C'è un cibo squisito che la famiglia reale inglese non può mangiare (e noi comuni mortali invece sì)

Esiste un motivo ben preciso per il divieto alimentare, che vale per la regina Elisabetta, gli eredi al trono e i loro familiari più stretti, che probabilmente muoiono dalla voglia di ordinare questo piatto al ristorante

Più Popolare

La famiglia reale fa una bella vita, vero? La regina Elisabetta festeggia due compleanni all'anno e ha un guardaroba sterminato, i reali inglesi si possono sposare a Westminster Abbey e vanno continuamente in giro per il mondo per le visite ufficiali, e l'elenco di vantaggi potrebbe continuare.

Ma poi si scopre che c'è anche uno svantaggio a essere un reale e riguarda il cibo. Sì, perché un certo tipo di piatto è da sempre vietato ai reali inglesi quando mangiano fuori: i frutti di mare.

Advertisement - Continue Reading Below

Secondo diverse fonti, i molluschi e altre prelibatezze del mare sarebbero banditi dalla tavola degli eredi al trono d'Inghilterra e ai loro familiari più stretti perché il rischio di avvelenamento alimentare è elevato. Quindi, in teoria, la duchessa di Cambridge Kate Middleton non può degustare un bel piatto di cozze fritte e il principe Harry deve fare a meno degli appetitosi spaghetti alle vongole.

Più Popolare

Oltre ai frutti di mare, la famiglia reale deve evitare anche di mangiare le carni al sangue e di bere l'acqua di rubinetto nei Paesi stranieri nei tour ufficiali, per non incorrere in alcun tipo di virus che vada a interferire con il fitto programma dei loro appuntamenti.

Pare che la regina sia ben felice di seguire questa tradizione, mentre i membri delle generazioni più giovani, incluso il principe Carlo, trasgredirebbero spesso il divieto. E hanno tutta la nostra approvazione!

Da: HarpersBazaarUK
More from Gioia!:
Personaggi
CONDIVIDI
Stefano De Martino impacciatissimo e la Cipriani ingestibile. La prima puntata dell'Isola dei Famosi da SOS
Cayo Cochinos si è popolata eccome (e come) si è popolata
Michael Caine 1965
Personaggi
CONDIVIDI
La mitica Swinging London raccontata da un personaggio molto speciale: Michael Caine
L'attore ripercorre in un film-evento la Londra degli anni 60, quando nacque la pop revolution
Personaggi
CONDIVIDI
James Franco #youtoo? Un altro attore accusato di molestie
Lo scandalo delle molestie sessuali ha travolto anche lui, smascherato subito dopo aver ricevuto un Golden globe
Personaggi
CONDIVIDI
Fabio Rovazzi al cinema e lo slogan diventa "andiamo a lavorare"
L'idolo dei teenager è un laureato in cerca di impiego nel film Il vegetale, con un messaggio: sono tempi precari, ma pieni di opportunità
Personaggi
CONDIVIDI
Jeanette Madsen è la fashion editor più popolare della Danimarca. Cosa dovremmo imparare da lei? Tutto
Fashion Editor di Costume Magazine e universalmente riconosciuta come icona di stile, la Brigitte Bardot dei Nord ha classe da vendere
Woody Harrelson Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Personaggi
CONDIVIDI
Woody Harrelson ci parla di Tre manifesti, il film più vicino agli Oscar (e dell'America più gretta e razzista)
La storia straziante di un poliziotto sotto accusa nella provincia americana più razzista e rancorosa, ago della bilancia tra bene e male
L'assassinio di Gianni Versace
Personaggi
CONDIVIDI
Ricky Martin ed Édgar Ramírez raccontano L'assassinio di Gianni Versace, la serie tv in onda su Sky
Intervista esclusiva a Ricky Martin ed Édgar Ramírez che vedremo sullo schermo nella serie L'assassinio di Gianni Versace
Personaggi
CONDIVIDI
Chiara Mastroianni a noi due: la storia da sceneggiatura della figlia d'arte che ha vissuto mille vite in una
Papà Marcello si assicurava sempre che lei mangiasse, per questo, anche sul set, le portava dei panini!
Personaggi
CONDIVIDI
Rosa Fanti e Carlo Cracco in love: la loro serenata social pre matrimonio è più unica che rara
Lo chef più famoso della televisione e la compagna diventeranno molto presto marito e moglie (c'è chi assicura che il wedding day sarà...
Personaggi
CONDIVIDI
La vita rosa pastello di Faye Dunaway: dalla gaffe agli Oscar al suo amore incondizionato per l'Italia e Marcello Mastroianni
Forse la più grande attrice della sua generazione, a Faye il cinema americano deve tanto, tutto