Il breakfast party di Gioia! al Mandarin Oriental

Gioia! ha organizzato un evento speciale insieme ai nomi più prestigiosi dell'universo fashion per celebrare la moda, con due speciali formato XL in edizione limitata realizzati per l'occasione

Che divertente incontrarsi per la prima colazione. Così noi di Gioia! abbiamo organizzato un breakfast party. Dove? Al Mandarin Oriental, dove i milanesi e gli stranieri di passaggio in città hanno ormai un appuntamento fisso, ma per l'aperitivo. Noi, che fare le cose regolari non ci piace, abbiamo invitato alle 9 del mattino un po' di amici sostenitori del giornale, rappresentanti delle più importanti e interessanti aziende fashion così, giusto per ribadire che la moda su Gioia! è…

1. Libera, perché non ama le imposizioni

2. Senza pregiudizi, perché tutti hanno il diritto di essere alla moda

3. Spiritosa, perché la moda è un gioco

4. Autorevole, perché anticipa e crea le tendenze

5. Ispirazionale, perché dà tante idee

6. Raffinata, perché il buon gusto è nel suo Dna

7. Giovane, perché un bell'abito ha valore a qualsiasi età

8. Femminista, perché il guardaroba è mio e me lo gestisco io

9. Facile, perché con i pezzi giusti ci vuole un attimo a essere trendy

10. Gioiosa, perché mantiene la promessa che ha nel suo nome

Un vademecum per gli ospiti, ai quali abbiamo regalato due speciali moda di Gioia! in edizione limitata, formato XL. La moda occupa sempre più spazio!

(tutte le foto sono di Vidrio Studio)


Advertisement - Continue Reading Below

A destra, il direttore di Gioia! Maria Elena Viola con Viviana Caslini (al centro), di Gruppo Richemont, e Michela Gattermayer, direttore moda.

Advertisement - Continue Reading Below

A sinistra, Giacomo Moletto, amministratore delegato e direttore generale di Hearst Magazines Italia, e, alla sua sinistra, Laura Franco di Benetton.

Advertisement - Continue Reading Below

Coffee break, con Giovanna Pinna (Chanel) e Marco Cancelliere, direttore generale Advertising Hearst Magazines Italia.

Advertisement - Continue Reading Below

Da sinistra, Alberto Vecchione, direttore commerciale altri mercati e centri media di Hearst Magazines Italia, Roberta Gamba, Carlotta Brusati (Gucci) e Paola Fumagalli di Hearst Magazines Italia.

Advertisement - Continue Reading Below

Da sinistra, Michela Alpi, publishing director women brands di Hearst Magazines Italia con Francesca Pacciani (Prada) e Marco Cancelliere.

Advertisement - Continue Reading Below

Da sinistra, Lorenza Vailant (Valextra), Francesca Pacciani (Prada), Roberta Gamba e Isabella Paolini (Prada).

Advertisement - Continue Reading Below

Da sinistra, Manuela Migliosi, group publisher di Hearst Magazines Italia con Gianluca Scarcella (Giorgio Armani) e Annamaria Aprea di Hearst Magazines Italia.

Advertisement - Continue Reading Below

Da sinistra, Laura Franco (Benetton) e Lara Bernardi (Borbonese).

Advertisement - Continue Reading Below

Maria Elena Viola con il direttore del Mandarin Oriental, Luca Finardi.

Advertisement - Continue Reading Below

Da sinistra, Roberta Gamba, direttore commerciale moda e lusso di Hearst Magazines Italia, con Marco Achilli (Ermanno Scervino).

More from Gioia!:
Storie
CONDIVIDI
Quello che nessuna madre osa dire sul proprio figlio (ma che pensa davvero)
L'ironia langue quando una madre parla dei propri figli, per cui se non ne potete più di ritratti irreali di bambini perfetti, leggete qui...
Baby modella in sfilata
Storie
CONDIVIDI
Baby modelle, luci e ombre del backstage
C'è chi comincia da piccolissima, chi sogna di farlo anche da grande: un libro (e questa inchiesta) racconta le loro infanzie «da catalogo»
Storie
CONDIVIDI
Manterrupting: come liberarsi dalla brutta abitudine maschile di interrompere i nostri discorsi
Avete presente quella volta che un collega o un amico vi ha interrotte per dire la sua e voi siete rimaste lì, mortificate? Ebbene, siete...
Sbarchi migranti Italia navi Marina militare reportage: il soccorso ai profughi
Storie
CONDIVIDI
Migranti: siamo stati sulla nave che presta soccorso
Oltre 12mila profughi in 48 ore: noi eravamo a bordo delle navi della Marina Militare, ecco il reportage esclusivo di Gioia!
Storie
CONDIVIDI
Che cos'è il manspreading e perché, almeno una volta, ne sei stata vittima anche tu
L'invasione machista dello spazio altrui è diventata tema di dibattito, al punto che in alcune città del mondo si stanno attivando divieti...
Storie
CONDIVIDI
Cosa succederebbe se Facebook sparisse?
Quali sarebbero le reali conseguenze se il social network più famoso al mondo d'improvviso non esistesse più? Beh, che non rimarrebbe...
Storie
CONDIVIDI
Gioia! Smart awards 2017: tutti i premiati
I personaggi e i prodotti che hanno avuto quest'anno il premio di Gioia!
Storie
CONDIVIDI
La grande festa dei Gioia! Smart Awards 2017
Il Ballo di Brera e il party di Gioia!, che ha voluto premiare personalità con qualcosa in più...decisamente smart!
Storie
CONDIVIDI
Gioia! Let's dance: l'exhibition per gli 80 anni
8 decenni di moda e costume raccontati attraverso il ballo e le pagine del nostro giornale, nato nel 1937: a Milano dal 21 al 24 giugno
Storie
CONDIVIDI
Cannabis: legalizzarla o no?
Dimenticate il mite spinello: oggi è 25 volte più forte di un tempo, ma quasi nessuno lo sa, e in Italia l'ha provata un adolescente su...