Mai pensato al macramè?

Com'è cambiato e perché vi piacerà: tutto quello che c'è da sapere sul macramè.

Più Popolare

Se la risposta è "no" o, peggio ancora, "macramè, che?", è il momento di fare un passo indietro, fino alle origini del termine che arriva dall'arabo e deriva dalla fusione di mahrana, frangia, e rame, nodo. E, infatti, il macramè è l'arte di intrecciare e annodare una serie di fili fino a realizzare un ornamento. In Italia è arrivata nel 1440 grazie ai marinai che, viaggiando da un porto all'altro per gli scambi commerciali, portarono a Genova questo nuovo tipo di lavorazione che, presto, fu adottata dagli artigiani locali per la produzione di tessuti, borse e accessori.

Advertisement - Continue Reading Below

Dal XI secolo ad oggi: ecco com'è cambiato il trend macramè e perché sta attraversando una seconda età d'oro.

Vintage vibes

C'è stato un tempo in cui ogni prodotto di quella che ancora non si chiamava fashion industry veniva realizzato a mano: così è stato per il macramè, visto soprattutto che per la sua lavorazione non servono né aghi né uncinetti, ma solamente il sapiente uso delle dita. Artigianalità significa esclusività: la creazione era irriproducibile e preziosa.

Più Popolare

Oggi non è più (solo) una questione di abilità manuale: esistono macchinari e meccanismi che copiano e riproducono la gestualità artigianale. Eppure, nonostante le innovazioni, resta il fascino di una lavorazione vintage che pone l'accento sulla ricerca paziente, sull'intreccio elaborato e sull'unicità del trattamento. E, questo, nell'era dell'industrializzazione massiva e ingombrante, è abbastanza da riportare in auge un trend di 600 anni fa.

Ispirazione boho

L'eterno ritorno della moda, ovvero: se un item è stato in voga nel passato è probabile che torni ad esserlo nel presente. Negli anni '70, ragazze in crop top e abiti in macramè si muovevano al ritmo di nuove vibrazioni; oggi, la tendenza è tornata in passerella con la stessa forza di ieri ma in una nuova inclinazione. Ispirazione hippie, sì, ma con un hint di contemporaneità: il macramè si trova abbinato al denim e al tulle, per un effetto retro-chic che convince e un mood (pre)autunnale, a metà fra il nostalgico e il romantico.

How to: quale scegliere e come portarlo

Per evitare l'effetto hippie del secolo scorso, meglio evitare il total look macramè e scegliere, invece, un dettaglio solo: una borsa, un bracciale o la decorazione di una camicia, ad esempio. Un altro modo chic di portarlo è sotto i vestiti. No, non è un suggerimento a tenerlo nascosto, ma semplicemente ad indossare un reggiseno in macramè nero sotto una camicetta di seta, lasciata leggermente sbottonata: l'effetto see-through, seppur delicato, è davvero magnetico. Abbinato a un brasiliano o, per chi ama il fascino retrò, a una culotte a vita alta rende ancora più irresistibile il gioco di sensualità e di intesa.

L'intimo, ormai lo sappiamo, si può però anche indossar al posto dei vestiti. Ecco, allora, che l'outfit perfetto per rendere indimenticabili le ultime serate estive è quello composto da reggiseno a fascia e uno short a vita alta, sublimato e impreziosito da un capo trasparente, come una vestaglia. Last but not least, la sottoveste in raso e macramè, vera alleata di chi vuole - e sa - dare nell'occhio con la giusta dose di preppy/rocky mood.

More from Gioia!:
Tendenze
CONDIVIDI
TEAM BROWN
Quante volte abbiamo sentito parlar male di un colore che, in realtà, è mettibilissimo? E sa anche essere più che sexy
Tendenze
CONDIVIDI
Guida ai tessuti: 3 tipi di cotone che dovresti conoscere
Facile dire cotone... ma di quale tipo stiamo parlando? Ecco la guida per riconoscerli e per sceglierli in base alle tue esigenze!
Tendenze
CONDIVIDI
Perché Chiara *brilla* nelle stories di Instagram?
Su Instagram, spesso la si vede abbagliante come una stella: a cosa è dovuta quella luce tutta in favore di outfit?
Come abbinare l'arancione, colore must dell'inverno 2018? 5 abbinamenti da copiare
Tendenze
CONDIVIDI
Arancione mon amour: come abbinarlo per l'inverno 2018
Orange is the new black e su questo non c'è dubbio, ma come indossare al meglio il colore di tendenza più cool dell'inverno... e non solo?
Scarpe velluto rosa da abbinare tailleur pigiama
Tendenze
CONDIVIDI
Tailleur pigiama: con che scarpe lo metto?
Ormai ci si va in giro tranquillamente anche fuori casa, ma occhio alle scarpe: con il pink velvet andate sul sicuro
Tendenze
CONDIVIDI
I pantaloni leopardati sono l'azzardo più sensato dell'inverno 2018. E poi quanto stile!
Ps: Bella Hadid e Kaia Gerber insegnano come abbinarli
Tendenze
CONDIVIDI
Perché Milano ha vinto il mese della moda
Non più un fanalino di coda tra le capitali della moda, bensì una voce che sa imporsi con coraggio: a chi va il merito? A Gucci, ad Armani,...
Shopping, dove fare acquisti intelligenti
Tendenze
CONDIVIDI
Shopping intelligente: i luoghi giusti in cui andare, tra mercatini e fiere
Dai festival ai mercatini vintage passando per le fiere: scopri un modo diverso di fare acquisti e ottimi affari senza rinunciare allo stile
Tendenze
CONDIVIDI
Irina come non l'avete (davvero) mai vista
Siamo abituate a vederla senza veli, ma l'ambasciatrice della campagna #insideandout di Intimissimi, Irina Shayk, ci mostra oggi un nuovo...
abbigliamento-blu-denim-2017-2018
Tendenze
CONDIVIDI
Jeans mania: 8 trend per l'inverno da copiare
Il denim è sempre nei nostri cuori (e nei nostri armadi): ecco le ultimissime news di stagione che lo riguardano