5 Cose da sapere sul real battesimo di Charlotte di Cambridge

Will e Kate hanno battezzato la piccola di casa: tra colori pastello, scene alla Marilyn e le perplessità del piccolo George

Quello che ancora ci mancava era la prima foto tutti insieme:certo, avevamo visto la piccola Charlotte Elizabeth Diana a poche ore dalla nascita, il 2 maggio, in braccio a una smagliante Kate, le foto tenere del piccolo George sul divano di casa con la sorellina in braccio, scattate proprio da mamma Kate, ma poi l'allegra famigliola si era eclissata nella tenuta di campagna di Anmer Hall, e bye bye mondo.

Salvo riapparire, al gran completo, in un tripudio di color avorio e tinte pastello per il battesimo della royal baby girl, il 5 luglio, nella chiesetta di St. Mary Magdalene, nella residenza reale di Sandringham. Ed ecco tutto quel che dovete assolutamente sapere sul real battesimo.

(Foto: Getty)

Advertisement - Continue Reading Below

1 Una mamma in total white

Con un abito al ginocchio color avorio firmato Alexander McQueen (scelto anche per il battesimo di George e per l'abito nuziale), gioielli Mappin & Webb e cappello floreale Jane Taylor, Kate Middleton si conferma la mamma più stilosa del mondo. Per l'occasione è riapparsa anche zia Pippa, con un outfit molto simile a quello della sorella (abito di Emilia Wickstead e cappellino Jane Taylor) ma, opportunamente, senza dettagli hot (ricordate il tormentone scatenato dal suo lato B alle nozze di Kate?).

2 Presenti e assenti (giustificati)

Alla cerimonia hanno partecipato la regina Elisabetta con il marito Filippo, Carlo e Camilla Parker Bowles, i genitori di Kate, Carole e Michael Middleton con i figli James e Pippa. Non c'era lo zio Harry, impegnato in una missione in Africa.

Cinque, tra padrini e madrine, hanno tenuto a battesimo Charlotte, e nessuno appartiene alla famiglia reale: Adam Middleton, cugino di Kate (e unico parente della cinquina), l'amica Sophie Carter, l'ex compagno di scuola di William James Meade e il suo amico (e testimone di nozze) Thomas van Straubenzee, altro grande amico del duca nonché suo testimone di nozze, e la nipote di Lady D Laura Fellowes.

Advertisement - Continue Reading Below

3 Come ti vesto una principessa

La scenografica veste battesimale di Charlotte racchiude in sé la storia di otto generazioni della famiglia reale: è infatti l'esatta replica della veste indossata dalla primogenita della regina Victoria, nel 1841. Da allora, e fino al 2004, tutti i royal babies sono stati battezzati con lo stesso outfit, dalla Regina Elisabetta al principe Carlo, dal papà di Charlotte, il principe William, allo zio, il principe Harry.

4 L'omaggio a Diana

La chiesa scelta per il battesimo è la stessa in cui fu battezzata Lady D nel 1961, un ulteriore omaggio alla nonna da parte di Will e Kate. La cerimonia, breve e privata, è stata condotta dall'arcivescovo di Canterbury, il reverendo Justin Welby.

Advertisement - Continue Reading Below

5 L'acqua del Giordano

Come si conviene a una principessa, Charlotte Elizabeth Diana, quarta in linea di successione al trono, è stata battezzata con l'acqua benedetta del fiume Giordano e il fonte battesimale in argento, decorato con gigli e risalente a 174 anni fa, è stato portato appositamente a Norfolk dalla Torre di Londra, dove è conservato tra i gioielli della corona.

Read Next:
mamme famose: gisele bundchen
Personaggi
CONDIVIDI
Gli auguri di Gisele Bündchen​ alla figlia
Tutte le mamme sono uguali alle prese con i problemi e le gioie di tutti i giorni: ecco gli scatti delle celeb su Instagram con i loro figli
agnese landini, la moglie di renzi: i look
Personaggi
CONDIVIDI
Tutti i look di Agnese Landini, moglie di Renzi
Da timida professoressa di lettere a icona di stile: ecco l'evoluzione dell'ultima first lady nazionale
Personaggi
CONDIVIDI
Kim festeggia il primo anno di Saint West
Il figlio della socialite compie un anno: le foto scattate da Kim Kardashian sono tenerissime
Shailene Woodley: ultimo film e intervista
Personaggi
CONDIVIDI
Shailene Woodley: «Io so da che parte stare»
Contro le ingiustizie, Big Data, a favore degli animali, i giovani, Bernie Sanders: a soli 25 anni, ha le idee molto chiare
aurora-ramazzotti-compleanno-20-anni
Personaggi
CONDIVIDI
Buon compleanno Aurora: gli auguri di mamma e papà
Aurora Ramazzotti compie 20 anni il 5 dicembre 2016: guarda gli auguri effetto nostalgia di Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker
Lo sperimentale. Tranquilli, vi capiamo benissimo se odiate Glee e i musical in generale. A queste serie creata da Ryan Murphy va, però, riconosciuto il merito di aver sperimentato alla grande, portando per la prima volta il musical, ma anche personaggi mai visti prima come lo studente in carrozzina, sul piccolo schermo. Con una prima e una seconda stagione ottime, in cui la musica era terreno comune per ragazzi di differente estrazione sociale, culturale e religiosa su cui esprimere le proprie emozioni e affrontare il difficile percorso di crescita, Glee ha cercato di sensibilizzare il pubblico più giovane su temi importanti come la tolleranza e i diritti di omosessuali e disabili, sempre con un'ironia a volte quasi surreale.
Personaggi
CONDIVIDI
Lea Michele posta su Instagram la reunion di Glee
L'attrice ha diffuso le foto del matrimonio di Becca Tobin e Zach Martin: alla cerimonia era presente gran parte del cast della serie tv
adam driver film
Personaggi
CONDIVIDI
Adam Driver: «Il successo o la strada»
Il cattivo di Star Wars poteva essere tante cose nella vita: un marine, un homeless, una star... Gli è andata bene
Personaggi
CONDIVIDI
Benvenuto al bambino di Mila Kunis e Ashton Kutcher
Il 30 novembre è nato il secondo figlio della coppia, Dimitri Portwood Kutcher: congratulazioni a tutta la famiglia!
Personaggi
CONDIVIDI
Barack Obama canta Jingle bells con Babbo Natale!
Il presidente Usa uscente è iper attivo nei festeggiamenti natalizi e in questo video dà prova delle sue qualità canore
selena gomez foto instagram
Personaggi
CONDIVIDI
Le 10 foto di Instagram con più like nel 2016
8 delle immagine più gettonate sono di Selena Gomez, una delle star più amate sui social: scopri di chi sono le altre