Un giorno con Georgia Fowler, modella di Victoria's Secret

Come si è preparata la modella Georgia Fowler per sfilare a Parigi nel famoso spettacolo di Victoria's Secret? Scoprilo con noi

Più Popolare

Quando Georgia Fowler ha realizzato che per la prima volta avrebbe fatto la passerella per Victoria's Secret ha chiamato sua mamma. «Piangeva. Era una cosa grandiosa: mi sono preparata a questa cosa per 5 anni e il tempo sembrava non passare mai», rivela guardando verso l'alto. «C'è voluto un pizzicotto e ancora non posso crederci. Ho pianto senza sosta per 48 ore dopo averlo saputo e ancora ora continuo a piangere».

Advertisement - Continue Reading Below

Sfilare per Victoria's Secret è sempre stato il suo sogno, fin da quando, a 12 anni, lei e sua sorella più grande hanno firmato con un'agenzia di modelle di Auckland, in Nuova Zelanda. Quattro anni dopo le è stato chiesto di trasferirsi a New York, dove ora vive. «Ci sono così tante ragazze meravigliose che mi circondano!», esclama la modella parlando dello spettacolo in programma per il 5 dicembre 2016 sulla rete Cbs. «Erano le ragazze che avevo sul mio diario quando studiavo al liceo e ora io sfilerò con loro. Non riesco ancora a crederci: è un sogno!».

Più Popolare

Come si prepara per un così importante debutto? L'abbiamo incontrata nel suo appartamento di Manhattan dove ci ha parlato della sua quotidiana routine di bellezza, della dieta al fitness.

8.00

Se è una giornata di lavoro, in genere mi alzo verso le 5, nei giorni liberi mi sveglio un po' più tardi e faccio partire subito la musica, qualche brano rilassante. Amo Asgear, solo musica lenta e alternativa. Al momento ascolto spesso Ry X. Poi seguo un po' le news e prendo un caffè francese.

Se faccio colazione, è sempre uova con avocado e spinaci. È un pieno di proteine e mi sazia. Altrimenti, mi incontro con qualcuno per caffè e colazione. Tendo a frequentare i miei café preferiti: Coco & Cru, The Smile, Café Gitane, Ruby's e Two Hands, di solito. Quando esco a prendere un caffè lascio il telefono in camera e, mentre tutti gli altri sono piegati sui loro smartphone, io desidero solo sedermi tranquilla, fare colazione, guardare quello mangio ed essere presente nel momento. Poi mi guardo intorno e osservo le persone. Ritengo che questa sia una cosa importante da fare, visto che siamo sempre di fretta. C'è veramente bisogno di concentrarsi su chi sei e su cosa stai facendo.

Advertisement - Continue Reading Below

In genere godo di ottima salute. Naturalmente in vista dello spettacolo cerco di evitare cose che gonfiano. Ognuna di noi è diversa dall'altra, ma io consiglio di bere a piccoli sorsi invece di trangugiare un'intera bottiglia e sentirsi piena di liquidi. È bene sorseggiare le cose lentamente o anche semplicemente mangiare piccole quantità 5 volte al giorno. Meglio fare piccoli pasti, per evitare che il corpo si appesantisca e il cibo si piazzi tutto sullo stomaco facendovi sentire gonfie e impossibilitate a lavorare. Ma ovviamente è importante assumere carburante, altrimenti si rischia di svenire durante il lavoro! In linea di massima, meglio evitare cibi pesanti come broccoli, cavolfiori, cavoletti di Bruxelles e non bisogna rimpinzarsi di pane. Basta assumere proteine e verdure ricche d'acqua per evitare di gonfiarsi.

Advertisement - Continue Reading Below

9.30

Ogni giorno cerco di fare allenamenti diversi. Mescolo esercizi con un allenatore a quelli di gruppo. Se ho un giorno libero, solitamente programmo di lavorare con un personal trainer. Se sto lavorando, non so mai quando finirà una sessione di scatti e così non posso prendere appuntamenti fissi ma solo prenotare un allenamento di gruppo all'ultimo momento. Un buon trucco è quello di portarsi sempre appresso tutto il necessario per andare in palestra, perché se si torna a casa dopo il lavoro spesso non si ha voglia di uscire di nuovo. Una volta che mi siedo sul divano, è fatta!

