Checco Zalone e altri personaggi famosi che hanno avuto inizi difficili

Prima di arrivare al successo con Quo vado?, il film dei record d'incassi in prima visione tv il 21 novembre 2016 su Sky Cinema Uno, il comico pugliese era stato scartato ai provini, e come lui molti altri personaggi celebri : scoprili qui

Quo vado? di Checco Zalone è il film che ha incassato di più in Italia al cinema (65,3 milioni di euro e quasi 10 milioni di biglietti venduti): per i pochi che non l'avessero visto, la pellicola va in onda il 21 novembre 2016 su Sky Cinema Uno in prima tv esclusiva. Inutile dire che ci si aspetta un altro guinness, questa volta televisivo, dopo anche il video virale per la ricerca sulla Sma.

Ma chi l'avrebbe mai detto, quando era solo uno dei tanti comici di belle speranze dell'emittente pugliese Telenorba, che Checco Zalone avrebbe ottenuto tutto questo successo? Non certo Claudio Sabelli Fioretti, che ammette di aver pensato quando lo vide per la prima volta a un provino in Rai: «Questo non va da nessuna parte». Il provino per Zelig andò invece bene e da lì è partito tutto, una decina di anni fa.

La consacrazione è avvenuta con Quo vado?, che ha fatto ridere - o semplicemente sorridere - milioni di italiani. Ma non sono pochi i talenti che non sono stati riconosciuti al primo colpo e hanno dovuto fare la gavetta prima di imporsi. Vi dicono niente i nomi di Sarah Jessica Parker (la Carrie Bradshaw di Sex and the city), Walt Disney (sempre eterno con i suoi cartoni ora riadattati a film), Steve Jobs, Anne Wintour?


Advertisement - Continue Reading Below

Charles Darwin

«Mio padre e i miei compagni mi consideravano un ragazzo con un'intelligenza piuttosto al di sotto della media», raccontava lo scienziato Charles Darwin.

Advertisement - Continue Reading Below

​Bill Gates

Lasciò la Harvard per la nascita di Traf-O-Data. Flop clamoroso dell'azienda ma dopo fondò Microsoft.

Advertisement - Continue Reading Below

​J.K. Rowling

La scrittrice di Harry Potter è stata respinta da circa 12 diversi editori.

Advertisement - Continue Reading Below

Stephen King

Ricevette 30 volte un «no» dalle case editrici per il suo primo libro, Carrie.

Advertisement - Continue Reading Below

Steve Jobs

 Fu licenziato dalla sua stessa azienda.

Advertisement - Continue Reading Below

​Einstein

Non parlò fino all'età di quattro e non ha letto fino a sette. Espulso dalla scuola, non è stato ammesso al Politecnico di Zurigo

Advertisement - Continue Reading Below

Elvis Presley

Un manager licenziò Elvis Presley dopo il primo spettacolo. «Non sfonderai mai. Dovresti tornare a fare l'autista di camion», gli disse.

Advertisement - Continue Reading Below

Harrison Ford

«Non hai la stoffa per diventare una star», si sentì dire Harrison Ford.

Advertisement - Continue Reading Below

Winona Ryder

«Tu non dovresti fare l'attrice. Non sei abbastanza carina. Dovresti tornare da dove sei venuta e andare a scuola». Le parole che furono dette a Winona Ryder.

Advertisement - Continue Reading Below

Lady Gaga

La prima casa discografica di Lady Gaga decise di rescindere il contratto solo dopo tre mesi dalla firma.

More from Gioia!:
Il regalo che Kate Middleton ha fatto con le sue mani alla regina elisabetta è commovente
Personaggi
CONDIVIDI
Il regalo che Kate Middleton ha fatto con le sue mani alla regina Elisabetta è a dir poco commovente
L'ultima lezione che ci impartisce quella gran genia di Kate Middleton è che essere se stessi è l'unica cosa che conta a questo mondo
tom-cullen-primo-piano-attore
Personaggi
CONDIVIDI
Tom Cullen, super virile in Knightfall: "Finalmente un ruolo da vero maschio"
Dal 13 dicembre, Tom Cullen torna in tv in Knightfall: un cavaliere templare, bellissimo e tormentato. Altro che lord dalle buone maniere
Personaggi
CONDIVIDI
Susanna, Maria Sole, Marella, le straordinarie donne della famiglia Agnelli
Chi sono le donne che hanno fatto (a modo loro) la storia della famiglia più famosa d'Italia
Personaggi
CONDIVIDI
Robbie Williams e la malattia misteriosa che lo ha costretto a fermarsi (per sempre?)
"Una volta che sei sul pianeta da 43 anni, ti rendi conto che, anche se hai tutto quello che puoi desiderare, non sei invincibile"
Lady Diana orologi Principe Carlo
Personaggi
CONDIVIDI
C'è un motivo toccante che spiega perché Lady Diana indossava due orologi
William e Harry hanno fatto a gara per avere i suoi anelli più preziosi forse perché Lady D con i gioielli diceva molte più cose di quel...
Personaggi
CONDIVIDI
Linda Christian, la prima unica vera Bond girl e mamma di Romina Power
Prima di Ursula Andress c'è stata lei: Linda Christian
Perché Kate Middleton non sarà la damigella d'onore di Meghan Markle?
Personaggi
CONDIVIDI
Perché Kate Middleton non sarà la damigella d'onore di Meghan Markle?
No, non vedremo Kate Middleton accopagnare Meghan Markle lungo la navata e il motivo è molto semplice e no, non è un problema di lato B
hi è Edie Sedwich la bellissima musa tormentata di Andy Warhol
Personaggi
CONDIVIDI
Edie Sedgwick la musa di Andy Warhol, ricca, bellissima e profondamente tormentata
"Eddie Minturn Sedgwick, bellissima attrice e artista, famosa per aver risvegliato la fantasia della gente" cit.
Pippa Middleton news
Personaggi
CONDIVIDI
Ma quanto è cambiata Pippa Middleton negli ultimi mesi?
Stanca del clamore o felice e appagata della vita che ha? Qualche possibile scenario che spiegherebbe perché della sorella di Kate...
Chi è la moglie di Hugh jackman di 13 anni più grande di lui
Personaggi
CONDIVIDI
La moglie di Hugh Jackman (di 13 anni più grande di lui) e quel "niente di che" che dovremmo rimangiarci tutti
Cos'ha di tanto speciale Debora Lee- Furness? Per iniziare come uomo, amico, compagno e marito ha scelto Hugh Jackman