19 icone fashion degli anni '90 che hanno influenzato con i loro outfit street style le celeb di oggi

Ci sono dei look che sembrano non morire mai, come quelli di queste donne famose: andavano di moda 20 anni fa e sono ancora super attuali

Lo street style di ieri che influenza quello di oggi

La moda si evolve e cambia. Non sempre, però. Ci sono alcuni outfit che sembrano sfidare il tempo che passa, come questi street style che erano perfetti negli anni 90 (un decennio che è fonte di ispirazione anche per il make up 2017). E per alcune lo sono ancora oggi.

Advertisement - Continue Reading Below

Tagli e lacci

Halle Berry nel 1997 e Chrissy Teigen nel 2017.

Advertisement - Continue Reading Below

Denim su denim

Drew Barrymore nel 1997 e Gwen Stefani nel 2015.

Advertisement - Continue Reading Below

Choker e top

Reese Witherspoon nel 1997 e Taylor Hill, modella di Victoria's Secret, nel 2016.

Advertisement - Continue Reading Below

Abito a fiori mezza lunghezza

Jennifer Aniston nel 1997 e Lucy Hale nel 2016.

Advertisement - Continue Reading Below

Outfit atletici

Cindy Crawford nel 1997 e Alessandra Ambrosio nel 2016.

Advertisement - Continue Reading Below

Abito sottoveste con pizzo

Brandy nel 1997 e Zoe Kravitz nel 2016.

Advertisement - Continue Reading Below

Abito nero nude look

Cameron Diaz nel 1997 e Kim Kardashian nel 2016.

Advertisement - Continue Reading Below

Salopette

Tyra Banks in 1997 e Christie Brinkley nel 2016.

Advertisement - Continue Reading Below

Vestiti con stampati volti o parti del corpo

Natalie Portman nel 1997 e F.K.A. Twigs nel 2015.

Advertisement - Continue Reading Below

Cowgirl moderna

Kate Moss nel 1997 e Lady Gaga nel 2016.

More from Gioia!:
Storie
CONDIVIDI
Woody Allen e le molestie sulla figlia Dylan Farrow: 25 anni dopo il cinema crede a lei
25 anni fa il regista non è stato incriminato per gli abusi sulla figlia adottiva Dylan Farrow, ma ora lei rilancia la sua versione
Attrici contro molestie
Storie
CONDIVIDI
Ambra Angiolini, Cristina Comencini, Lunetta Savino: le attrici italiane rompono il silenzio contro le molestie sessuali
Con Dissenso comune, lettera-manifesto sottoscritta da 124 attrici, registe e lavoratrici del cinema, s'inaugura il #Time's Up italiano
Olimpiadi invernali 2018
Storie
CONDIVIDI
5 cose da sapere sulle Olimpiadi invernali 2018 in Corea
Curiosità sui Giochi invernali di Peyongchang che occuperanno la scena sportiva mondiale fino al 25 febbraio 2018
Alzheimer cura
Storie
CONDIVIDI
L'alzheimer, una malattia crudele: i nuovi luoghi per la cura e l'assistenza dei malati
Mentre le aziende farmaceutiche abbandonano la ricerca per una cura, famiglie e associazioni si inventano luoghi "dementia frendly"
Storie
CONDIVIDI
Empowerment femminile ovvero l'alleanza tra donne che va oltre l'impossibile (e che farebbe tanto bene a tutte)
In tema di empowerment femminile, la più preziosa delle alleanze è tra quelle che ce l'hanno fatta e quelle che mollano il colpo
Storie
CONDIVIDI
Questo è il lavoro ideale che tutti vorrebbero fare nel 2018. Ah, non è il più pagato
O quello che dura tutta la vita? No, sono altre le garanzie che oggi giovani e meno giovani desiderano
Massimo Bottura refettori stellati
Storie
CONDIVIDI
Cibo per tutti! Addio spreco con i refettori stellati dello chef Massimo Bottura
Gettiamo un terzo del cibo che produciamo: una legge e uno chef cercano di cambiare la mentalità dello spreco alimentare
Il principe Harry e l'attrice americana Meghan Markle si sposeranno nella cappella del castello di Windsor a maggio dell'anno prossimo, e quello sarà solo l'inizio: l'obiettivo è portare la monarchia britannica nel futuro.
Storie
CONDIVIDI
Meghan Markle e il principe Harry coppia dell'anno! Ma come andrà a finire la loro favola?
Ovvero: riuscirà la nostra eroina a diventare la nuova principessa del popolo?
Bambini scomparsi
Storie
CONDIVIDI
Dove finiscono le migliaia di bambini scomparsi?
In Europa ogni 2 minuti sparisce un minore, in Italia più di 2.000 non sono mai stati ritrovati, e il dolore delle loro famiglie non ha...
Storie
CONDIVIDI
5 cose che Meghan Markle e Harry non possono assolutamente fare in pubblico secondo l'etichetta reale
Divieti royal in piena regola. L'obiettivo? Mantenere intatto l'understatement di Palazzo