motivi per cui il suo fascino è intramontabile, scoprili qui
Film
CONDIVIDI
Le coppie famose ai Golden Globe 2017
Blake Lively e Ryan Reynolds i più romantici sul red carpet, Justin Timberland e Jessica Biel i più hot
Golden Globe 2017
Film
CONDIVIDI
Golden Globe: le sorprese e i grandi assenti
Nelle nomination non c'è traccia di Tom Hanks per Sully, né di alcune serie tv eccellenti, come Orange is the new black
Film
CONDIVIDI
6 cose che ci ha insegnato Diane Keaton
A 71 anni la musa di Woody Allen resta un modello da imitare, sempre modernissima