Marcello Mastroianni e le donne: il bello della condivisione

Vent'anni fa l'addio a Marcello Mastroianni, il più colossale figo di un'epoca in cui il cinema italiano produceva fighi con disinvoltura, famoso per i suoi film ma anche per le sue relazioni parallele: ma perché non lasciava la moglie?

Più Popolare

Quando è morto 20 anni fa, il 19 dicembre 1996, Marcello Mastroianni era a casa di Annamaria Tatò, la donna con cui stava da più di vent'anni. Senza mai essersi separato da Flora, sposata nel 1950. L'anno scorso Giovanna Cau, agente e confidente di Mastroianni, ha raccontato a Interview di quando Marcello annunciò a Flora che Catherine Deneuve era incinta: del vaso prezioso che Flora stava per scagliare, poi esitò: «È maschio?»; siccome Catherine aspettava Chiara Mastroianni, una femmina, il vaso si salvò. Le femmine non contano poi molto, che siano figlie o relazioni parallele, in quel distillato di Novecento che è il matrimonio di Marcello.

Marcello Mastroianni e Catherine Deneuve
Advertisement - Continue Reading Below

Qualche anno fa scrissi un libro su questa tipologia di adulterio all'italiana: quella in cui le relazioni clandestine sono in realtà note a tutti e vanno avanti per così tanti anni da essere a tutti gli effetti matrimoni paralleli; quella in cui un matrimonio è per sempre. Tra i casi citati, gli intervistatori forestieri erano interessati più di tutto a Marcello Mastroianni, e non è difficile capire perché: Mastroianni non è solo il simbolo di quando "Italia" e "bellezza" erano sinonimi (chiedete a qualcuno di non esperto di citarvi un'immagine cinematografica che rappresenti la bellezza, e vi dirà La dolce vita. Oppure Otto e mezzo, se preferisce Marcello con gli occhiali da sole); Mastroianni è il più colossale figo di un'epoca in cui il cinema italiano produceva fighi con disinvoltura invidiabile: i suoi concorrenti erano colossi come Vittorio Gassman o Ugo Tognazzi, mica bellocci televisivi col carisma d'un comodino.

È che io vorrei fare felici tutte, è quella la mia pretesa. Ci sentiamo furbi, ma quando ne vuoi troppe alla fine non ne hai nessuna. È che siamo generosi: delle vittime. Marcello Mastroianni

Più Popolare

Gli stranieri volevano sapere, ma poi non riuscivano a capire: ma perché non lasciava la moglie? Perché lei non lo cacciava? Provavo a fare la spiritosa - perché noi abbiamo inventato il matrimonio all'italiana e il divorzio all'italiana, che non a caso sono due film di Mastroianni - ma sapevo che era difficile spiegare se non hai capito già. Lo sapevo perché ci ha provato lui stesso invano. Nel 1987, l'adultero all'italiana era stato ospite di David Letterman. Aveva fatto l'autoritratto d'un sentimentale all'italiana: «È che io vorrei fare felici tutte, è quella la mia pretesa. Ci sentiamo furbi, ma quando ne vuoi troppe alla fine non ne hai nessuna. È che siamo generosi: delle vittime». Letterman simulava comprensione, ma lo guardava come un alieno. E dire che era facile: «Mia moglie è molto più intelligente di me», concludeva il più splendido rappresentante d'un'epoca in cui eravamo abbastanza sveglie da apprezzare i vantaggi d'un uomo in condivisione.

More from Gioia!:
Personaggi
CONDIVIDI
Chiara Mastroianni a noi due: la storia da sceneggiatura della figlia d'arte che ha vissuto mille vite in una
Papà Marcello si assicurava sempre che lei mangiasse, per questo, anche sul set, le portava dei panini!
Personaggi
CONDIVIDI
Rosa Fanti e Carlo Cracco in love: la loro serenata social pre matrimonio è più unica che rara
Lo chef più famoso della televisione e la compagna diventeranno molto presto marito e moglie (c'è chi assicura che il wedding day sarà...
Personaggi
CONDIVIDI
La vita rosa pastello di Faye Dunaway: dalla gaffe agli Oscar al suo amore incondizionato per l'Italia e Marcello Mastroianni
Forse la più grande attrice della sua generazione, a Faye il cinema americano deve tanto, tutto
Personaggi
CONDIVIDI
Isabella Rossellini nel nome del padre, della madre, e del suo spirito rivoluzionario
Cinema, passerelle tv, è perfetta sempre ma il suo ruolo in Velvet Blu è storia
Ben Affleck e Jennifer Garner news
Personaggi
CONDIVIDI
Ben Affleck distrutto è la prova di quanto fare la parte di quello che lascia sia uno schifo. Ma la tristezza?
Se Jennifer Garner fosse cattiva potrebbe essere fiera di aver vinto la guerra lasciando che diventasse Ben Affleck il meno figo dei due
Personaggi
CONDIVIDI
La storia fragile (e la fine atroce) di Gabriella Ferri, la casta diva di Roma Testaccio vittima di se stessa
È stata la grande bellezza di Roma, la sua voce e i suoi occhi in un ricordo breve ma intenso
Personaggi
CONDIVIDI
Angela Nasti velina mora (con fidanzato calciatore), è la copia identica di sua sorella Chiara velina bionda
Angela Nasti sta seguendo egregiamente le orme della sorella Chiara nel patinato e affollato mondo del fashion blogging. Ps: è da...
Il principe William ha detto che il principe Harry non gli ha ancora chiesto di essere il suo testimone e la cosa non gli piace affatto
Personaggi
CONDIVIDI
Harry non ha ancora chiesto a William di essere il suo testimone di nozze e il principe non la sta prendendo benissimo
Che ruolo avrà il principe William al matrimonio dell'anno?
Personaggi
CONDIVIDI
La Stefanenko family ovvero la famiglia da cartellone pubblicitario o da serie tv. Perfetta for real
Natasha Stefanenko e Luca Sabbioni fanno coppia fissa da 23 anni. Bellissimi, affermati e così in love che non si può non ammirarli (e...
Chi è Anna Ferzetti moglie di Pierfrancesco Favino
Personaggi
CONDIVIDI
Anna Ferzetti ovvero quel genio che ha stregato il cuore di Pierfrancesco Favino
Stanno insieme da una vita eppure è sempre come se fosse il primo giorno e no, non è solo questione di fortuna: chi è Anna Ferzetti la...