Bob Dylan il grande assente, Patti Smith si commuove ai Nobel

Al teatro di Stoccolma standing ovation per Bob Dylan, premio nobel per la Letteratura, e per Patti Smith che canta un brano dell'amico musicista assente per precedenti impegni

Più Popolare

Bob Dylan e Patti Smith, due leggende della musica protagoniste della cerimonia dei Nobel 2016 a Stoccolma. Un momento che sa di emozione, di storia e di poesia nella musica, che quella stessa musica che al cantautore è valsa il Premio Nobel per la Letteratura, il primo assegnato a un musicista. E di interpretazioni che vanno al di là del tempo e delle parole che prendono il nome di quelle che Lucio Battisti definirebbe emozioni. A portarle sul palco del teatro dei Nobel, Patti Smith con l'insicurezza che solo ai più grandi artisti è concesso di avere, per omaggiare l'amico Bob Dylan. E si interrompe più di una volta, commuovendosi. Non negando il suo caos interiore sulle note di A hard rain's a-gonna fall, una canzone del menestrello non qualunque. E il pubblico capisce, si emoziona con la standing ovation doverosa.

Patti Smith si commuove sul palco del Teatro dei Nobel.
Advertisement - Continue Reading Below

Il video dell'esibizione di Patti Smith ai Nobel 2016

Più Popolare

Perché la scelta di A hard rain's a-gonna fall?

Lo spiega Patti Smith: «Perché combina la sua maestria di linguaggio alla Rimbaud con una profonda comprensione delle motivazioni che stanno dietro la sofferenza e la resilienza umana.

I ringraziamenti di Bob Dylan

Bob Dylan non è stato fisicamente presente a Stoccolma per impegni precedentemente presi, ma ha voluto comunque ringraziare con un biglietto letto dall'ambasciatore Usa a Stoccolma, Azita Raji. «Se qualcuno un giorno mi avesse detto che avrei avuto anche la minima chance di vincere il Nobel avrei pensato che sarebbe stato strano come andare sulla luna. Mai mi sarei aspettato di ricevere il prestigioso riconoscimento». E sulla polemica che il Premio Nobel per la Letteratura non sia andato a uno scrittore, il musicista ha dichiarato: «Quando Shakespeare ha scritto Amleto probabilmente pensava a quali attori scegliere e dove trovare un teschio. Sono sicuro che l'ultima cosa a cui pensava è: Ma è questa letteratura? Neanch'io ho avuto mai una volta nella vita tempo per pensare se le mie canzoni fossero letteratura».

Read Next:
Brad Pitt: il nuovo amore è Kate Hudson
Personaggi
CONDIVIDI
Brad Pitt e Kate Hudson: è nata una nuova coppia?
I rumors dicono che siano in attesa di un figlio: che l'attore abbia già dimenticato Angelina Jolie?
Personaggi
CONDIVIDI
L'ultima camminata di Michelle nella Casa Bianca
Sono i suoi ultimi giorni da first lady e la malinconia prende il sopravvento: ecco il video pubblicato su Instagram
fedez e chiara ferragni
Personaggi
CONDIVIDI
Ma Chiara Ferragni è incinta?
No, è solo uno scherzo di Fedez alla mamma della fashion blogger: il video arriverà presto su YouTube
Personaggi
CONDIVIDI
5 motivi per cui ci piace Micaela Ramazzotti
Ha coraggio, crede nei sogni e ha l'aria della migliore amica: i nostri auguri all'attrice che compie 38 anni il 17 gennaio
Personaggi
CONDIVIDI
Arrivederci Michelle, forse come presidente?
Che sia lei la candidata alla prima presidenza femminile? A molti piacerebbe, perché è bella, intelligente, pratica e anche elegante
alessandra ambrosio in vacanza
Personaggi
CONDIVIDI
Alessandra Ambrosio ha capito tutto della vita
Per sempre in vacanza, #foreveronvacation, è il suo hashtag preferito: ecco le foto in bikini della supermodel in Brasile
Keira Knightley e la sua casa di New York
Personaggi
CONDIVIDI
La casa da 6 milioni di Keira Knightley
L'attrice ha venduto l'appartamento di lusso in cui abitava a Manhattan: diamoci un'occhiata
gisele budnchen incinta
Personaggi
CONDIVIDI
Gisele Bündchen in dolce attesa
Tutte le vip incinte del 2017: da Amal Clooney a Beatrice Borromeo e Léa Seydoux, ecco le celeb in dolce attesa
kate moss foto anni '90
Personaggi
CONDIVIDI
Perché Kate Moss è speciale
Le immagini della carriera in passerella della top model che compie 43 anni il 16 gennaio
Personaggi
CONDIVIDI
Francesco Scianna: «Le corna sono cool»
A teatro con Tradimenti, di Harold Pinter, l'attore siciliano ha adottato una visione british dell'amore