Sonia Rykiel: non solo démodé e tricot, 10 motivi per cui ricorderemo la stilista

Addio alla designer, scomparsa a Parigi a 86 anni: fondatrice della maison che porta il suo nome, ha fatto la storia della moda

Se ne è andata, Sonia Rykiel. Come solo lei avrebbe saputo fare: con eleganza e nel silenzio, lasciando un'eredità immensa. «È la donna che anima l'abito, non può essere il contrario: la provocazione è la donna, mai quello che indossa» disse la stilista, delineando una nuova identità femminile in cui tutto ruota intorno alla libertà di essere ciò che si vuole e di esprimerlo con ciò che si indossa, al di là delle tradizioni e delle tendenze. E per far questo la stilista francese ha ripreso la classicità per decostruirla e darle una nuova visione: una libertà che ha imposto il démodé, termine che proprio a Sonia Rykiel si deve. E così, lei che ha scritto libri di moda, ne è poi diventata una delle protagoniste indiscusse.

Le più grandi rivoluzioni nello stile non possono che partire da una che la moda la vive e la respira, giorno dopo giorno. Scopre di avere un'inclinazione creativa nel '62, durante la gravidanza della figlia Nathalie, quando disegna i propri abiti non trovando nulla di comodo da indossare. E così al pullover viene data nuova linfa che la portò a essere soprannominata la regina del tricot. Ma non solo: lei stessa è un'icona con il caschetto rosso, gli occhi smeraldo, magra con la silhouette enfatizzata dai tacchi e abiti rigorosamente neri.

Dopo Marta Marzotto, quello di Sonia Rykiel è l'ultimo dei lutti nel fashion system. A 86 anni se ne andata nella sua casa di Parigi lasciando un enorme eredità che ha fatto e di certo farà ancora la storia della moda. E noi vogliamo ricordarla così: con i 10 motivi che hanno reso inimitabile la "regina del tricot".

Advertisement - Continue Reading Below

1 Bohémien, trés chic

Lo spirito alternativo della Rive Gauche si respira negli abiti svolazzanti dallo stile Bohémien.

2 La vita è un arcobaleno

Non ama particolarmente il monocolore. Raramente la stilista propone look dalle tinte unite. Sa giocare con la luce e le tonalità, abbina alla perfezione le nuances per risultati originali dall'effetto color block.

Advertisement - Continue Reading Below

3 Piume, fiocchi, cuori

Cristalli, piume, fiocchi e cuori: non esiste semplicità per i dettagli della stilista francese.

4 I pantaloni maschili

La libertà della donna passa anche dal guardaroba maschile con i pantaloni senza orli, diventati un tratto distintivo del suo stile.

Advertisement - Continue Reading Below

5 Nuova vita del pullover

La concezione della maglia viene rivisitata: diventa un capo alla moda con la stessa dignità degli abiti. Anzi, la nuova anima del pullover è sexy: da indossare sulla pelle nuda o con le cuciture alla rovescia.

6 Donne con il cappello

Cosa sarebbe una sfilata di Sonia Rykiel senza i cappelli? Di qualsiasi dimensione, forma, ispirazione.

Advertisement - Continue Reading Below

7 Giardini in fiore

Il floreale è stata una delle stampe più amate di Sonia Rykiel, espressione di romanticismo, eleganza ma anche di assoluta libertà.

8 Black & White

L'accostamento tra bianco e nero rientra nel codice distintivo di Sonia Rykiel.

Advertisement - Continue Reading Below

9 Cosmopolita

Suggestioni orientali per lo stile della designer che guarda oltre i confini, con una prospettiva cosmopolita.

10 Oversize

Forme XXL per una moda che guarda anche alla comodità e alla libertà dei movimenti.

More from Gioia!:
Gigi Hadid sfilate
Abbigliamento
CONDIVIDI
I segreti di stile di Gigi Hadid
La top model sa come esaltare le sue curve, anche una t-shirt su di lei diventa sexy: sfoglia la gallery per scoprire i suoi look più belli
versace sfilata autunno inverno 2017 2018
Abbigliamento
CONDIVIDI
Versace porta il femminismo in passerella
Parole come uguaglianza, coraggio, unità e amore hanno ispirato la collezione presentata alla Milano Fashion week
Abbigliamento
CONDIVIDI
Ciao Milano! Il meglio dello street style
Diego Zuko ha catturato tutti i look più belli per le vie milanesi in occasione della Settimana della moda
street style milano fashion week 2017
Abbigliamento
CONDIVIDI
I dettagli moda dallo street style di Milano
Scopri quei piccoli particolari che fanno subito tendenza seguendo le fashion influencer
naomi campbell per tod's alla milano fashion week
Abbigliamento
CONDIVIDI
Tod's trasforma Naomi Campbell in arte (zen)
La top model appare del tutto serena, benché legata in una installazione d'arte che ha preceduto la sfilata a Milano
Abbigliamento
CONDIVIDI
Gigi Hadid inciampa (con stile) da Moschino
Durante la sfilata alla Milano Fashion week la top model ha schivato per un pelo una caduta quando le si è impigliato un tacco nell'abito
Abbigliamento
CONDIVIDI
Tutto sulla Milano Fashion week!
Dal calendario delle sfilate alle curiosità, ecco quello che succede alla Settimana della moda milanese, che è iniziata il 22 febbraio
Abbigliamento
CONDIVIDI
Da Moschino sfila la spazzatura
Sì, avete capito bene: letteralmente, le modelle in passerella hanno indossato rifiuti di ogni genere!
Abbigliamento
CONDIVIDI
7 curiosità sull'incredibile show di Gucci
Milano Fashion week: Alessandro Michele lascia (ancora) senza parole
Abbigliamento
CONDIVIDI
Katy Perry abbaglia tutti ai Brit Awards
La cantante, sul red carpet in Atelier Versace, ha rubato la scena: il suo look e quelli delle celeb