Il motivo per cui la regina Elisabetta veste sempre con colori brillanti

C'è un'ottima ragione per cui la Regina indossa sempre tinte vivaci: a spiegarlo è la contessa di Wessex

Più Popolare

È uno dei motivi per cui tutti amiamo la regina Elisabetta II: la sua eleganza multilcolor, con abiti sempre perfetti ma a volte dai colori che molto audaci.

Advertisement - Continue Reading Below

L'amore di Sua Maestà per tutti i colori dell'arcobaleno non è solo un gusto personale, ma si basa su un motivo più importante, quasi una ragion di Stato potremmo dire.

Più Popolare

Stando a Sophie, contessa di Wessex, nuora della regina (è moglie del principe Edoardo, quarto e ultimo figlio della regina), la sovrana ama indossare abiti fucsia, gialli, blu e via dicendo per essere certa che i suoi sudditi la vedano.

Bagno di folla per la regina Elisabetta, di giallo vestita.

Nel corso del documentario The Queen at 90, infatti, Sophie ha spiegato: «La regina ha bisogno di distinguersi, in modo che chi la incrocia possa dire "Ho visto la regina"».

Advertisement - Continue Reading Below

Ha poi aggiunto la contessa di Wessex: «Non dimentichiamo che quando lei va da qualche parte c'è sempre tanta folla e le persone sono molto lontane, anche decine di metri, e anche poter individuare la punta di un suo cappello è motivo di orgoglio per i suoi sudditi».

Pertanto, se la regina Elisabetta indossasse colori ordinari come tutte le altre persone che la circondano non la si potrebbe individuare nella folla e così non sarebbe di fatto vista.

Insomma, Sua Maestà unisce l'utile al dilettevole. L'utile è il farsi vedere dai suoi sudditi che, grazie ai colori sgargianti, possono riconoscerla anche in mezzo alla folla. Il dilettevole è che, al di là di tutti questi discorsi, i colori brillanti le piacciono proprio!

More from Gioia!:
Arturo Muselli è Enzo in Gomorra 3
Personaggi
CONDIVIDI
Arturo Muselli è Enzo, il nuovo crudele boss di Gomorra 3 ma, in realtà, quanta tenerezza...
34 anni, napoletano Arturo Muselli è il nuovo protagonista di Gomorra 3 e ha una storia diversa, ma simile a quella di Enzo, il personaggio...
Personaggi
CONDIVIDI
Natalia Vodianova non è tutto oro quello che luccica! 10 curiosità sulla sua vita che forse non sai
Dall'infanzia poverissima al presente da top: tutto su vita, presente e miracoli di Natalia Vodianova
Personaggi
CONDIVIDI
Gabrielle Caunesil è molto di più che la rivale in amore di Chiara Ferragni
Tutto quello che c'è da sapere su quell'angelo che è Gabrielle Caunesil la ragazza che ha stregato il cuore di Riccardo Pozzoli
Personaggi
CONDIVIDI
Cesare Cremonini ai tempi del Festivalbar al suo massimo splendore. Ripassino con foto memorabili
Di Cesare mi piace tutto e Ce mi piace sempre ma nel 2006, oh cielo nel 2006, era qualcosa di indescrivibile
Cantante dei Maneskin: di nome damiano di fatto coatto
Personaggi
CONDIVIDI
Damiano dei Maneskin, bello, dannato o semplicemente coatto?
Se i Maneskin sono il gruppo rivelazione di X-Factor 2017 Damiano, il frontman, è il personaggio rivelazione dell'anno, del decennio, del...
Personaggi
CONDIVIDI
Moran Atias, la modella gitana bella e complessa quanto e forse più di Bar Refaeli
Dalla malattia brutale che è riuscita a sconfiggere, ai successi come star del piccolo e grande schermo, la vita di Moran è bella come un...
Personaggi
CONDIVIDI
"Quasi quasi mi prendo una pausa!" Lino Guanciale, l'attore gentile del cinema italiano
Ma non disperate, non succederà nell'immediato: dal 16 novembre 2017 l'attore è al cinema con La casa di famiglia mentre in tv lo attendono...
Marco Travaglio, lo scherzo delle Iene e di suo figlio Alessandro
Personaggi
CONDIVIDI
Alessandro Travaglio e lo scherzo leggendario fatto a papà Marco
Le Iene hanno ingaggiato il figlio rapper (e con velleità per lo showbiz) del direttore del Fatto Quotidiano e il risultato è sorprendente
Personaggi
CONDIVIDI
Roberta Pitrone la fidanzata d'Italia
Tra tutte, tra tante, ce l'ha fatta lei (e se lo tiene strettissimoooo)
Emma Marrone la storia e il gossip
Personaggi
CONDIVIDI
Siamo un po' tutte Emma Marrone? Peccato che la sua storia in pochi la conoscano veramente
O almeno vorremmo essere così caparbia, positiva, onesta e vera