Sai la novità? Pare che Instagram aiuti a guarire chi soffre di depressione

Una recente ricerca avrebbe dimostrato che il social network potrebbe avere un effetto benefico sullo stato d'animo, poiché aiuta a esprimere se stessi e anche a chiedere aiuto (se serve)

Più Popolare

Il lato buono, anzi buonissimo se la notizia troverà conferma, di Instagram, il social più amato dai famosi di tutto il mondo che postano sempre, comunque da ovunque, passa per una ricerca scientifica. Secondo la quale, oltre a mostrarci tendenze gourmet o frotte di gattini lisciati da maschioni sexy, la piattaforma digitale che raccoglie foto e selfie da tutto il globo, potrebbe essere d'aiuto per chi soffre di depressione.

Advertisement - Continue Reading Below

Così, dopo lo sport, tanto utile a dare una scossa alle endorfine, e dopo i 5 cibi più benefici per l'umore, ecco che anche il social, che ha Beyoncè come sua nuova regina di click, avrebbe, secondo i ricercatori della Drexel University, un effetto benefico sullo stato d'animo dei suoi utenti.

Più Popolare

Perché? Perché condividere fa sentire parte di una comunità, perché una foto può spiegare in modo più immediato di tante parole come ci si sente e, soprattutto, perché è dimostrato che i toni e i modi di chi usa Instagram sono più dolci e incoraggianti rispetto alle altre piattaforme. Instagram, insomma, sarebbe più sgombro dall'orribile fenomeno dell'hate speech che, invece, serpeggia su Facebook. Non a caso, hanno riferito i ricercatori di Drexel, è proprio sul social network apparentemente più frivolo che chi soffre chiede aiuto. E, a volte, riesce a trovarlo.

More from Gioia!:
Storie
CONDIVIDI
Empowerment femminile ovvero l'alleanza tra donne che va oltre l'impossibile (e che farebbe tanto bene a tutte)
In tema di empowerment femminile, la più preziosa delle alleanze è tra quelle che ce l'hanno fatta e quelle che mollano il colpo
Storie
CONDIVIDI
Questo è il lavoro ideale che tutti vorrebbero fare nel 2018. Ah, non è il più pagato
O quello che dura tutta la vita? No, sono altre le garanzie che oggi giovani e meno giovani desiderano
Massimo Bottura refettori stellati
Storie
CONDIVIDI
Cibo per tutti! Addio spreco con i refettori stellati dello chef Massimo Bottura
Gettiamo un terzo del cibo che produciamo: una legge e uno chef cercano di cambiare la mentalità dello spreco alimentare
Il principe Harry e l'attrice americana Meghan Markle si sposeranno nella cappella del castello di Windsor a maggio dell'anno prossimo, e quello sarà solo l'inizio: l'obiettivo è portare la monarchia britannica nel futuro.
Storie
CONDIVIDI
Meghan Markle e il principe Harry coppia dell'anno! Ma come andrà a finire la loro favola?
Ovvero: riuscirà la nostra eroina a diventare la nuova principessa del popolo?
Bambini scomparsi
Storie
CONDIVIDI
Dove finiscono le migliaia di bambini scomparsi?
In Europa ogni 2 minuti sparisce un minore, in Italia più di 2.000 non sono mai stati ritrovati, e il dolore delle loro famiglie non ha...
Storie
CONDIVIDI
5 cose che Meghan Markle e Harry non possono assolutamente fare in pubblico secondo l'etichetta reale
Divieti royal in piena regola. L'obiettivo? Mantenere intatto l'understatement di Palazzo
Storie
CONDIVIDI
Quelle che Gomorra non è solo una serie tv
A Scampia non ci sono solo droga e criminalità, come nella serie di Sky, ci sono anche donne straordinarie, che abbiamo incontrato
Storie
CONDIVIDI
6 artigiane del gioiello al Maker Faire di Roma raccontano il futuro del made in Italy
6 artiste che ci dimostrano che quando si parla di gioielli, non sempre (e non solo) i diamanti sono i migliori amici delle donne
Donne belle diverse
Storie
CONDIVIDI
Fra unicità e perfezione non c'è gara! Oggi vincono le bellezze diverse, da Ashley Graham a Bebe Vio
L'unicità oggi vince sulla perfezione e il mondo sdogana canoni di bellezza non più assoluti ma "plurali"
Molestie Fausto Brizzi
Storie
CONDIVIDI
Molestie: con Brizzi lo scandalo arriva in Italia, e ora?
I nomi emersi fin qui sono solo la punta di un iceberg, che non riguarda solo il cinema: come difenderci? Ripartendo da noi