È morto Azzedine Alaïa, lo stilista gentile amico delle modelle

Addio al couturier mito degli anni Ottanta.

Più Popolare

Addio ad Azzedine Alaïa, lo stilista gentile morto oggi 18 novembre 2017.

Nel suo libro Professione Mannequin, la modella Inès de la Fressange racconta di quando era una bellissima ragazza squattrinata che sognava di diventare una modella riconosciuta in tutto il mondo. Conosceva un sacco di stilisti ai quali proponeva di sfilare gratis o in cambio di un capo su misura. Lo aveva fatto anche con Azzedine Alaïa che come lei era agli inizi. Inès lo aveva raggiunto nel suo piccolo atelier in rue de Bellechasse a Parigi dove si stava tutti stretti come sardine, e lui l'aveva presa subito. Perché anche lui era agli inizi. Quello che Inès ricorda con più piacere di Azzedine Alaïa è quanto ci tenesse ad accogliere lui stesso i clienti, anche se era impegnato a cucire come un forsennato o stava organizzando il salone per la prossima sfilata, il tempo per loro lo trovava sempre. Azzedine Alaïa era un genio. Lui, come tanti, riteneva che il fondoschiena di una donna fosse il centro della seduzione femminile. Ma diversamente dai tanti, lui un'idea del lato b delle donne più belle del mondo se l'era fatta veramente grazie all sua non-altezza che gli permetteva di arrivare non più in alto del bacino delle top model.

Azzedine Alaia nel 1986
Advertisement - Continue Reading Below

Nato nel 1940 a Tunisi, Azzedine Alaïa frequentò un corso di scultura presso la scuola di belle arti, e subito dopo aver lavorato qualche tempo come assistente di un sarto, e aver maturato una sensibilità estrema verso tutto ciò che è personale e materico, nel 1957, giovanissimo, si trasferì a Parigi. Dove fu assunto da Christian Dior per lavorare al fianco di Guy Laroche a un paio di collezioni. Dopo Dior lavorò per Thierry Mugler fino a quando decise, era la fine degli anni Settanta, di aprire il proprio atelier. Dentro il suo piccolo appartamento in rue de Bellechasse affollatissimo di ricche donne borghesi francesi, di modelle come Inès e di divine come Greta Garbo.

Più Popolare

Dalle signore di Parigi alle celebrità di Hollywood Nella seconda metà degli anni Ottanta, le collezioni Alaïa iniziarono ad essere vendute anche negli Stati Uniti dove, nel 1982, sfilò proponendo la sua collezione di abiti stretch tagliati al laser che fu subito un enorme successo. Dai baschi delle francesi ai completi maculati per Grace Jones (che indossò i suoi abiti nel film Agente 007, Bersaglio mobile), Tina Turner, Madonna e Brigitte Nielsen, Azzedine Alaïa si servì dell'America e degli anni Novanta per proporre il total look meno parigino sulla faccia della terra, il total look maculato, che fece storia. Eterno e platonico il suo amore per Franca Sozzani (furono amici e confidenti per vent'anni e si dice che dietro molte manovre di sviluppo delle sue collezioni ci fosse anche lei) e per Naomi Campbell, Azzedine Alaïa sarà ricordato come il couturier gentile amico delle modelle.

More from Gioia!:
blumarine sfilata autunno inverno 2018 2019
Abbigliamento
CONDIVIDI
La sfilata di Blumarine Autunno Inverno 2018/2019 a Milano
Tutti i look della collezione autunno inverno 2018 2019 in passerella alla Milano fashion week
roberto cavalli sfilata autunno inverno 2018 2019
Abbigliamento
CONDIVIDI
La sfilata di Roberto Cavalli Autunno Inverno 2018/2019 a Milano
Tutti i look della collezione autunno inverno 2018 2019 in passerella alla Milano fashion week
prada sfilata autunno inverno 2018 2019
Abbigliamento
CONDIVIDI
La sfilata di Prada Autunno Inverno 2018/2019 a Milano
Tutti i look della collezione autunno inverno 2018 2019 in passerella alla Milano fashion week
Etro sfilata autunno inverno 2018 2019
Abbigliamento
CONDIVIDI
La sfilata di Etro Autunno Inverno 2018/2019 a Milano
Tutti i look della collezione autunno inverno 2018 2019 in passerella alla Milano fashion week
reggiseno senza spalline
Accessori
CONDIVIDI
Un reggiseno senza spalline che sfida la gravità e ci riesce? Dove devo firmare?
Sensuale e confortevole, da Lively una bralette che (finalmente) regge il décolleté senza se e senza ma
Jeans vita alta moda 2018: come Belen Rodriguez
Abbigliamento
CONDIVIDI
Belen Rodriguez ci insegna come stare da dio con un paio di jeans a vita alta semplicissimi
I jeans moda 2018 a cui è impossibile rinunciare? Skinny e a vita alta come quelli indossati da Belen in 1, 10, 100 occasioni
Abbigliamento
CONDIVIDI
I maglioni del prossimo inverno 2019 a cui pensare già per dieci, cento, mille motivi
Over o slim, meglio a girocollo ma va bene anche a collo alto. Tutti i maglioni più caldi e morbidi da amare il prossima autunno inverno...
notizie di moda febbraio
Tendenze
CONDIVIDI
Le fashion news di febbraio ovvero tutte le ultimissime dal pianeta moda
Campagne adv, limited edition, accessori speciali... Cosa c'è da sapere sulla moda 2018 dell'ultima ora
front row sfilate milano
Abbigliamento
CONDIVIDI
Da Elisabetta Canalis castissima da Moschino a Olivia Palermo in total look animalier: chi c'è in prima fila alla #mfw
Da Anna Wintour a Olivia Palermo: tutte le celeb in front row alle sfilate
Abbigliamento
CONDIVIDI
Due stili, due modi esemplari di abbinare i vestiti lunghi questa estate 2018
Outfit etnico e old style da scoprire, con gli spunti per abbinare l'abito lungo, accessori compresi