Lady Diana, 17 cose che forse non sai della principessa

Credete di conoscere tutto su Lady D?  Fate la prova con queste chicche sulla vita della principessa scomparsa nel 1997

lady diana principessa

Adoriamo guardare foto e ascoltare storie sul principe William, sulla duchessa Kate e sui loro piccoli, George e Charlotte. Ma, della famiglia reale inglese, è stata la principessa Diana a non essere mai uscita dai cuori di tutti per il suo impegno in attività umanitarie, per essere stata una mamma "normale" nonostante il suo ruolo, per il suo stile e per essere stata una ribelle nei confronti dell'etichetta regale inglese. E anche se la sua vita (privata e pubblica) sia sempre stata sotto i riflettori, esistono 17 fatti poco noti sulla principessa Diana che abbiamo deciso di rivelare.

Advertisement - Continue Reading Below

1 Fino a 9 anni ha studiato a casa

A quei tempi era comune per i bambini non andare a scuola ma seguire le lezioni a casa e studiare con un tutor che li seguiva in ogni materia. Dopo il divorzio dei suoi genitori, Diana ha cominciato a frequentare Riddlesworth Hall a Norfolk. A 12 anni venne iscritta a un college esclusivo, la West Heath School.

Advertisement - Continue Reading Below

2 Non era una studentessa brillante

Dopo non aver superato due esami, lasciò la West Heath School. Il padre la iscrisse a una scuola svedese, ma poi Diana decise di lasciare anche questa.

Advertisement - Continue Reading Below

3 Era una maestra d'asilo

Dopo aver lasciato gli studi in Svezia, Diana lavorò part-time come donna delle pulizie e come baby sitter prima di diventare maestra all'asilo Young England School.


Advertisement - Continue Reading Below

4 Sognava di diventare una ballerina

Ha studiato danza classica da bambina ma per colpa della sua altezza ha dovuto smettere. Il suo amore per il balletto l'ha portata a diventare una grande sostenitrice del National Ballet. In foto, Lady D saluta le ballerine alla Royal Albert Hall prima della performance Il lago dei cigni.

Advertisement - Continue Reading Below

5 La nonna era dama di compagnia di Queen Elizabeth

La nonna di Diana, Ruth Fermoy, ha servito la famiglia reale per quasi 40 anni. Era un'amica fedele della regina Elisabetta e in molti sono convinti che le due abbiano incoraggiato il matrimonio dei loro nipoti.

Advertisement - Continue Reading Below

6 Sua sorella Sarah frequentava Carlo prima di lei

Nel 1977, quando aveva 16 anni, durante una battuta di caccia Diana conobbe Carlo che allora frequentava sua sorella maggiore, Lady Sarah.

Advertisement - Continue Reading Below

7 Il fidanzamento con Carlo a 19 anni

Si fidanzò con il principe all'età di 19 anni e lo sposò l'anno seguente. Dal fidanzamento al matrimonio trascorse solo un anno per le pressioni che subiva Carlo, che aveva 12 anni più di lei, nel trovare moglie.


Advertisement - Continue Reading Below

8 Ha scelto il suo anello di fidanzamento da un catalogo

Anche se gli anelli di fidanzamento reali sono di solito realizzati su misura, Diana lo selezionò dal catalogo della collezione di gioielli Garrard. L'anello, composto da 14 diamanti solitari intorno a uno zaffiro da 12 carati in oro bianco, ora appartiene alla duchessa Kate Middleton.

Advertisement - Continue Reading Below

9 Lo strascico di 7 metri è uno dei più lunghi della storia

L'abito è stato decorato con paillettes, ricami e 10.000 perle. Per camminarci Diana ha dovuto esercitarsi nelle settimane precedenti il giorno delle nozze.

Advertisement - Continue Reading Below

10 Nessuna promessa di obbedienza al principe Carlo

Ha scelto di non seguire la tradizione reale del voto di nozze in cui la donna promette obbedienza al marito, pronunciando "obey" all'altare. Trent'anni dopo anche William e Kate hanno seguito l'esempio della principessa Diana.

More from Gioia!:
Personaggi
CONDIVIDI
Susanna, Maria Sole, Marella, le straordinarie donne della famiglia Agnelli
Chi sono le donne che hanno fatto (a modo loro) la storia della famiglia più famosa d'Italia
Personaggi
CONDIVIDI
Robbie Williams e la malattia misteriosa che lo ha costretto a fermarsi (per sempre?)
"Una volta che sei sul pianeta da 43 anni, ti rendi conto che, anche se hai tutto quello che puoi desiderare, non sei invincibile"
Personaggi
CONDIVIDI
Linda Christian, la prima unica vera Bond girl e mamma di Romina Power
Prima di Ursula Andress c'è stata lei: Linda Christian
Perché Kate Middleton non sarà la damigella d'onore di Meghan Markle?
Personaggi
CONDIVIDI
Perché Kate Middleton non sarà la damigella d'onore di Meghan Markle?
No, non vedremo Kate Middleton accopagnare Meghan Markle lungo la navata e il motivo è molto semplice e no, non è un problema di lato B
hi è Edie Sedwich la bellissima musa tormentata di Andy Warhol
Personaggi
CONDIVIDI
Edie Sedgwick la musa di Andy Warhol, ricca, bellissima e profondamente tormentata
"Eddie Minturn Sedgwick, bellissima attrice e artista, famosa per aver risvegliato la fantasia della gente" cit.
Pippa Middleton news
Personaggi
CONDIVIDI
Ma quanto è cambiata Pippa Middleton negli ultimi mesi?
Stanca del clamore o felice e appagata della vita che ha? Qualche possibile scenario che spiegherebbe perché della sorella di Kate...
Chi è la moglie di Hugh jackman di 13 anni più grande di lui
Personaggi
CONDIVIDI
La moglie di Hugh Jackman (di 13 anni più grande di lui) e quel "niente di che" che dovremmo rimangiarci tutti
Cos'ha di tanto speciale Debora Lee- Furness? Per iniziare come uomo, amico, compagno e marito ha scelto Hugh Jackman
Rose Kennedy Schlossberg, nipote di Jackie Kennedy
Personaggi
CONDIVIDI
Rose, la nipote di Jackie Kennedy è praticamente la sua copia identica
Figlia di Caroline Kennedy, Rose Schlossberg alla nonna deve tutto la faccia in primis
Lindsay Lohan fidanzato bodybilder
Personaggi
CONDIVIDI
Il nuovo fidanzato di Lindsay Lohan è un bodybuilder milionario cafonissimo identico all'Incredibile Hulk
L'identikit di Je-Yong Ha, alias koreanhulk, un nome un programma
Personaggi
CONDIVIDI
Ricky Martin, quando mi vergognavo di essere gay
La popstar recita in una serie tv nei panni del compagno dello stilista Gianni Versace: "Per me è stato come fare un'autoanalisi"