Anna, storia e amori di una principessa reale lontana dai riflettori

La storia e gli amori di Anna, la principessa reale figlia della Regina Elisabetta II e del principe Filippo, duca di Edimburgo: sempre discreta, la sua vita nasconde scandali e segreti

Più Popolare

Si tratta di una delle persone più influenti e più vicine alla regina d'Inghilterra e tuttavia rimane una grande incognita. Unica femmina dei figli della Regina Elisabetta e di Filippo Duca di Edimburgo (gli altri fratelli sono il Principe Carlo, Edoardo conte di Wessex e Andrea duca di York) Anna del Regno Unito, che ha compiuto ad agosto 2016 66 anni, è diventata tra i più discreti fra tutti i reali europei.

Advertisement - Continue Reading Below

Ma dietro a questa principessa inglese di mezza età, che è già diventata una nonna, c'è una delle biografie più interessanti del XXI secolo, di una donna sempre sullo sfondo ma che è uno dei membri della monarchia più amati dagli inglesi. Ma chi è questa signora dal taglio di capelli invariato e con un inconfondibile stile britannico quando si veste? Pochi sanno, nonostante il suo aspetto da maestrina, che questa donna ha spezzato cuori nella sua giovinezza e avrebbe potuto essere, tra le altre cose, la regina di Svezia e Nobel per la Pace.

Più Popolare

Anna appartiene all'ultima generazione dei reali che hanno avuto una tata, che ha vissuto tra le antiche tradizioni e la modernità degli anni '60 e '70. Da bambina è stata educata dai governanti, poi ha frequentato importanti scuole. Da giovane la principessa Anna ha viaggiato molto, sia con i genitori sia da sola, fra le nazioni del Commonwealth, obblighi che rendeva compatibili col fare la damigella d'onore in famiglia ai matrimoni, dal momento che era l'unica ragazza tra tutti i suoi fratelli.

Anna era una giovane molto attraente appartenente ad una delle monarchie più importanti del mondo, quindi non mancavano candidati al suo cuore. Tra i suoi pretendenti c'erano l'aristocratico Brian Alexander, Michael DePree e addirittura il re Carlo Gustavo di Svezia. Fu con Richard Meade che instaurò la sua relazione più lunga.

Tuttavia, Anna, di gusti semplici, non era attirata dai castelli dei nobili e si innamorò di un «plebeo»: il capitano del Reggimento dei Dragoni della Regina, Mark Phillips. Si incontrarono durante i Giochi Olimpici in Messico e la loro passione per i cavalli li unì. La coppia si sposò all'abbazia di Westminster e ebbe due figli. Tuttavia le voci d'infedeltà fecero sì che la coppia si separasse nel 1989, facendola diventare la prima dei fratelli Windsor a rompere il proprio matrimonio.

La sempre discreta Anna divorziò, previa autorizzazione di sua madre, in maniera molto silenziosa e senza dare spazio alle copertine dei tabloid britannici. Niente a che fare con gli scandali che anni dopo avrebbero visti protagonisti i suoi fratelli e le sue ex-cognate. Fu anche vittima di un attentato. Anna e il marito subirono un attacco quando uno squilibrato sparò a entrambi per fortuna senza conseguenze. Anche un cartello della droga cercò di rapirla in Brasile per chiedere la liberazione del proprio capo.

Ma non pensate a una fragile donna indifesa: oltre a essere un'amazzone esperta, la principessa è un militare di tutto rispetto. Conosce l'esercito britannico alla perfezione, partecipa in una moltitudine di manovre militari e appartiene alla Brigata Ambulanza e Corpo d'Armata femminile ausiliario. Si è spesso vestita con l'uniforme di colonnello, il grado a cui è arrivata nell'esercito.

Il mondo militare le ha anche dato una seconda possibilità in amore. Nel 1992 infatti sposò il comandante di marina Timothy Laurence, dopo tre anni di relazione. Questo matrimonio è stato molto più umile rispetto al primo, con un minor numero di ospiti e segnato dal classico e discreto stile della principessa reale.

Nel suo programma fitto di appuntamenti, la figlia di Elisabetta II, ha anche il tempo per cause benefiche. Difatti è presidente di Save the Children dal 1969, il che l'ha portata a viaggiare spesso in Africa e Sud America. Il suo lavoro encomiabile nell'interesse del miglioramento delle condizioni di vita dei bambini del terzo mondo è stato riconosciuto dal Presidente dello Zambia, Kenneth Kaunda, che l'ha proposta come candidata per il Premio Nobel per la Pace.

More from Gioia!:
Mamme famose 2017 - Myriam Catania
Personaggi
CONDIVIDI
Myriam Catania è diventata mamma
Grande gioia per l'attrice 37enne che ha dato alla luce il suo primogenito: ma è solo l'ultima nascita vip di quest'anno
Personaggi
CONDIVIDI
Pippa & James: dove sono in luna di miele?
Un luogo da sogno: dopo un matrimonio in grande stile, il viaggio di nozze non poteva essere da meno
Personaggi
CONDIVIDI
Altezza: chi vince fra i fratelli Hemsworth?
Una classifica tutta particolare, che va dal metro e 85 in su, per scoprire chi a Hollywood guarda gli altri dall'alto al basso
Personaggi
CONDIVIDI
6 cose che forse non sai sulle sorelle Middleton
Come mai Kate non parteciperà al party di matrimonio della sorella Pippa? Se vuoi questa risposta, e non solo, leggi qui
La principessa giapponese rinuncia al titolo per sposare il suo vero amore, non nobile
Personaggi
CONDIVIDI
Impero addio, la principessa sceglie l'amore
Caro nonno, rinuncio al titolo e sposo il mio compagno di università: è successo in Giappone
Personaggi
CONDIVIDI
Quando il divorzio fa bene, anche alle celeb
Da Jennifer Garner a Katie Holmes passando per Eva Longoria e Jennifer Lopez: 10 splendide donne famose si sono riprese così
Bella Hadid single e felice dopo la rottura con The Weeknd
Personaggi
CONDIVIDI
La vita da single raccontata da Bella Hadid
Essere fidanzate è sopravvalutato, e se lo dice una delle top model più famose del mondo non ci resta che crederle!
Personaggi
CONDIVIDI
Perché Julia Roberts è un modello per tutte
Alla vigilia dei 50 anni, People l'ha nominata «la più bella del mondo» per la quinta volta: un esempio per le donne
Principe William titolo Lady Diana
Personaggi
CONDIVIDI
La promessa del principe William a Lady Diana
Prima che morisse sua madre, il futuro re d'Inghilterra le aveva giurato che avrebbe fatto una cosa per lei
Ivanka Trump ha scritto un libro, Woman who work, per educare e ispirare le donne ad avere la vita che vogliono: proprio come ha fatto lei.
Personaggi
CONDIVIDI
Ivanka ti insegna che donna sei (in ogni cosa che fai)
È uscito negli Stati Uniti il libro Women Who Work, che educa le donne al gusto pieno della vita