Più Popolare

A dire il vero, provo a non cambiare troppo il mio allenamento. Faccio molti scatti in costume da bagno durante tutto l'anno e così devo avere sempre lo stesso fisico. Poi è importante non cambiare troppo il mio corpo perché Victoria's Secret mi ha scelto in un certo modo e quindi devo rimanere come loro mi hanno visto. Naturalmente, bisogna essere sempre in forma, ma il mio lavoro richiede che io sia così tutto l'anno. Ovviamente partecipare a uno spettacolo richiede di essere più tonica e sentirsi psicologicamente perfetta.

Non mi devo preoccupare molto del fondoschiena che va bene così, quindi mi dedico ad altre parti del corpo. Naturalmente pancia e schiena, anche per evitare dolori di varia natura. Ma sostanzialmente il mio obiettivo è fare esercizi per tutto il corpo. Sono abbastanza fortunata perché non ho parti del mio corpo che non mi piacciono.

Advertisement - Continue Reading Below

Una delle mie migliori amiche è master trainer per Nike, Kirsty Godso. Ci alleniamo sempre insieme e mi piace provare nuove cose. Penso che sia veramente un buon trucco quello di mescolare gli esercizi di continuo. Il corpo rimane elastico, gli esercizi restano interessanti e i muscoli vengono tutti sollecitati: così si ottengono ottimi risultati.

Mi piace fare spinning, hard boxing per il cuore. Mi piace anche il pilates come anche allenarmi con un trainer. Di base sono una girandolona in palestra: mi muovo dappertutto. Per me l'esercizio fisico è anche un grande aiuto per combattere lo stress. Mi piace sudare, sento che sto lavorando sodo.

Advertisement - Continue Reading Below

In preparazione all'evento di Victoria's Secret, dopo un lavoro così intenso è importante fare yoga o stretching per rimanere sempre tonica. È bene, quindi, aggiungere un massaggio e dello stretching dopo essersi allenate.

Più Popolare

11.00

La mia routine di bellezza è abbastanza semplice. Uso un nuovo siero che mi piace molto perché penetra in profondità nella pelle. Embryolisse Moisturizer sta veramente bene sotto il trucco e lo si può applicare come una maschera o anche solo come un velo sottile. Lo usano un sacco di truccatori, il che mi porta a pensare che sia un prodotto veramente buono!

Amo il balsamo per le labbra Nuxe, altro brand francese. Uso Pawpaw se sono particolarmente secche. Mi piace usarlo anche come tool per il trucco. Ne metto un po' nella parte superiore degli zigomi o sulle palpebre per avere un po' di luce e se poi mani o gomiti o qualunque altra parte del corpo è secca, lo uso anche in quei punti.

Advertisement - Continue Reading Below

Per il trucco il mio look favorito è quello viso e corpo della fondazione MAC, ma a volte non ne ho bisogno. La mia pelle è bella e ritengo che sia sempre meglio farla apparire fresca. Se si usano troppi prodotti sulla pelle secca si rischia di sembrare vecchie e a me piace essere giovane e fresca!

In generale mi limito a mettere un po' di correttore sotto gli occhi e intorno al naso. Uso un bronzer per un leggero contorno sulle palpebre per una lieve ombra. Poi basta il Boy Brow: cerco sempre di pettinare le ciglia e fermarle. Quindi il mascara e forse un po' di illuminante sull'arco di Cupido.

Advertisement - Continue Reading Below

Devo bagnare i capelli perché si arricciano molto quando vado a letto. Quindi, anche se non li lavo, li inumidisco prima aggiungendo un po' di crema idratante per non farli increspare. Ma alla fine ho iniziato ad amare i miei riccioli. Mi piace molto anche John Frieda, shampoo e balsamo per capelli bruni..

Più Popolare

14.00

Nel pomeriggio faccio un po' di shopping, acquistando cose per la casa o anche semplicemente vado in giro a vedere le vetrine e a mangiare da qualche parte. Magari incontro qualche amico e insieme andiamo a prendere un'insalata. C'è un posto chiamato Life Thyme Natural Market che adoro: fanno insalate incredibili, molto sane e biologiche. Il fatto è che mi piace mangiare, quindi devo nutrirmi con cibi veramente sani.

Se ho un giorno di riposo, faccio una maschera facciale al J Tav Skincare oppure mi concedo un massaggio cinese. È molto buono per recuperare le forze e rilassarsi, e se hai un'ora di tempo e 45 dollari da spendere, perché non farlo? Durante il massaggio non puoi usare il telefono per un'ora, ma va bene perché bisogna liberare la mente ed essere presenti a sé stesse. Mi piace anche andare a fare delle passeggiate, magari in posti dove c'è acqua, che trovo molto rilassante. Certo, non è come a casa dove c'è il mare. Ogni volta che torno a casa in Nuova Zelanda me ne vado al mare, sia in inverno che in estate. Oltretutto fa benissimo alla pelle e alla mente. Adoro il mare!

