Congedo matrimoniale: chi ha diritto alla licenza di matrimonio?

Se sei prossima alle nozze e non sai come funziona il congedo matrimoniale, qui trovi tutte le informazioni utili su come richiederlo, che tempistiche ha e che tipo di contratti di lavoro lo prevedono

Più Popolare

Il congedo matrimoniale, chiamato anche licenza di matrimonio, venne introdotto nel 1937 per i soli impiegati e venne poi allargato anche alla classe operaia quattro anni dopo. Attualmente tutti i contratti collettivi di lavoro prevedono per il lavoratore un periodo retribuito con astensione dal lavoro in occasione del proprio matrimonio.

Questa licenza può durare quindici giorni o anche di più se previsto nel contratto collettivo (quindici giorni che devono essere usufruiti immediatamente dal giorno delle nozze e non possono coincidere col periodo di ferie o quello di preavviso di licenziamento) e deve essere richiesta in un apposito modulo indicando i giorni di congedo con congruo preavviso (solitamente almeno 6 giorni dal suo inizio).

Advertisement - Continue Reading Below

È importante ricordare che i giorni di congedo devono essere fruiti consecutivamente, cioè non possono essere frazionati. Al rientro sul posto di lavoro, inoltre, il lavoratore è tenuto, entro il termine di 60 giorni, a fornire copia del certificato di matrimonio.

Il periodo di congedo matrimoniale viene retribuito interamente dal datore di lavoro. Per gli operai dipendenti da aziende industriali, artigiane o cooperative il congedo viene retribuito mediante un assegno a carico dell'Inps, di importo pari a 7 giorni di lavoro. Oltre agli operai l'assegno per il congedo matrimoniale spetta a: apprendisti, lavoratori a domicilio, marittimi di bassa forza (sottufficiali e comuni), dipendenti da aziende industriali, artigiane, cooperative, lavoratori disoccupati (che possano dimostrare che nei novanta giorni precedenti le nozze hanno lavorato, per un periodo di almeno 15 giorni, alle dipendenze delle aziende industriali, artigiane o cooperative). Il congedo matrimoniale spetta anche alle coppie dello stesso sesso che hanno scelto l'unione civile.

Più Popolare

Quindi se siete interessati a un congedo matrimoniale..non possiamo fare altro che farvi i nostri più sentiti auguri (e darvi qualche consiglio su come scattare foto perfette il giorno del sì)!

More from Gioia!:
Storie
CONDIVIDI
Il mio primo bacio: da film o da incubo?
Alcuni lo ricordano come un sogno, altri come un disastro: le storie più curiose su Reddit
Storie
CONDIVIDI
Chi è l'artista che vale più di 57 milioni?
Se passate da Roma non perdete la mostra di Basquiat: un suo dipinto è stato venduto per più di 57 milioni di dollari
Storie
CONDIVIDI
Testamento biologico, in attesa della legge
Il disegno di legge sulla Dichiarazione anticipata di trattamento è in discussione alla Camera: scopri di cosa si tratta
Storie
CONDIVIDI
«Ho abortito a 16 anni, ma non per mia scelta»
Una gravidanza che decidono di interrompere i genitori: ma dopo quasi 30 anni il suo ex torna e la questione è ancora aperta
Storie
CONDIVIDI
Diritti gay: ora 2 papà valgono uguale
La Corte d'Appello di Trento ha decretato che due gemellini, nati in Canada da surrogacy 7 anni fa, sono figli di entrambi i loro padri
Storie
CONDIVIDI
Lo sai che Instagram combatte la depressione?
La piattaforma di condivisione di immagini avrebbe, secondo un recente studio, un effetto benefico sullo stato d'animo
Storie
CONDIVIDI
Tutti con la Fondazione Rava per ricostruire le scuole dopo il sisma
All'UniCredit Pavilion Milano Michael Nyman si è esibito gratuitamente: obiettivo ricostruire le scuole in centro Italia, e Gioia! c'era
Storie
CONDIVIDI
35 frasi di donne famose per l'emancipazione
Nel giorno della Festa della donna lasciati ispirare da queste parole dette da chi si batte da sempre per i diritti delle donne
Storie
CONDIVIDI
Casting di Marie Claire: tutte a Reggio Emilia!
Marie Claire si unisce alla model agency Brave Models e a Ovs per cercare nuovi volti: nuova tappa a Reggio Emilia il 10 marzo
Storie
CONDIVIDI
Qual è il Paese migliore per le donne?
La Svezia è stata eletta prima in classifica per la possibilità di crescere bene i figli e di vivere in maniera ecosostenibile