Le donne si riprendono la moda: da Givenchy a Chloé fino a Dior, lo stile è al femminile

La rivoluzione femminista coinvolge sempre di più le griffe del lusso: dopo Maria Grazia Chiuri da Dior e Natacha Ramsay-Levi da Chloé, arriva Clare Waight Keller da Givenchy

Finalmente, le donne si riprendono la moda: se l'abbigliamento è sempre stato considerato come un affare prettamente femminile, le stiliste ai vertici delle maison sono sempre state poche. A parte i grandi nomi che hanno fatto la storia del costume nel corso del '900 (come Coco Chanel ed Elsa Schiaparelli), negli ultimi decenni le griffe del lusso, nella maggior parte dei casi, hanno preferito affidare la direzione creativa agli uomini, tanto che i nomi degli stilisti più famosi, se ci si fa caso, sono maschili: Raf Simons da Calvin Klein, per esempio. Ma il vento, ora, sta cambiando: nel giro di circa un anno tre donne hanno preso le redini di altrettante maison. A partire da Maria Grazia Chiuri, al timone della rivoluzione femminista di Dior, passando dal nuovo direttore creativo di Chloé Natacha Ramsay-Levi e arrivando fino a Clare Waight Keller, nuovo direttore creativo di Givenchy, la moda ha decisamente cambiato direzione. E privilegia, sempre di più, la mano (e la testa) femminile.

Advertisement - Continue Reading Below

Clare Waight Keller

È Clare Waight Keller il nuovo direttore creativo di Givenchy. La designer britannica prende il testimone della guida della maison da Riccardo Tisci, a capo della direzione artistica della griffe per 12 anni. Si tratta della prima donna scelta dal marchio come stilista: prima di lei e di Tisci, la carica era stata assunta da John Galliano, Lee Alexander McQueen e Julien Macdonald. La stilista, dal 2011, era alla direzione creativa di Chloé: ruolo che ha abbandonato circa un mese fa lasciando spazio alla designer Natacha Ramsay-Levi. In passato, ha lavorato anche per Pringle of Scotland, Gucci (affiancando Tom Ford), Ralph Lauren e Calvin Klein. 

Advertisement - Continue Reading Below

Natacha Ramsay-Levi

A inizio marzo 2017, Chloé ha nominato Natacha Ramsay-Levi come nuovo direttore creativo. La designer arriva al posto di Clare Waight Keller, ora da Givenchy. Giovanissima, dal 2013 era responsabile del prêt-à-porter femminile di Louis Vuitton, sotto la direzione artistica di Nicolas Ghesquière. Natacha ha commentato: «Sono fiera di unirmi a una maison fondata da una donna per vestire le donne. Voglio creare uno stile che potenzi la personalità di una donna che lo indossa, una moda che dà vita a carattere e attitudine, senza mai imporre un look».

Advertisement - Continue Reading Below

Maria Grazia Chiuri

Dopo aver riportato al successo una maison come Valentino al fianco di Pierpaolo Piccioli, Maria Grazia Chiuri è la prima donna ad aver preso le redini stilistiche di Dior che, in 70 anni di storia, non aveva mai avuto una figura femminile alla direzione creativa. E la stilista non ha fatto attendere il suo tocco: in Dior ha portato una vera e propria rivoluzione femminista, simboleggiata dalla la t-shirt con lo slogan «We should all be feminists».

More from Gioia!:
Abbigliamento
CONDIVIDI
Se sei una sposa romantica, il tuo abito deve essere un Luisa Beccaria
La stilista ha presentato durante la Milano Fashion Week la sua nuova collezione per la primavera estate 2018: a spiccare, un abito da...
Abbigliamento
CONDIVIDI
I vestiti a fiori sono il sogno dell'inverno: la guida allo shopping
Come giardini incantati su tessuto, sono gli abiti più romantici per aggiungere quel tocco di magia al freddo della stagione
Abbigliamento
CONDIVIDI
Chiara Ferragni vince tutto con un outfit maschile (ma molto femminile)
Una Ferragni inedita, questa: minimale, total black, mannish
Abbigliamento
CONDIVIDI
Come vestirsi in ufficio? Melania Trump risponde
La first lady, per il debutto del presidente Trump alle Nazioni Unite, ha indossato un tailleur a stampa check che potrebbe rivelarsi la...
Il cappotto da mezza stagione è il trench dell'autunno inverno 2018
Abbigliamento
CONDIVIDI
Perché il trench è SEMPRE una buona idea
Elegante, senza tempo, ti protegge dai primi freddi senza farti soffocare: un vero salvavita nella mezza stagione
Abbigliamento
CONDIVIDI
Olivia Palermo e l'abito estivo in autunno
La vera regina del fashion month non manca mai di impartire preziose lezioni di stile: se non vuoi ancora riporre il tuo vestito estivo...
Abbigliamento
CONDIVIDI
Bella Hadid: casual (ma sexy) in body e minigonna
Una scelta di stile semplice che sa farsi notare: la top model, spesso, non ama indossare il reggiseno
Abbigliamento
CONDIVIDI
5 outfit per tutti i giorni da copiare allo street style della LFW
La madre del punk mette in luce l'altra versione di sé: camicie con fiocco e blazer in velluto, molto molto british
Abbigliamento
CONDIVIDI
Jessica Biel risplende agli Emmy Awards
L'attrice, in un abito Ralph & Russo couture, ha letteralmente abbagliato il tappeto rosso della 69esima edizione degli Emmy Awards,...
Abbigliamento
CONDIVIDI
Come vestirsi bene spendendo poco: 5 mosse di stile
Punta sugli evergreen e cerca i coupon: grazie a questi consigli, il tuo conto corrente non andrà più in rosso per lo shopping