18.00

Per cena non cucino. Mi piace cucinare e potrei anche farlo, ma vivo da sola a New York e qui è molto facile trovare qualcosa di sano sulla strada verso casa che non vale la pena mettersi ai fornelli. Comunque, se cucino senza dubbio preparo delle uova, perché una bistecca è molto grande per una persona sola! Mi fa deprimere un po'. È un po' triste non avere intorno la propria famiglia, soprattutto quando ci sono grandi novità e non hai nessuno con cui condividere questi momenti. O la domenica sera, quando non hai voglia di uscire o andare a bere e vuoi solo startene tranquilla a casa.

Se passo per il supermercato, allora riempio il frigo ci sono pomodori, spinaci, avocado, cipolle, peperoni, funghi e magari qualche asparago. Mangio tante verdure e uova, che mi piacciono molto. Mi piacciono anche gli hamburger. Da brava Kiwi ci vorrei sopra della carne, uova fritte e cipolle caramellate. Ma comunque è il genere di cose che non vorrei ogni giorno. In realtà, mi piace molto il cibo sano perché fa parte del mio stile di vita. Mi trovo bene se mangio sano e a New York non è difficile trovarlo.

21.00

La sera uso un po' di esfoliante se sono stata fuori a lavorare tutto il giorno e ho molti residui di trucco sulla pelle. Non tutti i giorni, però. Utilizzo anche lo struccante Bioderma Crealine per togliere tutto il trucco in profondità: lo trovo molto buono perché non è grasso, e poi uso Glossier per lavarmi il viso. Mi piace utilizzare SKINny per un'esfoliazione profonda dietro le braccia e le cosce e uso anche l'olio per il viso di SKINny, soprattutto dopo un lungo volo.

Da: HarpersBAZAAR
More from Gioia!:
Personaggi
CONDIVIDI
Pippa & James: dove sono in luna di miele?
Un luogo da sogno: dopo un matrimonio in grande stile, il viaggio di nozze non poteva essere da meno
Personaggi
CONDIVIDI
Altezza: chi vince fra i fratelli Hemsworth?
Una classifica tutta particolare, che va dal metro e 85 in su, per scoprire chi a Hollywood guarda gli altri dall'alto al basso
Personaggi
CONDIVIDI
6 cose che forse non sai sulle sorelle Middleton
Come mai Kate non parteciperà al party di matrimonio della sorella Pippa? Se vuoi questa risposta, e non solo, leggi qui
Personaggi
CONDIVIDI
Flavia Pennetta è diventata mamma
Grande gioia per la tennista che ha dato alla luce il suo primogenito: ma è solo l'ultima nascita vip di quest'anno
La principessa giapponese rinuncia al titolo per sposare il suo vero amore, non nobile
Personaggi
CONDIVIDI
Impero addio, la principessa sceglie l'amore
Caro nonno, rinuncio al titolo e sposo il mio compagno di università: è successo in Giappone
Personaggi
CONDIVIDI
Quando il divorzio fa bene, anche alle celeb
Da Jennifer Garner a Katie Holmes passando per Eva Longoria e Jennifer Lopez: 10 splendide donne famose si sono riprese così
Bella Hadid single e felice dopo la rottura con The Weeknd
Personaggi
CONDIVIDI
La vita da single raccontata da Bella Hadid
Essere fidanzate è sopravvalutato, e se lo dice una delle top model più famose del mondo non ci resta che crederle!
Personaggi
CONDIVIDI
Perché Julia Roberts è un modello per tutte
Alla vigilia dei 50 anni, People l'ha nominata «la più bella del mondo» per la quinta volta: un esempio per le donne
Principe William titolo Lady Diana
Personaggi
CONDIVIDI
La promessa del principe William a Lady Diana
Prima che morisse sua madre, il futuro re d'Inghilterra le aveva giurato che avrebbe fatto una cosa per lei
Ivanka Trump ha scritto un libro, Woman who work, per educare e ispirare le donne ad avere la vita che vogliono: proprio come ha fatto lei.
Personaggi
CONDIVIDI
Ivanka ti insegna che donna sei (in ogni cosa che fai)
È uscito negli Stati Uniti il libro Women Who Work, che educa le donne al gusto pieno della vita