Elsa Hosk con Biotherm Water Lovers per salvare gli Oceani

Una top model, una studiosa di fama mondiale e un noto brand cosmetico insieme nel progetto Water Lovers, per tutelare le acque del nostro pianeta, ma anche proteggere la nostra pelle

Più Popolare

«Il mare è femmina. Ti avvolge in un abbraccio primordiale e mostra la sua potenza creatrice a chiunque si avvicini. Purtroppo, è in estremo pericolo. Non smetterò mai di dirlo: No ocean, no us. Senza oceano, noi non potremmo esistere. Per questo dobbiamo agire, prima che sia troppo tardi. A causa dell'inquinamento sta morendo tutto. Coralli, piante, pesci». È il messaggio di Sylvia Earle, 81 anni, soprannominata «Sua profondità», esploratrice, attivista e scienziata di fama mondiale, che da oltre sessant'anni monitora lo stato di salute del grande blu.

Advertisement - Continue Reading Below

feeelin this vibe @biotherm ❤️❤️❤️

A post shared by elsa hosk (@hoskelsa) on

Più Popolare

Abbiamo avuto l'onore di incontrarla alle Baleari, dove grazie a una partnership con il programma di Biotherm Water Lovers è a capo di una spedizione scientifica. Lo spicchio di mare delle isole Baleari è, al momento, l'unico hope spot del Mediterraneo. «Chiamiamo alcuni luoghi hope spot perché sono la nostra speranza di salvezza. Ma sono tantissimi i santuari marini da preservare per la loro biodiversità. Chiunque può nominarli sul nostro sit missionblu.org», spiega Earle. «Il comitato scientifico di Mission Blue li sceglie e noi aiutiamo i nostri partner locali a portare a termine l'operazione».

Advertisement - Continue Reading Below

La protezione dell'oceano può partire anche da azioni quotidiane piccole, ma dal grande impatto ambientale. Pensiamo alla quantità di prodotti chimici che vengono riversati nelle acque tramite i cosmetici. Per limitare il problema, Biotherm ha creato un nuovo solare, biodegradabile grazie a una formula rivoluzionaria, frutto di sette anni di ricerche scientifiche.

Elsa Hosk per Biotherm

«Proteggere la pelle dal sole e tutelare l'oceano in un unico gesto consapevole è bellissimo», dice Elsa Hosk, volto (ma soprattutto corpo) del prodotto che sarà lanciato a gennaio 2017. Supersportiva, ex giocatrice di basket, angelo di Victoria's Secret, Elsa Hosk esplora l'hope post di Maiorca pagaiando sulla stand up paddle, in totale sintonia con l'ambiente acquatico. «Sono una persona che ama la natura e la vita outdoor. La mia vita da nordica mi costringe a usare spf tutto l'anno. Per questo, rappresentare un prodotto destinato a cambiare le nostre abitudini e a salvare il mare mi rende molto orgogliosa. E sono convinta che il messaggio arriverà nei cuori di tutti i water lovers».

Oggi la ricerca punta a produrre cosmetici a zero impatto ambientale

Bio designed by Biotherm

«L'idea era creare un cosmetico non impattante grazie a ingredienti compatibili con l'ecosistema marino», spiega Elisa Simonpietri, scientific director di Biotherm. «Il nuovo solare Water Lover Sun Milk per viso e corpo è il risultato del lavoro di 50 ricercatori impegnati a selezionare, tra 150 ingredienti, quelli all'altezza del compito. La formula, biodegradabile al 96 per cento, è dotata di broad spectrum e ha ottenuto anche la Nordic Ecolabel che ne garantisce l'efficacia per le pelli sensibili»

More from Gioia!:
Storie
CONDIVIDI
Gioia! Smart awards 2017: tutti i premiati
I personaggi e i prodotti che hanno avuto quest'anno il premio di Gioia!
Storie
CONDIVIDI
La grande festa dei Gioia! Smart Awards 2017
Il Ballo di Brera e il party di Gioia!, che ha voluto premiare personalità con qualcosa in più...decisamente smart!
Storie
CONDIVIDI
Gioia! Let's dance: l'exhibition per gli 80 anni
8 decenni di moda e costume raccontati attraverso il ballo e le pagine del nostro giornale, nato nel 1937: a Milano dal 21 al 24 giugno
Storie
CONDIVIDI
Cannabis: legalizzarla o no?
Dimenticate il mite spinello: oggi è 25 volte più forte di un tempo, ma quasi nessuno lo sa, e in Italia l'ha provata un adolescente su...
Storie
CONDIVIDI
«Come mia sorella mi ha rubato il fidanzato»
Una pubblica umiliazione davanti alla famiglia intera è una sofferenza immensa, ma utile: ti insegna a perdere senza andare in pezzi
Storie
CONDIVIDI
«Se i miei figli non crescono, io torno ragazza»
Le nostre mamme avevano la sindrome del nido vuoto, i miei figli invece restano accampati a casa, nel caos
Storie
CONDIVIDI
Italiani, popolo di ignoranti?
Un'indagine di Libreriamo mette in luce la scarsa propensione per la cultura e la lettura dei nostri connazionali
Storie
CONDIVIDI
Shampoo (r)evolution: i nuovi parrucchieri
I saloni sono diventati posti pieni di idee, dove tra phon e lavello si fanno corsi di storytelling, aperitivi e sfilate
Diritti delle donne
Storie
CONDIVIDI
A che punto siamo con i diritti delle donne?
Le conquiste femminili in Italia e nel mondo, tra passi in avanti e anacronismi (e divieti) senza senso
Storie
CONDIVIDI
Femminicidio: troppo facile dire raptus
Accoltellata dal compagno nel sonno: le dinamiche nascoste dietro queste tragedie che fanno delle donne delle cittadine di secondo grado