Zoë Kravitz, 10 curiosità sulla BELLISSIMA figlia di Lenny

Le curiosità sui film e sulla sua vita privata di Zoë Kravitz, che vanta tra gli ex anche l'attore Michael Fassbender

Zoë Isabella Kravitz, meglio conosciuta come Zoë Kravitz è un'attrice e cantante statunitense nata a Venice Beach, a Los Angeles il primo dicembre del 1988. In carriera, nonostante la sua giovane età (29 anni) può vantare già un album, due EP e una vasta gamma di partecipazioni in film e telefilm anche di discreto successo. Andiamo a vedere dieci piccole curiosità che forse non tutti conoscono di Zoë Kravitz.

Zoë e Lenny Kravitz.
Advertisement - Continue Reading Below
  1. Ad esempio, non tutti sanno che Zoë Kravitz, altri non è che la figlia del famoso cantante Lenny Kravitz avuta dall'attrice Lisa Bonet. I genitori di Zoë Kravitz hanno rappresentato un ruolo fondamentale nella vita dell'attrice: è facile intuire quanto sia stato importante per la crescita artistica della piccola Zoë avere un padre così famoso e nascere e crescere in un ambiente in cui la musica regna sovrana a ogni ora del giorno e della notte.
  2. Altra piccola curiosità circa la sfera personale di Zoë Kravitz è che è sua nonna era l'attrice Roxie Roker, ovvero la signora Willis nei Jefferson, i vicini di casa del vulcanico George, che tra l'altro hanno rappresentato la prima coppia interrazziale della storia della televisione americana.
  3. Altra cosa che non tutti sanno circa la vita di Zoë Kravitz, pur essendo molto importante per la sua crescita artistica, è che dopo essere nata in California ha studiato prima a Miami, in Florida, e poi a Manhattan, ovvero a New York. Insomma, la piccola Zoë ha vissuto nelle tre città più importanti degli Stati Uniti d'America, divenendo in breve tempo cittadina del mondo.
  4. Un'altra curiosità che riguarda la sfera privata di Zoë Kravitz è senz'altro la sua relazione con il famoso cantante Drake. I due si erano anche lasciati per un periodo, ma secondo alcuni rumors Zoë Kravitz e il suo ex fidanzato sarebbero addirittura tornati insieme.
  5. E ancora, andando a scavare nel passato della bella figlia di Lenny Kravitz, troviamo un'altra piccola curiosità che molti follower ignorano: Zoë ha studiato per un breve periodo recitazione nella prestigiosa Suny Purchase Acting Conservatory e, nonostante si sia trattata solo di una breve parentesi, è evidente che questa piccola esperienza ha arricchito il bagaglio culturale della piccola Zoë Kravitz.
  6. In tanti, inoltre, ignorano quale sia stato il suo debutto nel mondo del cinema: Zoë ha recitato una piccola parte in Sapori e dissapori, il film di Scott Hicks uscito nel 2007.
  7. Altra piccola curiosità, la bella Zoë è apparsa nel fortunato videoclip del rapper di fama internazionale Jay-Z intitolato I know. Da quel momento la piccola Zoë ha cominciato a muovere i primi passi all'interno della scena rap - r&b americana, venendo a contatto con tanti idoli della sua giovinezza.
  8. La sua fama, e anche questa è una chicca di cui non tutti sono a conoscenza, è aumentata anche grazie al progetto We are the ones, il video di Will.i.am a supporto della campagna presidenziale del primo presidente nero Barack Obama.
  9. Oltre alla sua fortunata carriera da attrice, Zoë Kravitz è la voce della band Elevator Fight che ha avuto l'onore di suonare con gruppi molto importanti come The Roots e The Black Keys.
  10. Infine, una curiosità più contemporanea, Zoë Kravitz negli ultimi anni ha recitato in film molto importanti e soprattutto molto fortunati, ricordiamo X-Men - l'inizio, in cui impersonifica la mutante Angel Salvador, Mad Max Fury Road, e Animali fantastici e dove trovarli.

Significato storico

Zoë Kravitz, prima ancora di compiere 30 anni, è già uno dei volti più apprezzati di Hollywood nonché una delle voci più amate della scena underground americana. La sua carriera è appena cominciata ma ci ha già regalato grandi perle come Mad Max, X-Men e tante collaborazioni canore che hanno incantato gli Stati Uniti d'America.

More from Gioia!:
Personaggi
CONDIVIDI
Fabio Rovazzi al cinema e lo slogan diventa "andiamo a lavorare"
L'idolo dei teenager è un laureato in cerca di impiego nel film Il vegetale, con un messaggio: sono tempi precari, ma pieni di opportunità
Personaggi
CONDIVIDI
Jeanette Madsen è la fashion editor più popolare della Danimarca. Cosa dovremmo imparare da lei? Tutto
Fashion Editor di Costume Magazine e universalmente riconosciuta come icona di stile, la Brigitte Bardot dei Nord ha classe da vendere
Woody Harrelson Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Personaggi
CONDIVIDI
Woody Harrelson ci parla di Tre manifesti, il film più vicino agli Oscar (e dell'America più gretta e razzista)
La storia straziante di un poliziotto sotto accusa nella provincia americana più razzista e rancorosa, ago della bilancia tra bene e male
L'assassinio di Gianni Versace
Personaggi
CONDIVIDI
Ricky Martin ed Édgar Ramírez raccontano L'assassinio di Gianni Versace, la serie tv in onda su Sky
Intervista esclusiva a Ricky Martin ed Édgar Ramírez che vedremo sullo schermo nella serie L'assassinio di Gianni Versace
Personaggi
CONDIVIDI
Chiara Mastroianni a noi due: la storia da sceneggiatura della figlia d'arte che ha vissuto mille vite in una
Papà Marcello si assicurava sempre che lei mangiasse, per questo, anche sul set, le portava dei panini!
Personaggi
CONDIVIDI
Rosa Fanti e Carlo Cracco in love: la loro serenata social pre matrimonio è più unica che rara
Lo chef più famoso della televisione e la compagna diventeranno molto presto marito e moglie (c'è chi assicura che il wedding day sarà...
Personaggi
CONDIVIDI
La vita rosa pastello di Faye Dunaway: dalla gaffe agli Oscar al suo amore incondizionato per l'Italia e Marcello Mastroianni
Forse la più grande attrice della sua generazione, a Faye il cinema americano deve tanto, tutto
Personaggi
CONDIVIDI
Isabella Rossellini nel nome del padre, della madre, e del suo spirito rivoluzionario
Cinema, passerelle tv, è perfetta sempre ma il suo ruolo in Velvet Blu è storia
Ben Affleck e Jennifer Garner news
Personaggi
CONDIVIDI
Ben Affleck distrutto è la prova di quanto fare la parte di quello che lascia sia uno schifo. Ma la tristezza?
Se Jennifer Garner fosse cattiva potrebbe essere fiera di aver vinto la guerra lasciando che diventasse Ben Affleck il meno figo dei due
Personaggi
CONDIVIDI
La storia fragile (e la fine atroce) di Gabriella Ferri, la casta diva di Roma Testaccio vittima di se stessa
È stata la grande bellezza di Roma, la sua voce e i suoi occhi in un ricordo breve ma intenso