Perché tutti amiamo Michelle Obama (compreso Barack)

Il presidente le ha detto «I love you» via Twitter per il suo incredibile discorso alla Convention democratica, scopri le 10 frasi più importanti della First Lady

Più Popolare

Michelle Obama entrerà nella storia, non solo per essere stata una delle First Lady degli Stati Uniti. Il discorso che ha tenuto alla Convention democratica, in sostegno di Hillary Clinton, prima donna in corsa per le elezioni presidenziali, ha lasciato tutti a bocca aperta, compreso il marito e presidente Usa Barack Obama che non ha nascosto la sua approvazione pubblicando su Twitter un post di stima e amore: «Discorso incredibile da una donna incredibile. Io non potrei essere più orgoglioso e il nostro Paese è fortunato ad averla come First Lady. Ti amo, Michelle». 

Advertisement - Continue Reading Below

Più Popolare

Come dargli torto: le parole di Michelle Obama hanno toccato non solo i cuori americani, ma anche quelli di tutto il mondo. Ecco le 10 frasi più importanti del discorso della First Lady:

1. «Dobbiamo far capire che, quando qualcuno si comporta in modo crudele e agisce da bullo, non ci fermiamo al suo livello. Il nostro motto è: se loro vanno in basso, noi puntiamo in alto».

2. «Bisogna spingere le nostre figlie a ignorare chi mette in dubbio la cittadinanza e la fede dei loro padri».

3. «Voglio qualcuno che abbia la forza di perseverare, che conosca questo lavoro e lo prenda sul serio, che sappia che i problemi non si presentano in bianco e nero e non possono essere riassunti in 140 caratteri».

4. «Voglio un presidente che abbia lavorato nel pubblico servizio, qualcuno che con il suo lavoro abbia dimostrato ai suoi figli che non si agisce per la propria gloria e fama, ma che si combatte perché tutti abbiano una possibilità di riuscire».

5. «Leader come Hillary Clinton hanno la forza e il coraggio di tornare, creare delle crepe così profonde in quel soffitto di cristallo che alla fine si rompe, sollevando tutti noi insieme a lei».

6. «Quello che più ammiro di Hillary Clinton è che non è mai crollata davanti alle pressioni, che non sceglie mai la strada più facile. Hillary non ha mai mollato nella sua vita».

7. «Non lasciate mai che qualcuno dica che questo non è un grande Paese, che in qualche modo dobbiamo renderlo grande. Perché, proprio in questo momento, è il più grande del mondo».

8. «Per queste elezioni non possiamo sederci e sperare che tutto vada per il meglio. Non possiamo permetterci di essere stanchi, frustrati o cinici».

9. «Mi sveglio ogni mattina in una casa che è stata costruita da schiavi, guardo le mie figlie, due giovani ragazze, belle, intelligenti e nere che giocano nel prato della Casa Bianca con i loro cani».

10. «Ora, grazie a Hillary Clinton, le mie figlie e i nostri figli e le nostre figlie danno per scontato che una donna possa candidarsi alla presidenza degli Stati Uniti».

Guarda qui sotto il video del discorso di Michelle Obama:

More from Gioia!:
Personaggi
CONDIVIDI
Stefano De Martino impacciatissimo e la Cipriani ingestibile. La prima puntata dell'Isola dei Famosi da SOS
Cayo Cochinos si è popolata eccome (e come) si è popolata
Michael Caine 1965
Personaggi
CONDIVIDI
La mitica Swinging London raccontata da un personaggio molto speciale: Michael Caine
L'attore ripercorre in un film-evento la Londra degli anni 60, quando nacque la pop revolution
Personaggi
CONDIVIDI
James Franco #youtoo? Un altro attore accusato di molestie
Lo scandalo delle molestie sessuali ha travolto anche lui, smascherato subito dopo aver ricevuto un Golden globe
Personaggi
CONDIVIDI
Fabio Rovazzi al cinema e lo slogan diventa "andiamo a lavorare"
L'idolo dei teenager è un laureato in cerca di impiego nel film Il vegetale, con un messaggio: sono tempi precari, ma pieni di opportunità
Personaggi
CONDIVIDI
Jeanette Madsen è la fashion editor più popolare della Danimarca. Cosa dovremmo imparare da lei? Tutto
Fashion Editor di Costume Magazine e universalmente riconosciuta come icona di stile, la Brigitte Bardot dei Nord ha classe da vendere
Woody Harrelson Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Personaggi
CONDIVIDI
Woody Harrelson ci parla di Tre manifesti, il film più vicino agli Oscar (e dell'America più gretta e razzista)
La storia straziante di un poliziotto sotto accusa nella provincia americana più razzista e rancorosa, ago della bilancia tra bene e male
L'assassinio di Gianni Versace
Personaggi
CONDIVIDI
Ricky Martin ed Édgar Ramírez raccontano L'assassinio di Gianni Versace, la serie tv in onda su Sky
Intervista esclusiva a Ricky Martin ed Édgar Ramírez che vedremo sullo schermo nella serie L'assassinio di Gianni Versace
Personaggi
CONDIVIDI
Chiara Mastroianni a noi due: la storia da sceneggiatura della figlia d'arte che ha vissuto mille vite in una
Papà Marcello si assicurava sempre che lei mangiasse, per questo, anche sul set, le portava dei panini!
Personaggi
CONDIVIDI
Rosa Fanti e Carlo Cracco in love: la loro serenata social pre matrimonio è più unica che rara
Lo chef più famoso della televisione e la compagna diventeranno molto presto marito e moglie (c'è chi assicura che il wedding day sarà...
Personaggi
CONDIVIDI
La vita rosa pastello di Faye Dunaway: dalla gaffe agli Oscar al suo amore incondizionato per l'Italia e Marcello Mastroianni
Forse la più grande attrice della sua generazione, a Faye il cinema americano deve tanto, tutto