Il compagno di George Michael: «Un Natale che non dimenticherò mai»

È stato il compagno Fadi Fawaz a svelare le circostanze della morte insieme a tutto il suo dolore, ma non è il solo grande amore di George Michael: ripercorriamo la sua vita sentimentale

Più Popolare

«Non mandano Colombo, mandano dei tipi veramente carini». Così George Michael, ironicamente, se ne uscì quando fu arrestato nel 1998 a Beverly Hills da un poliziotto in borghese con l'accusa di avergli fatto proposte sessuali. Da lì il cantante aveva raccontato ciò che nascondeva da sempre: di essere stato innamorato sia di uomini che di donne, soprattutto da giovane, ma non fece coming out fino al 1998. Il suo compagno Anselmo Feleppa morì nel 1993 a causa dell'HIV, Michael gli dedicò la canzone Jesus to a Child. Tra il 1991 e l'inizio degli anni Duemila, avrebbe raccontato Michael nel 2005, attraversò un lungo periodo di depressione, aggravato dalla morte di Feleppa e di sua madre, poco dopo. Dopo la scomparsa di George Michael, avvenuta il 25 dicembre 2016, i suoi più grandi amori - Fadi Fawaz e Kenny Goss - hanno espresso il loro dolore per la sua morte e l'amore che li ha legati al cantante.

Advertisement - Continue Reading Below

Fadi Fawaz

«È un Natale che non potrò mai dimenticare quello in cui la prima cosa che mi è successa la mattina è stata trovare il mio partner morto serenamente nel letto. Non smetterai mai di mancarmi».

Il compagno di George Michael, Fadi Fawaz, con un tweet chiarisce le circostanze della morte del cantante ed esprime il dolore per la perdita del compagno. È stato proprio il parrucchiere, assunto da George Michael nel suo staff di hair stylist per poi, invece, diventare l'ultimo amore della sua vita, a trovare il corpo del cantante.

George Michael e il compagno Fadi Fawaz.
Più Popolare

Kenny Goss

Tredici anni insieme per lasciarsi nel 2011 dopo diverse indiscrezioni che parlavano di matrimonio. Senza dubbio, Kenny Goss è stato un grande amore per il cantante: il business man ha conosciuto George due anni prima del coming out e solo dal 1998 è stata resa pubblica la loro relazione. Anche Kenny ha espresso tutto il suo dolore per la scomparsa di George Michael: «La notizia della morte del mio caro amico, per un lungo periodo amore, mi ha spezzato il cuore», ha detto a E! News.

«L'ho amato tantissimo, era un uomo estremamente gentile e generoso. I bei ricordi e la musica che ha dato al mondo saranno sempre una parte importante della mia vita e di tutti coloro che lo hanno amato e ammirato».

La generosità di George Michael, praticata con estrema discrezione, con milioni di sterline donati per beneficenza nel corso degli anni, è emersa soltanto dopo la sua morte.

George Michael e Kenny Goss.

Anselmo Feleppa

Il primo grande amore di George Michael è stato il designer di moda brasiliano Anselmo Feleppa, scomparso a causa dell'Aids cinque anni prima del coming out. A lui il cantante dedicò la canzoneJesus to a child (1995), anche se la dedica allo stilista non era esplicita.

More from Gioia!:
Il principe Harry e l'attrice americana Meghan Markle si sposeranno nella cappella del castello di Windsor a maggio dell'anno prossimo, e quello sarà solo l'inizio: l'obiettivo è portare la monarchia britannica nel futuro.
Storie
CONDIVIDI
Meghan Markle e il principe Harry coppia dell'anno! Ma come andrà a finire la loro favola?
Ovvero: riuscirà la nostra eroina a diventare la nuova principessa del popolo?
Bambini scomparsi
Storie
CONDIVIDI
Dove finiscono le migliaia di bambini scomparsi?
In Europa ogni 2 minuti sparisce un minore, in Italia più di 2.000 non sono mai stati ritrovati, e il dolore delle loro famiglie non ha...
Storie
CONDIVIDI
5 cose che Meghan Markle e Harry non possono assolutamente fare in pubblico secondo l'etichetta reale
Divieti royal in piena regola. L'obiettivo? Mantenere intatto l'understatement di Palazzo
Storie
CONDIVIDI
Quelle che Gomorra non è solo una serie tv
A Scampia non ci sono solo droga e criminalità, come nella serie di Sky, ci sono anche donne straordinarie, che abbiamo incontrato
Storie
CONDIVIDI
6 artigiane del gioiello al Maker Faire di Roma raccontano il futuro del made in Italy
6 artiste che ci dimostrano che quando si parla di gioielli, non sempre (e non solo) i diamanti sono i migliori amici delle donne
Donne belle diverse
Storie
CONDIVIDI
Fra unicità e perfezione non c'è gara! Oggi vincono le bellezze diverse, da Ashley Graham a Bebe Vio
L'unicità oggi vince sulla perfezione e il mondo sdogana canoni di bellezza non più assoluti ma "plurali"
Molestie Fausto Brizzi
Storie
CONDIVIDI
Molestie: con Brizzi lo scandalo arriva in Italia, e ora?
I nomi emersi fin qui sono solo la punta di un iceberg, che non riguarda solo il cinema: come difenderci? Ripartendo da noi
Storie
CONDIVIDI
Noi, italiani expat a Barcellona, vi parliamo della Catalogna
Sono arrivati anni fa in una città accogliente e cosmopolita: ora ci raccontano la (difficile) quotidianità del capoluogo catalano
Donne potere leadership femminile
Storie
CONDIVIDI
Ragazze con i superpoteri
Cosa succederebbe se fossero le giovani donne a governare il mondo? Potrebbero riscrivere le regole del potere
Calendario Pirelli 2018 Duckie Thot
Storie
CONDIVIDI
Calendario Pirelli 2018: Alice si fa black
Presentato a New York e firmato da Tim Walker è un manifesto al tema dell'inclusione e un inno alla diversità