Il breakfast party di Gioia! al Mandarin Oriental

Gioia! ha organizzato un evento speciale insieme ai nomi più prestigiosi dell'universo fashion per celebrare la moda, con due speciali formato XL in edizione limitata realizzati per l'occasione

Che divertente incontrarsi per la prima colazione. Così noi di Gioia! abbiamo organizzato un breakfast party. Dove? Al Mandarin Oriental, dove i milanesi e gli stranieri di passaggio in città hanno ormai un appuntamento fisso, ma per l'aperitivo. Noi, che fare le cose regolari non ci piace, abbiamo invitato alle 9 del mattino un po' di amici sostenitori del giornale, rappresentanti delle più importanti e interessanti aziende fashion così, giusto per ribadire che la moda su Gioia! è…

1. Libera, perché non ama le imposizioni

2. Senza pregiudizi, perché tutti hanno il diritto di essere alla moda

3. Spiritosa, perché la moda è un gioco

4. Autorevole, perché anticipa e crea le tendenze

5. Ispirazionale, perché dà tante idee

6. Raffinata, perché il buon gusto è nel suo Dna

7. Giovane, perché un bell'abito ha valore a qualsiasi età

8. Femminista, perché il guardaroba è mio e me lo gestisco io

9. Facile, perché con i pezzi giusti ci vuole un attimo a essere trendy

10. Gioiosa, perché mantiene la promessa che ha nel suo nome

Un vademecum per gli ospiti, ai quali abbiamo regalato due speciali moda di Gioia! in edizione limitata, formato XL. La moda occupa sempre più spazio!

(tutte le foto sono di Vidrio Studio)


Advertisement - Continue Reading Below

A destra, il direttore di Gioia! Maria Elena Viola con Viviana Caslini (al centro), di Gruppo Richemont, e Michela Gattermayer, direttore moda.

A sinistra, Giacomo Moletto, amministratore delegato e direttore generale di Hearst Magazines Italia, e, alla sua sinistra, Laura Franco di Benetton.

Advertisement - Continue Reading Below

Coffee break, con Giovanna Pinna (Chanel) e Marco Cancelliere, direttore generale Advertising Hearst Magazines Italia.

Da sinistra, Alberto Vecchione, direttore commerciale altri mercati e centri media di Hearst Magazines Italia, Roberta Gamba, Carlotta Brusati (Gucci) e Paola Fumagalli di Hearst Magazines Italia.

Advertisement - Continue Reading Below

Da sinistra, Michela Alpi, publishing director women brands di Hearst Magazines Italia con Francesca Pacciani (Prada) e Marco Cancelliere.

Da sinistra, Lorenza Vailant (Valextra), Francesca Pacciani (Prada), Roberta Gamba e Isabella Paolini (Prada).

Advertisement - Continue Reading Below

Da sinistra, Manuela Migliosi, group publisher di Hearst Magazines Italia con Gianluca Scarcella (Giorgio Armani) e Annamaria Aprea di Hearst Magazines Italia.

Da sinistra, Laura Franco (Benetton) e Lara Bernardi (Borbonese).

Advertisement - Continue Reading Below

Maria Elena Viola con il direttore del Mandarin Oriental, Luca Finardi.

Da sinistra, Roberta Gamba, direttore commerciale moda e lusso di Hearst Magazines Italia, con Marco Achilli (Ermanno Scervino).

Read Next:
Storie
CONDIVIDI
Femminicidio: ora occupiamoci degli uomini
L'attenzione si sposta sugli autori delle violenze, per gli uomini la libertà delle donne non è così scontata: i consigli di due esperte
Storie
CONDIVIDI
Terremoto e neve, le informazioni per aiutare
È di nuovo emergenza sisma nell'Italia centrale: ecco come sostenere le popolazioni colpite dalle scosse e dalle nevicate eccezionali
Storie
CONDIVIDI
Quanto spendono in caffè le millennials!
L'ennesima curiosità sulla generazione delle 18-35enni: lo stipendio finisce più nella caffeina che nella loro futura pensione
Storie
CONDIVIDI
Elsa Hosk con Biotherm per salvare gli oceani
Una top model, una studiosa e un noto brand cosmetico insieme per tutelare il mare (e proteggere la nostra pelle)
Storie
CONDIVIDI
Casa Surace, il fenomeno virale del web
Con i video del «terrone fuori sede» prendono in giro tutti, da Nord a Sud: e stanno facendo impazzire il web
Divorzio breve
Storie
CONDIVIDI
Il divorzio breve e le differenze con quello consensuale
Il divorzio breve approvato recentemente differisce dal divorzio consensuale o giudiziale
Cultura pop 2016
Storie
CONDIVIDI
I 18 momenti top dello spettacolo nel 2016
Dall'Oscar a DiCaprio a Lemonade di Beyoncé, oltre ai grandi ritorni di Una mamma per amica, Harry Potter e Bridget Jones
Storie
CONDIVIDI
Cosa è successo nel 2016
20 fatti importanti che hanno caratterizzato l'anno appena terminato: ripercorriamo insieme gli ultimi 12 mesi di notizie
principessa leia star wars carrie fisher
Storie
CONDIVIDI
Carrie Fisher, addio principessa Leia
Colpita da infarto sul volo Londra-Los Angeles, Carrie Fisher è morta oggi in ospedale
George Michael: gli amori
Storie
CONDIVIDI
Il compagno di George Michael: «Un Natale che non dimenticherò mai»
Il compagno Fadi Fawaz ha svelato le circostanze della morte, ma anche l'ex grande amore Kenny Goss ha espresso tutto il suo dolore