Colin Farrell, 6 curiosità sull'ex bad boy di Hollywood

A 40 anni l'attore irlandese ha ancora fascino da vendere: ripercorriamo qui le tappe più importanti della sua (scandalosa) vita

Non si ferma Colin Farrell, nè nella vita nè nella sua carriera costantemente in ascesa. A 40 anni l'attore irlandese non nega il suo passato da cattivo ragazzo, ma ha intrapreso da tempo la via della redenzione lontano da alcol, donne e droghe. In questi giorni è nelle sale cinematografiche statunitensi con The Lobster, il film di Yorgos Lanthimos vincitore del Premio della Giuria al Festival di Cannes 2015, che racconta un futuro distopico che minaccia i single. In Italia, invece, è atteso per il prossimo 17 novembre con Animali fantastici e dove trovarli, pellicola tratta dall'omonimo libro di J.K. Rowling, primo capitolo di una trilogia spin-off della saga cinematografica di Harry Potter, incentrata sul magizoologo Newt Scamandro. E se la carriera è al centro della sua vita, non parlategli d'amore. Allergico alle relazioni che funzionano, nega qualsiasi coinvolgimento emotivo da ben 4 anni. Dovremo chiedergli?

Ripercorriamo la vita dell'ormai ex bad boy di Hollywood:

Advertisement - Continue Reading Below

1 Il suo sogno? Diventare un calciatore

Colin James Farrell è nato il 31 maggio 1976 a Castleknock, un quartiere residenziale alla periferia di Dublino, ultimogenito dei quattro figli di Eamon Farrell e di Rita Monaghan. Il padre è un ex calciatore che negli anni sessanta giocò negli Shamrock Rovers. La madre, nell'intento di dare un'educazione artistica al figlio, lo iscrive a un corso di danza. Ma il sogno del giovane Colin è quello di diventare calciatore come il padre.

2 Leave Colin Alone

Nel 2005 ha lavorato nella versione cinematografica della serie tv Miami Vice, interpretando il ruolo di Sonny Crockett. Durante le riprese, i paparazzi cominciarono a seguire Colin ovunque. Così l'assistente di produzione Angie Lee Cobbs ebbe l'idea far indossare all'intera troup delle magliette con la scritta "Leave Colin Alone". Il progetto ottenne un successo tale da diventare una linea di abbigliamento in difesa delle star Brad Pitt, Angelina Jolie, Reese Witherspoon, George Clooney, David Beckham, Victoria Adams e Naomi Watts.

Advertisement - Continue Reading Below

3

Nel 2003 ha il suo primo figlio, James, avuto dalla modella Kim Bordenave. Farrell ha dichiarato che il figlio è affetto da un raro disordine genetico chiamato sindrome di Angelman. Il 7 ottobre 2009 diventa padre per la seconda volta, con la nascita di Henry Tadeusz, frutto della relazione con l'attrice polacca Alicia Bachleda-Curus: i due si separeranno pochi mesi dopo.

4 Sex symbol

Nel 2015 è volto e testimonial della fragranza Intenso di Dolce & Gabbana. L'anno prima, nel 2014, Colin è stato testimonial ufficiali della campagna Yes Equality per far riconoscere i matrimoni gay in Irlanda e spingere il Parlamento all'approvazione. Il fratello dell'attore, Eamon Farrell, omosessuale, è stato vittima in passato di attacchi omofobi.

Advertisement - Continue Reading Below

5 Scandaloso Colin

Nel 2005, terminate le riprese di Miami Vice, è volontariamente entrato in un centro di riabilitazione. In un'intervista per la rivista GQ inglese, ha parlato delle cause che lo hanno indotto a disintossicarsi: abuso di cocaina, ecstasy e alcolici. Se è allergico agli amori, Colin non lo è degli scandali a luci rosse. Nel 2006 intenta una causa contro Nicole Narain, modella di Playboy e sua ex amante, per aver diffuso senza il suo consenso su internet un video hard girato nel 2003.

6 Gran cuore

Dopo la prematura morte dell'attore australiano Heath Ledger, Colin Farrell è stato uno dei tre attori, insieme a Johnny Depp e Jude Law, ad essere stato ingaggiato dal regista Terry Gilliam per portare a termine il film Parnassus - L'uomo che voleva ingannare il diavolo. Al termine delle riprese i tre attori hanno deciso di donare il proprio cachet per il film alla figlia di Heath Ledger, Matilda. Ma Colin è impegnato socialmente con organizzazioni internazionali per raccogliere fondi da devolvere per cause sociali.

More from Gioia!:
Mamme famose 2017 - Myriam Catania
Personaggi
CONDIVIDI
Myriam Catania è diventata mamma
Grande gioia per l'attrice 37enne che ha dato alla luce il suo primogenito: ma è solo l'ultima nascita vip di quest'anno
Personaggi
CONDIVIDI
Pippa & James: dove sono in luna di miele?
Un luogo da sogno: dopo un matrimonio in grande stile, il viaggio di nozze non poteva essere da meno
Personaggi
CONDIVIDI
Altezza: chi vince fra i fratelli Hemsworth?
Una classifica tutta particolare, che va dal metro e 85 in su, per scoprire chi a Hollywood guarda gli altri dall'alto al basso
Personaggi
CONDIVIDI
6 cose che forse non sai sulle sorelle Middleton
Come mai Kate non parteciperà al party di matrimonio della sorella Pippa? Se vuoi questa risposta, e non solo, leggi qui
La principessa giapponese rinuncia al titolo per sposare il suo vero amore, non nobile
Personaggi
CONDIVIDI
Impero addio, la principessa sceglie l'amore
Caro nonno, rinuncio al titolo e sposo il mio compagno di università: è successo in Giappone
Personaggi
CONDIVIDI
Quando il divorzio fa bene, anche alle celeb
Da Jennifer Garner a Katie Holmes passando per Eva Longoria e Jennifer Lopez: 10 splendide donne famose si sono riprese così
Bella Hadid single e felice dopo la rottura con The Weeknd
Personaggi
CONDIVIDI
La vita da single raccontata da Bella Hadid
Essere fidanzate è sopravvalutato, e se lo dice una delle top model più famose del mondo non ci resta che crederle!
Personaggi
CONDIVIDI
Perché Julia Roberts è un modello per tutte
Alla vigilia dei 50 anni, People l'ha nominata «la più bella del mondo» per la quinta volta: un esempio per le donne
Principe William titolo Lady Diana
Personaggi
CONDIVIDI
La promessa del principe William a Lady Diana
Prima che morisse sua madre, il futuro re d'Inghilterra le aveva giurato che avrebbe fatto una cosa per lei
Ivanka Trump ha scritto un libro, Woman who work, per educare e ispirare le donne ad avere la vita che vogliono: proprio come ha fatto lei.
Personaggi
CONDIVIDI
Ivanka ti insegna che donna sei (in ogni cosa che fai)
È uscito negli Stati Uniti il libro Women Who Work, che educa le donne al gusto pieno della vita