Perché l'arancione è il colore di Hermès?

La ragione risale al 1945: Émile-Maurice Hermès, con un colpo di fortuna, cambiò per sempre la storia della maison

Più Popolare

Era il 1945 quando Émile-Maurice Hermès, nipote del fondatore della maison francese che porta il suo nome, si trovò davanti a un dilemma imprenditoriale non banale: la seconda guerra mondiale, che stava per finire, aveva reso irreperibili le scatole beige profilate di marrone che il marchio usava da anni per confezionare i propri prodotti. Prima di queste, Hermès ne utilizzava un modello color crema con bordatura d'oro, scelte soprattutto nel primo periodo di lancio della griffe. Dopo tanto cercare, le scatole beige risultavano ancora introvabili: cosa fare, quindi? Émile, grazie a un colpo di fortuna, riuscì a reperire dei cartoni di un acceso color arancione: di necessità, ne fece una virtù, tanto che in breve tempo questa tonalità rese riconoscibile in tutto il mondo la maison, diventandone un simbolo.

Advertisement - Continue Reading Below

Stacking up in the stock #Hermes #FaubourgSaintHonore

A post shared by Hermès official account (@hermes) on

Più Popolare

Ancora oggi, se si pensa a Hermès, subito lo si collega all'arancione: di questo colore è la Birkin più iconica, di questo colore sono molti degli outfit protagonisti nelle sfilate della griffe, di questo colore sono gli allestimenti dei negozi.

Busy bees #Hermes

A post shared by Hermès official account (@hermes) on

Per completare l'opera, Émile aggiunse alla scatola anche il nastro marrone bolduc, caratterizzato dal punto sellaio lungo i bordi, e il logo, che raffigura un fantino mentre osserva un cocchio trainato da un cavallo. Così, Hermès gettò le basi per diventare una delle maison più riconoscibili al mondo: non per niente, al di là della qualità e della bellezza, le sue borse sono tra le più desiderate di sempre.

More from Gioia!:
Abbigliamento
CONDIVIDI
Il sofisticato cappotto di Kate Middleton in risposta a quello di Meghan Markle: confronto inevitabile?
Forse non voluto ma lampante: mettere a confronto lo stile di Kate con quello della futura sposa di Harry è peccato? Sarà…
Abbigliamento
CONDIVIDI
Solo vestiti a fiori da dicembre a luglio: 20 abiti floreali favolosi per l'estate 2018 e per sempre
Pronta a indossare rose, margherite e fiori di ciliegio per l'estate 2018? Scopri i best of delle visti in passerella
Abbigliamento
CONDIVIDI
Intimo rosso so sexy! 18 modelli esemplari di lingerie rossa hot hot hot
A Capodanno, ma non solo, la lingerie red è di buon auspicio e l'effetto si amplifica se scegli un abito della stessa tonalità
Abbigliamento
CONDIVIDI
Pre saldi su Asos! 10 capi da comprare prima che spariscano
3,2,1...compra!
Abbigliamento
CONDIVIDI
Ti diamo gli strumenti per disfarti dei tuoi vestiti e guadagnarci parecchio, tu devi solo disfartene
Ciaone al vecchio guardaroba!
Maglione inverno 2018
Abbigliamento
CONDIVIDI
Il maglione più desiderato dell'inverno 2018 è anche il più semplice che esista
Non perdere la speranza, potrebbe essere ancora tuo
Abbigliamento
CONDIVIDI
Amelia Windsor in un vestito trasparente è più bella e moderna di Meghan e Kate messe insieme?
Scusate, ma la regina in tutto questo?
Abbigliamento
CONDIVIDI
Vestirsi bene spendendo il giusto e senza compromessi non è fantascienza ma realtà
AAA investimenti oculati cercasi
Abbigliamento
CONDIVIDI
10 tute eleganti per l'inverno 2018 che dire fenomenali è dire poco
Tute eleganti = mille soluzioni a mille quesiti
Abbigliamento
CONDIVIDI
Vestirti sempre e solo di nero non ti renderà monotona ma potentissima
Solo lui, sempre e comunque solo lui