10 trucchi per far sembrare lussuosa la moda low cost

Low cost, benedetto il giorno che ti hanno inventato, ma come farti sembrare griffato? Ecco cosa evitare per essere super chic (e non sembrare cheap)

Più Popolare

Sarebbe bello un guardaroba pieno di abiti firmati da stilisti, ma è una legge della natura: non tutti possono permettersi lo shopping di marca. Nonostante ciò, anche se tutto il tuo armadio insieme costa come una sola camicia di Balenciaga, anche se hai da tempo superato le insidie dello shopping convulsivo, non significa che devi per forza apparire cheap. Ecco 10 consigli per far sembrare che il tuo outfit è costato un patrimonio (o quasi).

Advertisement - Continue Reading Below

1. Non acquistare il pezzo It di stagione di un marchio low cost

Ogni anno c'è un top, un abito, un cappotto o un accessorio di un brand low cost che diventa virale. E' sulla cresta dell'onda perché rompe gli schemi e tutti lo riconoscono e lo portano. Se non vuoi apparire cheap, per quanto ti piaccia, evita di comprarlo perché tutti sapranno dove l'hai preso (probabilmente anche loro ce l'hanno).

2. Evita i materiali cheap

Pizzo, seta e vernice sono meravigliosi quando realizzati ad arte. Ma non perdonano nella loro versione low cost. Al posto del pizzo, scegli un altro materiale trasparente, evita il giubbotto in vernice cheap e opta per uno in denim scuro, invece di un top in seta scadente, compra qualcosa di elaborato in cotone.

Più Popolare

3. Less is more, vale sempre

Allo stesso modo, anche ricami e applicazioni possono essere meravigliosi, ma non quando sono low cost. Non esiste nulla di seriale che possa competere con un abito ricamato a mano di Elie Saab, lascia perdere. Meglio investire su pezzi basici, e affidare gli effetti speciali a un colore o a degli accessori mirati.

4. Occhio alla fodera

Uno dei modi sicuri per individuare un capo cheap è la trasparenza (a meno che non sia in un tessuto trasparente, chiaro). Non comprare mai un top, un abito o una gonna che non hanno una fodera adeguata. Nel caso, fai un test alla luce del giorno (la luce del camerino non vale) prima di decidere se lo compri.

5. I colori scuri scolorano sempre

I capi low cost in tonalità scure, dopo qualche lavaggio scolorano. I bianchi, i crema e i toni pastello invece, reggono più a lungo e si notano meno le mutazioni cromatiche nel tempo.

6. Prenditi cura dei vestiti anche se sono cheap

Bottoni mancanti, fili svolazzanti, scarpe sformate, sono tutti segnali di quanto poco hai speso. Non vedrai mai dei mocassini Gucci usurati, e ti affretteresti immediatamente a ricucire un bottone al blazer di Dior, così come andresti ovunque pur di trovare il giusto rimedio per rimuovere una macchia dal tuo maglione di cashmere. Lo stesso puoi fare con i tuoi capi low cost, che così dureranno di più.

7. Vade retro stretch

Riguardo ai jeans – la tentazione di far sembrare che hai speso molto è forte – ma evita più che puoi quelli stretch. Per copiare il look casual delle celebs tralascia i modelli più di moda e scegli quelli più classici, perché i tessuti elasticizzati low cost si vedono subito. Il denim scuro tende a sembrare più costoso, ma come detto qui sopra, attenzione all'effetto scolorito.

8. Gioielli sì, ma minimali

Nel caso di gioielli finti, bisogna andarci pianissimo. Nessuno crederà che stai indossando un vero Harry Winston. Limita al massimo oro e diamanti finti.

9. Borse morbide, no grazie

Le borse tote piacciono a tutte, ma vanno scelti i modelli strutturati; le borse sformate in materiali low cost rendono immediatamente cheap qualsiasi look. Via libera quindi ai modelli a secchiello e alle borse geometriche, no alle shopper.

10. MAI comprare le imitazioni

I veri fashionisti ti scoprirebbero subito. Invece di indossare la brutta copia di un modello che ha sfilato, puoi cavalcare la tendenza con i dettagli.

Da: HarpersBazaarUK
More from Gioia!:
Abbigliamento
CONDIVIDI
Vestirti bene e sembrare più snella in base alla forma del corpo è un dovere: 5 regole universali
Imparare a valorizzare al meglio le curve è fondamentale. Il diktat conosci il tuo corpo e agisci di conseguenza
Abbigliamento
CONDIVIDI
Il piumino da montagna è il nuovo cappotto? 25 modelli just for you
Antifreddo ma trendy, il giaccone imbottito e/o trapuntato è indispensabile per affrontare le piste da sci, ma anche in città!
Abbigliamento
CONDIVIDI
Fashion news 2018 ovvero cosa succede nel mondo della moda? Tutte le novità di gennaio
Scopri cosa succede nel fashion system con le ultimissime fashion news di gennaio... Una rassegna modaiola imperdibile!
Kate Middleton cappotto rosso
Abbigliamento
CONDIVIDI
Il cappotto rosso di Kate Middleton è il capo che vorremmo vederle addosso tutto l'inverno 2018
Pancino in bella vista e in mano lo scettro di regina di stile (royal) low cost
Abbigliamento
CONDIVIDI
Il maglione per la montagna anche in città in 5 look memorabili. E il livello di stile vola alle stelle
Ideale in montagna ma super cool in città. Provare per credere.
Abbigliamento
CONDIVIDI
Caterina Balivo e il look da gitana (con)turbante che modernissima
Stile mannish con dettagli super chic. Per Caterina Balivo un look dedicato alle donne che non devono chiedere mai
Abbigliamento
CONDIVIDI
10 consigli per avere un look da sci stile Cortina e sentirsi pronte per il gelo di febbraio
Dalla tuta al berretto, la maschera e i guanti e pure i doposcì: tutto quello che serve per essere chic e trendy anche in montagna
Abbigliamento
CONDIVIDI
15 leggings effetto snellente che ti faranno sembrare più magra, essere più comoda e diventare più consapevole
Un trucco per niente scontato per sentirsi slanciate e in forma all'istante
Blake Lively outfit maschile con etichetta
Abbigliamento
CONDIVIDI
Ma la gaffe di Blake Lively che non fa caso a un dettaglio del suo abito parecchio imbarazzante?
Ps: però in questo caso il livello di umanità raggiunta vola a mille punti
Abbigliamento
CONDIVIDI
7 giacche leggere leggere per affrontare pioggia, vento, sole in primavera
Peso minimo, fashion massimo: come non farsi trascinare dal meteo senza reagire