Calciatori gay, perché nessuno fa coming out?

Ci sono gay nel mondo del calcio? Molto probabilmente sì, ma qualche giocatore italiano si è mai dichiarato? Scopriamo di più e perché è molto difficile uscire allo scoperto, a parte casi rarissimi

Più Popolare

Da sempre l'omosessualità nel mondo del calcio è considerata un tabù. Si ha come la presunzione di pensare che non ci siano calciatori gay, ma è solo una falsa convinzione che non ci fa aprire gli occhi davanti alla realtà. Viene considerato uno sport di soli uomini e visto da sempre quindi come virile. Proviamo a fare qualche considerazione a riguardo. Immaginate per un momento che in Italia la percentuale di uomini gay sia del 2 per cento (un dato sicuramente esagerato per difetto): considerando che solo nel campionato italiano militano centinaia di giocatori, per la legge dei grandi numeri è matematico che qualche calciatore sia omosessuale. Purtroppo a differenza di altri paesi, in Italia, è ancora molto difficile fare coming out a causa di numerosi pregiudizi a riguardo

Advertisement - Continue Reading Below

Coming out famosi di calciatori

Ad oggi sono pochi i giocatori di calcio che si sono dichiarati gay, sempre per il motivo che questo mondo è ancora guidato da pregiudizi. Nonostante tutto, qualcuno ha avuto il coraggio di fare il primo passo e uscire allo scoperto: uno degli esempi più famosi è quello di Justin Fashanu. Giocatore della Premier League inglese, ha fatto coming out, ma la sua storia è finita con una tragedia: si è purtroppo suicidato a fine anni 90, in seguito alle pressioni e disapprovazioni del mondo del calcio e anche di suo fratello. Altri esempi più recenti sono quelli di  Thomas Hitzlsperger, che in Germania si è anche guadagnato i complimenti di Angela Merkel, Robbie Rogers, giocatore del Los Angeles Galaxy in America e Liam Davis, giocatore inglese famoso per aver detto che nei prossimi anni non sarà l'unico a dichiararsi. 

Più Popolare

Un solo calciatore italiano che è uscito allo scoperto

Così nella scia di queste dichiarazioni negli altri campionati, i media stanno cercando di indagare se anche nel campionato italiano di serie A militano calciatori gay. L'unico esempio che possiamo citare e raccontare è quello di Giovanni Licchello, giovane ex calciatore di serie minori che ha però scelto di abbandonare la strada calcistica per poi essere eletto nel 2013 Mister Gay. Sempre nel 2013, Licchello ha rilasciato un'intervista a Sky Sport dove ha confermato di aver vissuto la sua carriera calcistica recitando una parte per soddisfare le richieste di un ambiente molto maschilista che però non gli apparteneva. Nella speranza che in un prossimo futuro i calciatori possano essere giudicati soltanto per le loro doti tecniche e non per le scelte sessuali

More from Gioia!:
Storie
CONDIVIDI
Chi è l'artista che vale più di 57 milioni?
Se passate da Roma non perdete la mostra di Basquiat: un suo dipinto è stato venduto per più di 57 milioni di dollari
Storie
CONDIVIDI
Perché il 1° maggio è la festa dei lavoratori?
Questa data ha un significato che forse non sai: scopri la storia, gli slogan famosi e come si celebra nei diversi Paesi
Storie
CONDIVIDI
«Ero drogata, ora lavoro per aiutare gli altri»
Di droga si può guarire (e far guarire) anche facendo da spalla a chi sta cercando di uscirne, e così sono diventata una sober coach
Storie
CONDIVIDI
Testamento biologico, in attesa della legge
Il disegno di legge sulla Dichiarazione anticipata di trattamento è in discussione alla Camera: scopri di cosa si tratta
Storie
CONDIVIDI
«Ho abortito a 16 anni, ma non per mia scelta»
Una gravidanza che decidono di interrompere i genitori: ma dopo quasi 30 anni il suo ex torna e la questione è ancora aperta
Storie
CONDIVIDI
Diritti gay: ora 2 papà valgono uguale
La Corte d'Appello di Trento ha decretato che due gemellini, nati in Canada da surrogacy 7 anni fa, sono figli di entrambi i loro padri
Storie
CONDIVIDI
Lo sai che Instagram combatte la depressione?
La piattaforma di condivisione di immagini avrebbe, secondo un recente studio, un effetto benefico sullo stato d'animo
Storie
CONDIVIDI
Tutti con la Fondazione Rava per ricostruire le scuole dopo il sisma
All'UniCredit Pavilion Milano Michael Nyman si è esibito gratuitamente: obiettivo ricostruire le scuole in centro Italia, e Gioia! c'era
Storie
CONDIVIDI
35 frasi di donne famose per l'emancipazione
Nel giorno della Festa della donna lasciati ispirare da queste parole dette da chi si batte da sempre per i diritti delle donne
Storie
CONDIVIDI
Casting di Marie Claire: tutte a Reggio Emilia!
Marie Claire si unisce alla model agency Brave Models e a Ovs per cercare nuovi volti: nuova tappa a Reggio Emilia il 10 marzo