Marco Pannella è morto, le sue battaglie storiche

Divorzio, aborto, eutanasia, antiproibizionismo e pena di morte: sono solo alcune delle grandi lotte per i diritti civili combattute dal leader radicale

Una vita spesa tra impegno civile e politico quella di Marco Pannella, morto a Roma a 86 anni, che sarà per sempre ricordato per le tante battaglie per i diritti civili combattute in prima linea, molte delle quali hanno letteralmente cambiato il volto dell'Italia. Battaglie in cui non si mai risparmiato, al punto di mettere in atto anche forme di protesta difficili ed estreme come i moltissimi scioperi della fame, della sete o di entrambe.

Advertisement - Continue Reading Below

Marco Pannella, le battaglie: divorzio

Dopo la fondazione del Partito Radicale quella per la legge sul divorzio è stata la prima lotta di Marco Pannella, che insieme all'avvocato Mauro Mellini nel 1966 ha costituito la LID-Lega italiana per l'introduzione del divorzio, per sensibilizzare l'opinione pubblica e la politica del tempo. La legge fu poi approvata nel 1970.

Advertisement - Continue Reading Below

Marco Pannella, le battaglie: aborto

Lunga anche la battaglia per la legalizzazione dell'aborto nel nostro Paese, avvenuta grazie alla famosa legge 194 del 22 maggio 1978 (e confermata da un referendum così come per il divorzio), periodicamente messa in discussione ancora oggi a causa di un elevatissimo tasso di obiezione di coscienza.

Advertisement - Continue Reading Below

Marco Pannella, le battaglie: antiproibizionismo

Sono sempre i radicali, nel 1973, a promuovere una campagna per la depenalizzazione dell'uso delle droghe. Come forma di disobbedienza civile Pannella nel 1975 fumò pubblicamente una sigaretta all'hashish.

Advertisement - Continue Reading Below

Marco Pannella, le battaglie: eutanasia

Nel 2002 Pannella ha promosso l'Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica, fondata da Luca Coscioni, economista, politico e docente universitario malato di sclerosi laterale amiotrofica. L'associazione porta da anni avanti una battaglia per chiedere libertà di cura, libertà di ricerca scientifica e diritto al rifiuto dell'accanimento terapeutico.

Advertisement - Continue Reading Below

Marco Pannella, le battaglie: contro la pena di morte

Con l'associazione Nessuno tocchi Caino il leader radicale ha sostenuto la campagna contro la pena di morte. Nel 2007, su proposta italiana, è stata ratificata presso l'Assemblea generale delle Nazioni Unite la moratoria universale della pena di morte.

More from Gioia!:
Meghan Markle sarebbe pronta a lasciare la carriera di attrice per sposare il principe Harry
Personaggi
CONDIVIDI
Meghan Markle è pronta a lasciare la carriera per sposare il principe Harry?
Qual è il prezzo da pagare per diventare principessa?
Personaggi
CONDIVIDI
Caterina Balivo: "Non si può piacere a tutti"
Neomamma da pochi mesi, Caterina Balivo ha ripreso la conduzione di Detto fatto su RaiDue. Senza curarsi degli (inevitabili) paragoni con...
Melania Trump potrebbe avere una sosia
Personaggi
CONDIVIDI
Se Melania Trump avesse davvero una sosia, questo farebbe di lei la donna più geniale di sempre
Tipo: capiremmo davvero perché porta sempre gli occhiali da sole
Fedez e Chiara Ferragni: dettagli su gravidanza e matrimonio
Personaggi
CONDIVIDI
Fedez e Chiara: a che punto siamo?
Com'era la regola dei tre indizi che fanno una prova?
Perché Kate Middleton e il principe William non si tengono mai per mano?
Personaggi
CONDIVIDI
Perché Kate e William non si tengono mai per mano?
Tutta colpa della regina Elisabetta
Il matrimonio tra Grace Kelly e il principe Ranieri di Monaco
Personaggi
CONDIVIDI
L'abito da sposa di Grace Kelly, un sogno in rosa
Rosa, di pizzo, a due pezzi: Grace la sapeva moooolto lunga...
Kate Moss in rehab per disintossicarsi, cambiare vita e fare un figlio
Personaggi
CONDIVIDI
Kate Moss: se vuoi avere un figlio, vai in rehab
Anche di andare a party ci si stanca, parola di Kate Moss che da oggi mette la testa a posto: ci crediamo?
Dario Argento parla della figlia Asia vittima di abusi
Personaggi
CONDIVIDI
Dario Argento sul caso Weinstein: «Asia vuole combattere da sola. Ma io sono con lei»
Il regista parla per la prima volta dopo le denunce di Asia contro Harvey Weinstein e dimostra di essere solo un padre
Angelia Jolie ha scritto una lettera dalla Namibia sui diritti delle donne e la responsabilità verso il clima (per i 150 anni di Harper's Bazaar)
Personaggi
CONDIVIDI
Angelina Jolie ti ha scritto una lettera dalla Namibia (e dovresti leggerla)
L'attrice ha celebrato il 150° anniversario di Harper's Bazaar con una storia (la sua) bellissima
Alicia Vikander e Michael Fassbender, matrimonio segreto a ibiza
Personaggi
CONDIVIDI
Alicia e Fassbender sposi in segreto
Pochi amici e un'isola incantata: Alicia Vikander e Michael Fassbender si sono giurati amore eterno a Ibiza (ma noi non dovremmo saperlo)