Come scegliere i colori giusti per valorizzarti? La scienza dell'armocromia ha tutte le risposte

Kate Middleton ne è un esempio: quando si parla di colori, vestirsi o truccarsi non è una questione di gusto né di mode, piuttosto di scienza

Più Popolare

Nella vita ci sono poche certezze, una di queste è che il giorno che scopri cos'è l'armocromia e come funziona non puoi più farne a meno.

Pensi che dietro alla perfezione del look delle celeb ci siano le mani esperte solo di uno stylist? Ti sbagli. Per sembrare sempre belle e perfette non conta solo che tipo di vestito si indossa ma anche e soprattutto di che colore è e per questo serve un consulente in grado di fare l'analisi del colore.

Advertisement - Continue Reading Below

Se ci pensi bene, sarà capitato anche a te di ricevere complimenti in giornate in cui ti senti sotto tono o, al contrario, di sentirti dire di riposarti dopo una dormita colossale e magari quando indossi il tuo vestito preferito (ahimè sbagliato). Come fare quindi?

L'analisi del colore si basa proprio su questo, ossia trovare le tonalità in grado di valorizzare al meglio la combinazione pelle-occhi-capelli di ciascuno e iniziare a usare il colore come un vero e proprio strumento di bellezza. Per ognuno di noi c'è una palette di riferimento e indossare capi di «colori amici», accomunati dallo stesso sottotono e intensità, è fondamentale per apparire in forma.

Più Popolare

Primo step della consulenza d'immagine, l'armocromia non è né semplice né immediata tanto che per scoprirne i segreti esistono corsi professionali. Abbiamo quindi incontrato una delle maggiori esperte italiane, Rossella Migliaccio, per cercare di fare chiarezza sui punti cardine di quest'arte in grado di farti sentire più bella in un'istante (anche struccata).

Rossella Migliaccio, consulente d'immagine.

Ci spieghi come funziona l'analisi del colore?

L'analisi del colore è il primo step della consulenza di immagine e serve a determinare la propria palette di colori ideali per l'abbigliamento, gli accessori, il trucco e i capelli. Secondo questa teoria, per ognuno di noi esistono colori «amici», in grado di farci apparire più belle, più sane e più giovani. Allo stesso modo, abbiamo colori «nemici», che ci rendono stanche e sciupate, anche quando non lo siamo. Direi che vale la pena conoscerli entrambi, amici e nemici, per imparare a valorizzarci partendo proprio dal colore.

Advertisement - Continue Reading Below

Cos'è la teoria delle stagioni?

È la prima teoria dell'armocromia, che divideva di fatto le tipologie cromatiche in quattro gruppi, corrispondenti appunto al nome delle stagioni: inverno, autunno, primavera, estate. Con il tempo si sono capiti i limiti di questa teoria: la realtà è troppo complessa e variegata per essere catalogata in solo quattro macro gruppi. Oggi infatti, pur non rinnegando la teoria delle quattro stagioni, l'armocromia si avvale di metodi più efficaci, che prevedono 12 e più sottogruppi.

L'armocromia o analisi del colore si basa sul sottotono, diverso in ciascuno di noi, per trovarlo ci si deve affidare per forza a un esperto o ci puoi svelare qualche trucco?

Sicuramente il metodo infallibile è quello del draping: l'analisi del colore svolta appunto accostando dei teli colorati al viso, per verificare empiricamente l'effetto sulla pelle. Detto questo, possiamo comunque provare a scoprire da sole se abbiamo un sottotono caldo oppure freddo. Osserviamo ad esempio il colore delle vene (dell'avambraccio, ma non solo): quelle bluastre indicano un colori freddi, quelle verdognole colori caldi. Altro metodo è l'osservazione di labbra e orecchie: quelle rosate/ violacee sono tipiche del sottotono freddo, quelle pesca/ giallastre appartengono al sottotono caldo. E poi, il tipo di pelle: quella rosata o olivastra è tendenzialmente fredda (o si abbronza poco oppure assume il tipico color mattone); quella più ambrata è calda (si abbronza facilmente ed è meno soggetta a scottature).L'importante è non confondere il chiaro-scuro con il caldo-freddo, perché sono due cose diverse e non correlate tra loro. Insomma, non è affatto detto che una mora abbia colori caldi e una bionda colori freddi!

Armocromia, draping.

La palette di riferimento è valida sia per l'abbigliamento che per il make up?

