Alessia Marcuzzi fa contenti i figli come doppiatrice di un cartone

Il volto del Grande fratello presta la voce a Tulip​, la protagonista del nuovo film di animazione della Warner Bros, Cicogne in missione, al cinema dal 20 ottobre 2016, Per la gioia dei piccoli Mia e Tommaso

Più Popolare

Alessia Marcuzzi ci ha preso gusto: dopo la fugace incursione nel mondo del doppiaggio con il cartone Dinosauri, la presentatrice del Grande Fratello ha accettato di prestare la voce a Tulip, la pasticciona protagonista di Cicogne in missione. Il film – spassosissimo! – esce nelle sale italiane il 20 ottobre 2016 e racconta l'avvincete avventura della cicogna Junior, prossima alla promozione, della giovane Tulip, unico essere umano a vivere sul Monte Cicogna, e di un'adorabile neonata. 

Alessia Marcuzzi impegnata nel doppiaggio del film di animazione Cicogne in missione.
Advertisement - Continue Reading Below

È stato difficile doppiare Tulip?

Difficilissimo, perché non è il mio lavoro! Anni fa, quando Tommaso aveva l'attuale età di Mia, avevo accettato di lavorare nel film di animazione Dinosauri, ma si trattava di prestare la voce a un personaggio marginale. Qui invece Tulip ha un ruolo di primo piano e sfoggia una parlantina persino più veloce della mia! Non è stato facile starle dietro… Cicogne in missione è stato comunque uno dei lavori più belli che io abbia fatto finora: credo che mi porterò a lungo nel cuore questa bambina e spero di avere dato, a mia volta, qualcosa di mio al personaggio.

Più Popolare

Qual è il messaggio del cartone?

La storia invita ad ascoltare le esigenze dei nostri figli: spesso i genitori si perdono dietro a tablet e pc… capita anche a me! Al contempo il cartone celebra anche l'amicizia e la bellezza delle famiglie allargate. Sul finale, infatti, le cicogne consegnano due bambini a una coppia di mamme e un altro pargoletto a una mamma single. Trovo che sia un messaggio molto moderno.

Non teme che questo possa dare adito a delle polemiche, almeno in Italia?

In realtà siamo solo noi genitori a porci il problema sulle nuove famiglie: i bambini vivono tutto in maniera molto serena e naturale. Per esempio, i miei figli non mi hanno mai chiesto come mai un loro compagno di classe ha la pelle di un colore diverso, o la ragione per cui i suoi genitori sono due uomini o due donne. Sono tutte paturnie di noi adulti, che trasmettiamo ai figli nel momento in cui evidenziamo o etichettiamo determinate situazioni! Personalmente credo che sia meglio che un bambino viva in una famiglia felice, che non in un contesto tradizionale triste.

Mia e Tommaso attendevano con ansia il debutto della loro mamma nel mondo dei cartoni?

Moltissimo! Inizialmente però Mia era preoccupata: lei adora La Sirenetta e così, quando ha saputo che avrei regalato la mia voce a Tulip, temeva che avrei fatto la stessa sorta di Ariel. Era disperata! In seguito l'ho portata con me in sala doppiaggio: ha visto come funzionava e si è tranquillizzata. A Tommaso il cartone è piaciuto molto. Si è solo un po' spaventato nella scena in cui mi ha sentito interpretare contemporaneamente più voci diverse.

Anche lei è un'amante dei cartoni animati?

Come mia figlia, adoro La Sirenetta: l'acqua è il mio elemento naturale e quando ero giovane ho nuotato a livello agonistico. Mi piace molto anche il personaggio di Elastic Girl ne Gli Incredibili: mi ci identifico perché anch'io sono snodatissima!

Cosa pensa del successo riscosso dal Grande fratello Vip?

Sono molto contenta sia per Ilary Blasi, verso la quale nutro una grande simpatia, sia per tutto il gruppo di lavoro del Grande fratello: ormai sono la mia seconda famiglia.

Pentita di non averlo condotto lei?

No. È stata una scelta che ho preso a monte, condividendola con la produzione. L'anno prossimo devo condurre L'Isola dei famosi: presentare anche il Grande fratello Vip sarebbe stato troppo. 

More from Gioia!:
Cristiana Capotondi, intervista
Personaggi
CONDIVIDI
Cristiana Capotondi: «Quello che so sull'amore»
A tu per tu con l'attrice e la donna: Cristiana Capotondi for president
George Clooney non si candida presidente Usa
Personaggi
CONDIVIDI
George Clooney, scene da una vita perfetta
L'attore e regista di Suburbicon ha dichiarato che non si candiderà come prossimo presidente degli Stati Uniti, peccato
Chiara Ferragni: rompe vestito sul red carpet
Personaggi
CONDIVIDI
Chiara Ferragni: l'abito si rompe alla MFW
Galeotta fu la spallina del suo abito... monospalla
Halle Berry il nuovo fidanzato è Alex Da Kid: tutto il gossip sul nuovo amore
Personaggi
CONDIVIDI
Halle Berry, col suo nuovo giovanissimo fidanzato, dimostra che bisogna sempre credere nell'amore
Con una dichiarazione d'amore da incorniciare Halle Berry conferma la sua storia con il produttore cinematografico Alex Da Kid
Chi è Lila Grace Moss Hack la figlia di Kate Moss
Personaggi
CONDIVIDI
Chi è Lila Grace Moss Hack, la figlia (bellissima) di Kate Moss
Per la prima volta ha accompagnato mamma Kate Moss a una sfilata durante la London Fashion Week (e qualcosa ci dice che non sarà l'ultima)
Personaggi
CONDIVIDI
Perché Diletta Leotta ha battuto la Ferragni su Instagram
Tra i vincitori dell'edizione 2017 dei MIA (Macchianera Internet Awards) la presentatrice si aggiudica il titolo di migliore instagrammer...
Principe William parla dei figli e delle preoccupazioni per George ma anche per Charlotte
Personaggi
CONDIVIDI
Principe William: «Charlotte ci farà dannare da grande»
A chi crede che il più pestifero di casa Windsor sia George, il principe William ha qualcosa da dire
Elisabeth Moss: Emmy per Handmaid's tale
Personaggi
CONDIVIDI
Elisabeth Moss e il suo Emmy per una serie tv (che non è Mad men)
Dal 26 settembre 2017 la vedremo protagonista dell'attesissima e super premiata serie The handmaid's tale, su TimVision
Nicole Kidman and Keith Urban
Personaggi
CONDIVIDI
Le coppie più belle degli Emmy Awards
Non solo glamour e abiti da sogno il tappeto rosso degli Oscar delle TV made in USA ha regalato tantissimi momenti di tenerezza
Personaggi
CONDIVIDI
Nicole Kidman: «Guardando questo premio le mie figlie sapranno che è per tutte le donne»
Ritirando il premio per la sua interpretazione nella mini serie TV Big Little Lies, ha parlato di abusi domestici: «Una malattia complicata...