Aaron Paul: «Dopo Breaking bad mi merito Kate Winslet»

L'attore americano, in sala con il noir Codice 999 e un cast superstellare, ci racconta com'è bravo nel ruolo del cattivo, anche se le sue passioni sono da bravo ragazzo: lo snowboard e i cartoni animati

Più Popolare

Con Aaron Paul questa volta c'è l'Atlanta più nera delle gang latine, mercenari e poliziotti, azione e gran ritmo, e una Kate Winslet «letale come mai l'avete vista», nel super cast di Codice 999 (al cinema), diretto da John Hillcoat, insieme a nomi come Casey Affleck, Chiwetel Ejiofor, Clifton Collins Jr., Woody Harrelson. Dopo gli esordi nel cinema indie, Paul ha "fatto il botto" come Jesse Pinkman in Breaking bad (la saga televisiva più seguita d'America, che gli è valsa la nomina ai Golden globes e due Emmy come miglior attore non protagonista). E ora, innegabilmente, si gode i lati piacevoli della celebrità.

Kate Winslet, quasi irriconoscibile, in una scena di Codice 999.
Advertisement - Continue Reading Below

Aaron Paul, chi sono i suoi miti? 

Steve MacQueen per morale, cultura e status di "figo". Per la recitazione, Kevin Spacey e Bryan Cranston, mentre per la vita di tutti i giorni, il mio eroe è mia moglie Lauren (Parsekian, ndr), che combatte il bullismo tra i ragazzi con la sua The kind campaign

Una cosa di lei che non sa nessuno? 

Vado pazzo per i cartoni animati: sono cresciuto guardando Cartoon Network, dove adesso sto producendo la serie BoJack Horseman, storia di un cavallo-attore degli anni '90, completamente "fatto" da tranquillanti e steroidi

Più Popolare

Fama e successo: sono un piacere o una maledizione? 

Entrambe le cose. La fama porta con sé tante opportunità, ma non te le lascia mai godere, perché non sei mai solo. E devi sempre stare attento a quello che fai o dici.

Come passa il tempo libero? 

Facendo film indipendenti e portandoli poi ai festival invernali tipo Telluride, Colorado, Toronto, soprattutto perché lì c'è tanta neve e posso fare snowboard. 

Aaron Paul snowboarder in una pausa del Sundance Festival.

Se non fosse attore sarebbe...? 

Ça va sans dire, uno snowboarder professionista.

More from Gioia!:
Personaggi
CONDIVIDI
La vera storia del primo incontro tra George e Amal
Metti una sera a cena, George che chiacchiera con i genitori e qualche amico: a un certo punto arriva LEI, Amal
Brad Pitt ed Elle Macpherson stanno insieme?
Personaggi
CONDIVIDI
Brad Pitt e Elle Macpherson stanno insieme?
«Io e Angelina Jolie non torneremo insieme» ha dichiarato l'attore ma siamo sicuri che sia pronto per un nuovo amore?
Harry: quando la tua migliore amica è la moglie di tuo fratello
Personaggi
CONDIVIDI
Harry: «Kate è la sorella che non ho mai avuto»
Succede raramente ma quando succede è BELLISSIMO
james-bradburne-brera
Personaggi
CONDIVIDI
James Bradburne: «Perché ho portato il ballo a Brera»
Il direttore della Pinacoteca punta a conquistare i giovani e la città di Milano con un approccio che va oltre il «consumo culturale»
William è il principe (azzurro) del popolo e nel giorno del suo compleanno vi spieghiamo perchè
Personaggi
CONDIVIDI
William, il principe (azzurro) del popolo
Il Duca di Cambridge compie 35 anni oggi e la sua popolarità non è mai stata così alta
Vip incinte 2017, Lucilla Agosti aspetta il terzo figlio
Personaggi
CONDIVIDI
In arrivo il terzo figlio di Lucilla Agosti
«Ho sempre sognato una famiglia numerosa: i bambini portano gioia», detto fatto: in arrivo il terzo figlio per la conduttrice e il compagno...
Personaggi
CONDIVIDI
Nicole Kidman, 50 anni e carpe(t) diem
Ogni volta è una persona nuova su quel tappeto rosso: la militanza femminista è la sua ultima reincarnazione
Personaggi
CONDIVIDI
Julianne Moore, le passioni di una donna FE-NO-ME-NA-LE
Ama leggere, cucinare ed è innamorata della vita (oltre che del suo compagno, conosciuto sul set)
Principe George annoiato al trooping the colour a Londra
Personaggi
CONDIVIDI
Caro George, che noia la vita di corte
Musi lunghi e facce sprezzanti, Baby George ti disprezza... sempre
Il motivo per cui la Regina Elisabetta indossa colori brillanti
Personaggi
CONDIVIDI
Il motivo per cui la regina Elisabetta veste sempre con colori brillanti
C'è un'ottima ragione per cui la Regina indossa sempre tinte vivaci: a spiegarlo è la contessa di Wessex