Violenza sulle donne: le leggi a tutela delle vittime

Le leggi per contrastare la violenza di genere esistono, l'importante è come vengono interpretate e applicate: l'opinione dell'avvocato Francesca Garisto

Più Popolare

In Europa, una donna su 3 è vittima di violenza e l'Italia è nella media. Tra le forme più diffuse, la violenza domestica, che non è fatta solo di percosse, ma anche di insulti, minacce, umiliazioni, derisione e ricatti economici. Dall'inizio dell'anno a oggi, nel nostro Paese sono state uccise 92 donne per mano del partner o dell'ex.

I dati

In attesa dell'Osservatorio internazionale sulla violenza di genere auspicato dalla Convenzione di Istanbul, la raccolta dei dati è affidata ai centri e alle associazioni di aiuto alle donne sul territorio nazionale. Secondo il D.i.Re (Donne in rete contro la violenza, direcontrolaviolenza.it), nel 2014, il 66 per cento delle donne accolte in 72 centri ha subito violenze fisiche, il 77 psicologiche, il 16 è stato vittima di stalking, il 32 di violenze economiche e il 13,6 di violenze sessuali. I persecutori sono partner ed ex partner (82,9 per cento).

Advertisement - Continue Reading Below

Le leggi

Per Francesca Garisto, avvocato e vicepresidente della Casa delle donne maltrattate (cadmi.org), le leggi per contrastare la violenza di genere ci sono, l'importante è come vengono interpretate e applicate. Oltre alla Convenzione di Istanbul, entrata in vigore in Italia nel 2014, la legge 119 del 2013 ha decretato norme importanti, tra cui l'arresto in flagranza obbligatorio per stalking e violenza famigliare; la priorità per i processi che riguardano questi due reati e la violenza sessuale; la possibilità di ritirare la querela solo davanti a un giudice, a garanzia delle donne che denunciano; l'aggravante per i reati di maltrattamento in famiglia, commesso in presenza di minori; l'obbligo di comunicare alla donna offesa la revoca di misure cautelari che riguardino l'abusante. L'ultima novità è il decreto legge 212 del 2015, che attribuisce particolari tutele alle vittime cosiddette vulnerabili, tra cui quelle dipendenti affettivamente, psicologicamente o economicamente dagli autori del reato.

Un aiuto in più alle donne vittime di violenza di genere.

Read Next:
Storie
CONDIVIDI
Terremoto e neve, le informazioni per aiutare
È di nuovo emergenza sisma nell'Italia centrale: ecco come sostenere le popolazioni colpite dalle scosse e dalle nevicate eccezionali
Storie
CONDIVIDI
Quanto spendono in caffè le millennials!
L'ennesima curiosità sulla generazione delle 18-35enni: lo stipendio finisce più nella caffeina che nella loro futura pensione
Storie
CONDIVIDI
Elsa Hosk con Biotherm per salvare gli oceani
Una top model, una studiosa e un noto brand cosmetico insieme per tutelare il mare (e proteggere la nostra pelle)
Storie
CONDIVIDI
Casa Surace, il fenomeno virale del web
Con i video del «terrone fuori sede» prendono in giro tutti, da Nord a Sud: e stanno facendo impazzire il web
Divorzio breve
Storie
CONDIVIDI
Il divorzio breve e le differenze con quello consensuale
Il divorzio breve approvato recentemente differisce dal divorzio consensuale o giudiziale
Cultura pop 2016
Storie
CONDIVIDI
I 18 momenti top dello spettacolo nel 2016
Dall'Oscar a DiCaprio a Lemonade di Beyoncé, oltre ai grandi ritorni di Una mamma per amica, Harry Potter e Bridget Jones
Storie
CONDIVIDI
Cosa è successo nel 2016
20 fatti importanti che hanno caratterizzato l'anno appena terminato: ripercorriamo insieme gli ultimi 12 mesi di notizie
principessa leia star wars carrie fisher
Storie
CONDIVIDI
Carrie Fisher, addio principessa Leia
Colpita da infarto sul volo Londra-Los Angeles, Carrie Fisher è morta oggi in ospedale
George Michael: gli amori
Storie
CONDIVIDI
Il compagno di George Michael: «Un Natale che non dimenticherò mai»
Il compagno Fadi Fawaz ha svelato le circostanze della morte, ma anche l'ex grande amore Kenny Goss ha espresso tutto il suo dolore
Storie
CONDIVIDI
Le 5 notizie più belle del 2016
Salutiamo il 2016 ormai agli sgoccioli con quelle che, in mezzo a tanti brutti avvenimenti, sono state le sue 5 notizie migliori