C'è un motivo per cui non vedrai mai Kate Middleton andare a cavallo

L'equitazione è uno degli hobby preferiti dei reali inglesi, ma la duchessa di Cambridge non è mai stata vista in sella: ti spieghiamo il perché

Più Popolare

La regina Elisabetta va a cavallo da quando era bambina e, negli ultimi, non ha mostrato alcun segno di voler lasciare questa sua passione. Sua figlia, la principessa Anna, ha praticato equitazione a livello agonistico; sua nipote Zara Phillips ha vinto medaglie in questo sport; e i principi William e Harry sono appassionati giocatori di polo (che è uno sport che si svolge in sella a cavalli). Eppure c'è un membro della famiglia reale inglese che non è mai stato visto pubblicamente godere di questo passatempo.

Advertisement - Continue Reading Below

A differenza di molti altri reali, Kate Middleton non va a cavallo. Ha partecipato alle corse in diverse occasioni e nel 2012 ha sostenuto Zara durante i Giochi olimpici di Londra. Inoltre, Steven Spielberg ha rivelato che durante una proiezione del suo film War horse, la duchessa di Cambridge ha versato qualche lacrima per la commozione. Nonostante questo, però, Kate non è mai stata vista in sella.

Kate lascia Buckingham Palace su una carrozza trainata da cavalli nel giugno 2011.
Più Popolare

Alcuni voci dicono che potrebbe essere allergica ai cavalli, ma una biografa della Casa reale ha detto che la spiegazione è molto più semplice. «Kate non va a cavallo semplicemente perché non l'ha mai fatto», ha detto a Town & Country Marcia Moody, autrice di Kate, una biografia. «William e Kate cavalcano fin dalla più tenera età, ma ora le uniche volte che lo fanno è per le partite di polo: non sono come la Regina che sale in sella molto più spesso».

La sua presunta allergia e la mancanza di esperienza, tuttavia, non hanno impedito a Kate di provare a imparare. Secondo il Daily Telegraph, nel 2012, durante una conversazione a Buckingham Palace con Sir Lee Pearson, 11 volte medaglia paralimpica in sport equestri, Kate ha detto di essersi avvicinata a questo sport.

Kate assiste alle corse a Cheltenham, marzo 2008.

«Kate ha confessato che sta imparando ad andare a cavallo e io mi sono offerto di darle alcune lezioni», ha riferito Pearson al giornale. «Lei ha preso le mie medaglie, mi ha detto che erano pesanti e mi ha chiesto se cavalcassi da sempre».

William e Harry giocano a polo, maggio 2016.

Poi la contessa di Wessex gli ha riferito che la duchessa era allergica ai cavalli e lui, di risposta: «Anche io lo sono, ma gli antistaminici sono meravigliosi!».

A oggi, le lezioni di equitazioni non hanno portato Kate a praticare quest'hobby. Tuttavia parlando con la squadra olimpica 2016 della Gran Bretagna, la duchessa ha rivelato che sebbene a lei non piaccia andare a cavallo, c'è un giovane membro della famiglia che ha già mostrato interesse per questo sport.

«Le ho chiesto come stessero i bambini e lei ha risposto affermando che Charlotte è veramente appassionata di cavalli e io, di rimando, ho notato che sarebbe fantastico vederla gareggiare quando sarà grande», ha commentato a Horse & Hound Natasha Baker, cavallerizza paralimpica. «Lei ha sottolineato la passione di Charlotte per i cavalli e anche se lei, la madre, non sa salire in sella, farà del suo meglio per sostenere l'hobby della figlia».

Inoltre, stando sempre a Marcia Moody, anche il principe George ama i cavalli. «George ha già preso lezioni di equitazione e questo è in linea con quanto hanno fatto William e Harry quando hanno iniziato a cavalcare i loro Shetland Pony Smokey e Trigger». E poi ha chiosato: «È assai probabile che ben presto Charlotte seguirà le orme del fratello maggiore».

Probabilmente non vedremo mai Kate su un cavallo, ma sembra che i giovani rampolli di casa reale seguiranno le orme della nonna.

Da: HarpersBAZAAR
More from Gioia!:
Michael Caine 1965
Personaggi
CONDIVIDI
La mitica Swinging London raccontata da un personaggio molto speciale: Michael Caine
L'attore ripercorre in un film-evento la Londra degli anni 60, quando nacque la pop revolution
Personaggi
CONDIVIDI
James Franco #youtoo? Un altro attore accusato di molestie
Lo scandalo delle molestie sessuali ha travolto anche lui, smascherato subito dopo aver ricevuto un Golden globe
Personaggi
CONDIVIDI
Fabio Rovazzi al cinema e lo slogan diventa "andiamo a lavorare"
L'idolo dei teenager è un laureato in cerca di impiego nel film Il vegetale, con un messaggio: sono tempi precari, ma pieni di opportunità
Personaggi
CONDIVIDI
Jeanette Madsen è la fashion editor più popolare della Danimarca. Cosa dovremmo imparare da lei? Tutto
Fashion Editor di Costume Magazine e universalmente riconosciuta come icona di stile, la Brigitte Bardot dei Nord ha classe da vendere
Woody Harrelson Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Personaggi
CONDIVIDI
Woody Harrelson ci parla di Tre manifesti, il film più vicino agli Oscar (e dell'America più gretta e razzista)
La storia straziante di un poliziotto sotto accusa nella provincia americana più razzista e rancorosa, ago della bilancia tra bene e male
L'assassinio di Gianni Versace
Personaggi
CONDIVIDI
Ricky Martin ed Édgar Ramírez raccontano L'assassinio di Gianni Versace, la serie tv in onda su Sky
Intervista esclusiva a Ricky Martin ed Édgar Ramírez che vedremo sullo schermo nella serie L'assassinio di Gianni Versace
Personaggi
CONDIVIDI
Chiara Mastroianni a noi due: la storia da sceneggiatura della figlia d'arte che ha vissuto mille vite in una
Papà Marcello si assicurava sempre che lei mangiasse, per questo, anche sul set, le portava dei panini!
Personaggi
CONDIVIDI
Rosa Fanti e Carlo Cracco in love: la loro serenata social pre matrimonio è più unica che rara
Lo chef più famoso della televisione e la compagna diventeranno molto presto marito e moglie (c'è chi assicura che il wedding day sarà...
Personaggi
CONDIVIDI
La vita rosa pastello di Faye Dunaway: dalla gaffe agli Oscar al suo amore incondizionato per l'Italia e Marcello Mastroianni
Forse la più grande attrice della sua generazione, a Faye il cinema americano deve tanto, tutto
Personaggi
CONDIVIDI
Isabella Rossellini nel nome del padre, della madre, e del suo spirito rivoluzionario
Cinema, passerelle tv, è perfetta sempre ma il suo ruolo in Velvet Blu è storia