Certo, soprattutto per quanto riguarda il sottotono! Chi ha in palette il beige e il marrone per l'abbigliamento, starà sicuramente bene anche truccata con i colori della terra. Viceversa, chi è esaltata dal nero e dal grigio, preferirà i colori freddi anche per il trucco. Il principio guida è l'armonia: non soltanto le cose si abbineranno perfettamente tra di loro, ma si abbineranno al nostro complesso cromatico, creando un effetto molto elegante.

Qual è l'errore più comune che facciamo quando scegliamo il colore da indossare o l'ombretto/il fondotinta da mettere?

L'errore più comune è scegliere quello che ci piace, senza affatto considerare quello che ci sta bene: non è detto che le due cose coincidano. Succede quindi che ci lasciamo guidare dalle mode del momento o, semplicemente, dall'abitudine: le donne che vestono tanto di nero, ad esempio, hanno la sensazione che non ci siano alternative, che nei negozi esista solo quel (non) colore… Mentre, in realtà, non stanno neanche considerando altre cromie.

Raccontaci il segreto di una star che riesce ad apparire sempre al top grazie all'analisi del colore…

Una su tutte: Kate Middleton. E chi, se no?! È sempre stata una ragazza deliziosa, ma è innegabile che con l'entrata a Palazzo, abbia subito una trasformazione sorprendente. Non c'era bisogno di grandi sconvolgimenti, ma una delle leve su cui si è puntato è proprio il colore. Uno dopo l'altro, potrei sfogliare l'album dei suoi outfit con la sua palette in mano…

Come funziona la consulenza di un armocromista?

La seduta di analisi del colore è un'esperienza divertente e non invasiva: per farla, basta semplicemente essere poco truccate e non abbronzate. Ci si siede davanti allo specchio e si valuta l'effetto che hanno i teli colorati sotto al viso. Naturalmente si segue una certa sequenza e un certo rituale, passando in rassegna anche le colorazioni dei capelli e le palette per il make up. Poi si parla di abiti e accessori, con i relativi abbinamenti e la gestione del guardaroba.

Una seduta di analisi del colore con Rossella Migliaccio.

More from Gioia!:
Abbigliamento
CONDIVIDI
I vestiti a fiori sono il sogno dell'inverno: la guida allo shopping
Come giardini incantati su tessuto, sono gli abiti più romantici per aggiungere quel tocco di magia al freddo della stagione
Abbigliamento
CONDIVIDI
Chiara Ferragni vince tutto con un outfit maschile (ma molto femminile)
Una Ferragni inedita, questa: minimale, total black, mannish
Abbigliamento
CONDIVIDI
Come vestirsi in ufficio? Melania Trump risponde
La first lady, per il debutto del presidente Trump alle Nazioni Unite, ha indossato un tailleur a stampa check che potrebbe rivelarsi la...
Il cappotto da mezza stagione è il trench dell'autunno inverno 2018
Abbigliamento
CONDIVIDI
Perché il trench è SEMPRE una buona idea
Elegante, senza tempo, ti protegge dai primi freddi senza farti soffocare: un vero salvavita nella mezza stagione
Abbigliamento
CONDIVIDI
Olivia Palermo e l'abito estivo in autunno
La vera regina del fashion month non manca mai di impartire preziose lezioni di stile: se non vuoi ancora riporre il tuo vestito estivo...
Abbigliamento
CONDIVIDI
Bella Hadid: casual (ma sexy) in body e minigonna
Una scelta di stile semplice che sa farsi notare: la top model, spesso, non ama indossare il reggiseno
Abbigliamento
CONDIVIDI
5 outfit per tutti i giorni da copiare allo street style della LFW
La madre del punk mette in luce l'altra versione di sé: camicie con fiocco e blazer in velluto, molto molto british
Abbigliamento
CONDIVIDI
Jessica Biel risplende agli Emmy Awards
L'attrice, in un abito Ralph & Russo couture, ha letteralmente abbagliato il tappeto rosso della 69esima edizione degli Emmy Awards,...
Abbigliamento
CONDIVIDI
Come vestirsi bene spendendo poco: 5 mosse di stile
Punta sugli evergreen e cerca i coupon: grazie a questi consigli, il tuo conto corrente non andrà più in rosso per lo shopping
Abbigliamento
CONDIVIDI
Shopping d'autunno: 10 capi da avere SUBITO
Questi sono i mitici 10 della moda autunno inverno 2017 2018: eleganti, ricercati e super versatili, cosa volere di più?