Jackie Kennedy storia di una vita (fragile) da predestinata

Jackie Kennedy immensa, tutto sulla sua vita: dalla morte di JFK al matrimonio con l'armatore greco Onassis

Più Popolare

"Non voglio la capote sulla macchina, tutte la texane devono vedere che bella ragazza è Jackie". Diceva John F. Kennedy. Jackie Kennedy, da giovane ben educata a signora di New York, la storia della sua fragile vita è sogno e insieme tormento.

La storia della sua vita cambiò quando iniziò una relazione con John Fitzgerald Kennedy, che in pochi anni sarebbe diventato il 35° presidente degli Stati Uniti. Da ragazzina gentile, si trasformò in una delle donne più famose del mondo dallo stile infinito.

Advertisement - Continue Reading Below

La biografia di Jacqueline Kennedy

Nacque come Jacqueline Lee Bouvier il 28 luglio 1929, nella città di Southampton, che si trova nello stato di New York, all'interno di una famiglia appartenente alla classe borghese. Suo padre era un agente di cambio e sua madre era la figlia del presidente di una rispettabile banca.

La sua formazione fu costituita da studi di base e anche da una serie di lezioni di galateo e portamento, tenuti da sua madre, che era ossessionata nel voler che le figlie sapessero disimpegnarsi correttamente nel contesto sociale nel quale erano nate. Nel 1951 si laureò in arte alla George Washington University. Parlava fluentemente le lingue francese e spagnolo.

Più Popolare

Dopo essersi laureata, Jackie ottenne un lavoro come fotografa nel Washington Times Herald. Questo impiego la mise costantemente in contatto con il mondo della politica e, naturalmente, con i suoi attori principali: i politici. È così che incontrò il suo futuro marito, il democratico John Kennedy. A quei tempi Jackie era fidanzata e stava per sposarsi ma quando incontrò Kennedy l'attrazione tra loro fu fulminante e lei decise di terminare la loro relazione. Nel settembre del 1953 si sposarono un'imponente cornice e la coppia sarebbe presto diventata una delle più ammirate, per bellezza e stile, degli Stati Uniti.

Il matrimonio portò ad un totale di quattro figli, sebbene solo Caroline e John arrivarono a vita adulta: Arabella morì prima della nascita e Patrick a pochi mesi. Come previsto, date le crescenti condizioni politiche, nelle elezioni del 1960, Kennedy sconfisse Richard Nixon e divenne il nuovo presidente americano e quindi Jacqueline, 31 anni, non era più solo la moglie di Kennedy ma la più giovane First Lady della storia.

Il 22 novembre 1963, come è noto, la carriera politica e la vita di JKF furono bruscamente interrotte dopo essere stato ucciso in pieno transito attraverso la città di Dallas. Jacqueline visse l'attentato in prima fila.

Cinque anni dopo la morte di JFK, nel 1968, Jacqueline sposò il magnate greco Aristotele Onassis. Secondo le malelingue, Jackie e Onassis non sono mai stati innamorati, ma l'unione era frutto di un accordo in cui ognuno ha approfittato dell'altro. Lei avrebbe ottenuto parte della fortuna di Onassis e quindi allontanarsi con i suoi figli dalla maledizione dei Kennedy e lui avrebbe beneficiato della posizione sociale di Jacqueline. Iniziarono le procedure di divorzio nel 1975, anche se la morte avrebbe sorpreso Onassis prima che ciò accadesse. Dopo questa relazione, Jackie si unì a un uomo d'affari belga con cui trascorse gli ultimi anni della sua vita.

Nel 1994 le fu diagnosticato un cancro e il 19 maggio dello stesso anno morì.

Jacqueline Kennedy e la moda

Subito dopo il trionfo, Jackie divenne la donna più americana e anche la più imitata della moda, dal momento che le piaceva molto vestirsi con eleganti completi francesi. Come first lady, Jackie instancabilmente accompagnò il marito in ogni presentazione e sociale evento politico, e in qualche modo riuscì ad imporre un nuovo stile presidenziale come appassionato di arte, musica e cultura, realizzando numerosi incontri con personalità di questo campo.

More from Gioia!:
Justin Mattera
Personaggi
CONDIVIDI
Justine Mattera anche 20 anni dopo rimane l'unica vera showgirl esistente?
Da quella volta in cui si presentò in tv nei panni Marilyn Monroe le cose sono cambiate moltissimo e non solo perché sono passati 20 anni
Roberto Bolle a Che tempo che fa
Personaggi
CONDIVIDI
Roberto Bolle a Che tempo che fa che mito
L'Étoile dei due mondi si prepara a inaugurare l'anno (di tutti) in bellezza e all'insegna della bellezza
Personaggi
CONDIVIDI
Carol Alt, la Carlotte Casiraghi degli anni Ottanta e volto da un milione di dollari
Da cameriera a modella di Playboy passando per il cinepanettone: tutto quello che forse non sai sulla biografia di Carol Alt
Jeanne Bouchard Laduree e l'invenzione delle sale da te
Personaggi
CONDIVIDI
Chi è la signora Ladurée, moglie del creatore dei macaron
Illuminata e rivoluzionaria creò per le donne quello che i circoli erano per gli uomini e cambiò il mondo con una tazza di tè e un dolcetto...
Riccardo Marcuzzo cantante amici
Personaggi
CONDIVIDI
Chi è About Ricky il fenomeno italiano pupillo di Francesco Facchinetti?
Occorre conoscere chi è Riccardo Marcuzzo? Certo che sì perché è anche molto più di un fenomeno
Personaggi
CONDIVIDI
Le 8 donne più belle del mondo che hanno definito la bellezza di oggi
Belle, bellissime, divine, eterne. Muse senza epoca che ci mancano tantissimo
Cesare Cremonini la nuova fidanzata è Ludovica Frasca?
Personaggi
CONDIVIDI
Chi sarebbe la nuova fidanzata di Cesare Cremonini? Uuuh possibile scenario interessante
Pettegolezzi e mezze parole ma anche qualche indizio
Personaggi
CONDIVIDI
Vorrei rinascere Christie Brinkley! La storia della top model anni 80 invecchiata benissimo
Famosissima negli anni 70 e 80, regina delle copertine di Sports Illustrated ed ex moglie del musicista Billy Joel, tutto sulla mitica...
Mila Kunis Mamme molto cattive
Personaggi
CONDIVIDI
Mila Kunis, mamma zero in condotta: "Non mettetemi troppa pressione, grazie!"
Torna al cinema nel sequel di Bad moms, sicura che il successo si ripeterà, "perché tutti i genitori si riconoscono in una madre in crisi"
GFVip finale vince Daniele Bossari
Personaggi
CONDIVIDI
Finale del GfVip 2017 con il botto! Bossari vincitore ma Luca Onestini premio rivelazione dell'anno
*Spoiler*. Alla fine ha vinto il nostro preferito