Jennifer Lawrence, in Dior Couture, è la più bella di Venezia 74

L'attrice ha stupito tutti con un abito vedo non vedo da gran sera: un look davvero vincente, che la incorona (per ora) come meglio vestita della rassegna cinematografica

ALTRI DA Festival di Venezia
20 articles
Jennifer Lawrence innamorata del regista Darren Aronofsky
Jennifer Lawrence: e poi ti innamori del regista
Valeria Golino film Silvio Soldini
Valeria Golino, quando l'amore è cieco per davvero
Venezia 74, tutti i vincitori
Tutti i vincitori di Venezia 74

Dal Kentucky al red carpet di Venezia 74, passando per un premio Oscar (indimenticabile la sua interpretazione ne Il lato positivo) e per essere stata, per 2 anni di fila, l'attrice più pagata di Hollywood: è la storia di Jennifer Lawrence, forse la diva più umana che ci abbia mai regalato il cinema. Perché lei è il personaggio dello spettacolo in cui, più di tutte, le donne di oggi si riconoscono: irriverente, non ha peli sulla lingua, di successo e pure bella, senza paura di ammettere i propri difetti e le proprie debolezze. Ma la sua non è una bellezza artefatta, costruita a colpi di chirurgia e filtri Instagram: è vera. È autentica. E, a riprova del suo fascino, Jennifer ha letteralmente lasciato tutti a bocca aperta sul red carpet del Festival del Cinema di Venezia.

Advertisement - Continue Reading Below

In occasione della prima del film mother! che la vede tra i protagonisti insieme a Javier Bardem e Michelle Pfeiffer, l'attrice ha indossato un abito che ha fatto sognare. Il vestito, un Dior Couture, aveva le fattezze dell'abito da gran ballo: una gonna ampia, lunga, in tulle, degna delle più famose principesse Disney. Ma, lungi da noi l'effetto fatina: l'abito, vedo non vedo, caratterizzato da un decoro di pois e fiori, era il perfetto compromesso tra romanticismo e sensualità.

E per quanto riguarda il trucco e l'acconciatura? Lawrence ha sottolineato il suo sguardo con uno smokey eyes magistrale, senza dimenticare di passare un velo di gloss leggermente rosato sulle labbra. I capelli, invece, sono stati raccolti in uno chignon alto: una pettinatura che ha messo in risalto i lineamenti dell'attrice.

More from Gioia!:
Abbigliamento
CONDIVIDI
Valeria Golino, stilosa in pigiama
L'attrice e regista italiana, sul red carpet di Venezia 74, ha indossato un pigiama elegante firmato Tommy Hilfiger
Abbigliamento
CONDIVIDI
Marica Pellegrinelli, bellissima in turchese
Sul tappeto rosso di Venezia 74, la moglie di Eros Ramazzotti si è distinta dalle altre con un abito semplicissimo, ma di un colore non...
Abbigliamento
CONDIVIDI
Cristiana Capotondi: come un cielo stellato
L'attrice italiana, sul red carpet del Festival di Venezia 2017, ha incantato tutti con un abito di Miu Miu
Abbigliamento
CONDIVIDI
Kirsten Dunst, castigata (e bellissima)
L'attrice, alla prima del film Woodshock di cui è la protagonista, ha dimostrato che per essere elegante non servono sovrastrutture
Helen Mirren film Paolo Virzì
Firme
CONDIVIDI
Niente «cose da vecchia» per Helen Mirren se il regista è Virzì
L'attrice 71enne recita in Elle & John, film «di malati terminali», e Paolo Virzì le ha spiegato un'ovvietà: si ammalano anche i giovani
Amal Alamuddin e George Clooney prima del red carpet per Suburbicon
Film
CONDIVIDI
Il diario del week end al Festival di Venezia
L'America arrabbiata di George Clooney e i coniugi in fuga da medici e figli di Paolo Virzì, che conquista il Lido, ma non la stampa Usa
Jane Fonda e Robert Redford
Film
CONDIVIDI
Il diario della terza giornata del Festival di Venezia
La scena è tutta per i Leoni d'oro Jane Fonda e Robert Redford, che celebrano 50 anni in bilico tra amicizia e amore (impossibile)
Robert Redford e Jane Fonda
Personaggi
CONDIVIDI
Jane Fonda e Robert Redford, storia di un amore possibile
Per 50 anni compagni di strada: Venezia premia la coppia più anticonformista del cinema, legata da una conclamata alchimia
Festival di venezia 2017 Ethan Hawke e Amanda Seyfried
Film
CONDIVIDI
Il diario della seconda giornata di Venezia 74
Clima caldissimo in sala, con un Ethan Hawke superlativo: la temperatura al Festival comincia a scaldarsi
Abbigliamento
CONDIVIDI
Amal Clooney, classe senza limiti
Al Lido arrivano anche i Clooney: la bella Amal, elegantissima come sempre, strega tutti in Ermanno Scervino