Milano fashion week 2016: influencer, it girl, editor e icon, sai qual è la differenza?

Vengono spesso usati come sinonimi ma è un errore: ecco i 6 profili che più contano oggi nel mondo della moda

Non sono sinonimi, anche se spesso vengono confusi. Certo è che sono uno strumento fondamentale di marketing, che creano risonanza e fanno parlare di una sfilata, a volte per giorni. Ognuna per un motivo differente, ognuna con uno stile diverso. Fashion icon, fashion influencer, fashion blogger, it girl e le ultime arrivate Instagramers: cos'hanno in comune? Sono tutte legate alla moda ma i mezzi e gli strumenti sono del tutto diversi.

Abbiamo cercato di fare chiarezza individuando le 6 figure essenziali per il successo di una sfilata, che in questi giorni hanno invaso la capitale della moda italiana.

Advertisement - Continue Reading Below

1 Fashion icon

Sono icone incontrastate della moda. Difficilmente si possono imitare nello stile che è personalissimo, a volte ai limiti dell'avanguardia. Si guardano e si ammirano. Averle a un evento o in front row di uno show assicura le luci della ribalta, la popolarità e il fatto che se ne parli dell'evento. Non necessariamente devono avere profili social per postare, ci pensano gli altri. Chi sono di solito? Le redattrici di moda o addetti al settore, come stylist.
Esempi di fashion icon: Anna Dello Russo.

Advertisement - Continue Reading Below

2 Fashion influencer

Impongono la moda con i loro look. Le tendenze di una stagione non vengono decretate solo dalle passerelle ma, in occasione delle fashion week internazionali (immancabili per loro), anche dai loro outfit street style che fanno il giro del mondo attraverso i loro profili social.
Esempi di fashion influencer: Chiara Ferragni e Chiara Biasi.

Advertisement - Continue Reading Below

3 It girl

Come le it bag, essendo "it" pure loro, non passano mai di moda. Stile irresistibile, minimal senza eccessi, con look però facilmente riproducibili e a portata di tutti. Ma non basta: hanno un fascino da modelle. Insomma bellezza + personalità.
Esempi di it girl: Alexa Chung, Kendall Jenner o Cara Delevingne.

Advertisement - Continue Reading Below

4 Fashion blogger

Raccontano la fashion week attraverso i loro occhi. Necessario un blog dove postare foto della sfilata, i look indossati da loro in giornata ma anche rivelare qualche segreto in fatto di stile. Ovviamente anche loro, postano sui profili social più immediati. Un fenomeno un po' in crisi a dire la verità: anche in questa ultima fashion week, a Milano se ne vedono sempre meno, anche se c'è chi resiste grazie a uno stile impeccabile, nei look e nella scrittura. Insomma, come dire, la bravura paga.
Nomi delle fashion blogger più conosciute: Lucia Del Pasqua, Irene Buffa e Valentina Marzullo.

Advertisement - Continue Reading Below

5 Instagramers

Sono le ultime arrivate ma hanno conquistato lo scenario della moda. Instagram, con la condivisione di immagini e video (dettaglio non di poco conto), si impone come strumento di marketing digitale potente tanto da scalzare Facebook e soprattutto Youtube. Ora la moda si racconta per immagini, non più con post o articoli. Le parole servono solo per la dida. Parole d'ordine? Tempestività e filtri a go go. Un vero e proprio business destinato a crescere ancora.
L'instagramer più famoso e più seguito in Italia? Mariano Di Vaio con 4.5milioni di followers in tutto il mondo.

Advertisement - Continue Reading Below

6 Fashion editor

Ultime, ma non per importanza, le fashion editor internazionali. Le esperte della moda che non solo la conoscono nei minimi dettagli, non solo giudicano le sfilate con la capacità di chi ha un mestiere in mano, non solo hanno il potere di decretare il successo o meno di una collezione con la loro penna, ma impongono anche tendenza. Inoltre, averle in front row sancisce autorevolezza.
Esempi di fashion editor: Anna Wintour e Carine Roitfeld.

More from Gioia!:
cappotti-donna-moda-inverno-2018
Abbigliamento
CONDIVIDI
Cappotto, il pezzo forte dell'inverno si fa in 8
Cammello, bianco, nero, rosso, fantasia, scozzese, bluette, check e grigio: grandi classici da portare in modo nuovo
Maye Musk modella 70 anni
Personaggi
CONDIVIDI
La modella più ricercata del momento ha quasi 70 anni
Non solo, è anche dietologa e madre di Elon Musk, l'inventore di PayPal e Tesla
Tendenze
CONDIVIDI
Perché Milano ha vinto il mese della moda
Non più un fanalino di coda tra le capitali della moda, bensì una voce che sa imporsi con coraggio: a chi va il merito? A Gucci, ad Armani,...
Sfilate primavera estate 2018: i trend beauty da Parigi
Look
CONDIVIDI
25 incredibili beauty look dalla PFW
I make up e gli hairstyling più creativi dalla Ville Lumière
Kaia Gerber on the Chanel spring/summer 2018 catwalk
Abbigliamento
CONDIVIDI
Chanel: il paradiso all'improvviso
Scenografia da urlo e abiti indimenticabili: la sfilata firmata da Karl Lagerfeld andata in scena alla Paris Fashion Week
Sfilate primavera estate 2018: il primo défilé L'Oréal sugli Champs-Élysées
Look
CONDIVIDI
Parigi: il défilé democratico sugli Champs-Élysées
Migliaia di parigini e di turisti hanno assistito gratis al primo show sull'Avenue
Valentino spring summer 2018
Abbigliamento
CONDIVIDI
La primavera 2018 secondo Valentino
Abiti romantici ma mai leziosi: le femminilità della prossima stagione calda secondo Valentino
Borse
CONDIVIDI
Chloé: 7 borse che fanno battere il cuore
Natacha Ramsay-Levi, al suo debutto come direttore creativo di Chloé, non delude per niente e, anzi, stupisce mantenendo ben chiaro il dna...
Abbigliamento
CONDIVIDI
5 outfit da copiare alle donne francesi
Dopo New York, Londra e Milano, ora è la volta di Parigi: la moda riempie le strade della città più romantica del mondo...e a noi è venuta...
Abbigliamento
CONDIVIDI
Dior: la prossima primavera tra realtà e utopia
L'evoluzione del femminismo in chiave Dior incanta Parigi e Maria Grazia Chiuri riesce nel miracolo di superare sé stessa