Nelson Mandela, le frasi da ricordare del grande leader

In occasione del Nelson Mandela Day ricordiamo chi era questo grande personaggio, che tanto ha dato al mondo

Più Popolare

Quando nel 2013 Nelson Mandela è morto, a 95 anni, il mondo ha subito sentito un grande vuoto: è venuto a mancare infatti un personaggio rivoluzionario, un vero e proprio punto di riferimento per intere generazioni e non solo in Sudafrica, suo Paese d'origine. Mandela infatti è stato il primo presidente a essere eletto dopo la fine dell'apartheid - dal 1994 al 1999 - ed è stato insignito del premio Nobel per la pace nel 1993.

Advertisement - Continue Reading Below

Nelson Mandela, la sua biografia

Nato nel 1918, Madiba (questo il suo soprannome) ha speso letteralmente un'intera vita contro l'apartheid, il regime di segregazione razziale istituito dopo la Seconda Guerra Mondiale in Sudafrica e rimasto in vigore fino al 1994, praticamente pochissimi anni fa. Durante quel lunghissimo periodo le persone di colore erano costrette a vivere in zone separate dai bianchi, una situazione totalmente incomprensibile se la guardiamo con gli occhi di oggi. Per colpa del suo impegno civile, anche se più che di colpa dovremmo parlare di onore, Mandela ha passato ben ventisette anni in prigione - prigioniero numero 46664 -, fino alla sua liberazione avvenuta nel 1990. Dopo la presidenza del Sudafrica e dopo aver ricoperto altri ruoli istituzionali Mandela si è dedicato fino all'ultimo alla sensibilizzazione del mondo su cause come la lotta all'Aids.

Più Popolare

Perchè si festeggia il Nelson Mandela Day?

Nel 2009 le Nazioni Unite hanno istituito il primo Nelson Mandela Day (www.mandeladay.com) in onore del leader sudafricano: come data è stato scelto il 18 luglio, giorno del suo compleanno (nel 2016 Mandela avrebbe compiuto 98 anni).

Da allora la ricorrenza viene celebrata ogni anno per portare avanti l'eredità spirituale di questo grande personaggio. Ma ogni giorno infatti può essere un Nelson Mandela Day, se decidiamo di impegnarci in prima persona in una causa in cui crediamo, dal diritto all'educazione per tutti, all'accesso al cibo, fino al contrasto dell'inquinamento ambientale. 

Nel nome di Madiba siamo tutti invitati a mettere in pratica i suoi principi di vita, che sono:

1 - Libera te stesso

2 - Libera gli altri

3 - Mettiti a disposizione ogni giorno

Invictus, quando lo sport cancella tutte le barriere

Il film Invictus del 2009 ha portato sul grande schermo un episodio molto importante della vita di Nelson Mandela: una volta divenuto presidente infatti si era reso conto che il suo Paese era ancora profondamente diviso tra bianchi e neri, per cui cercò di unificarlo attraverso uno strumento capace di abbattere le barriere, lo sport. In questo caso, il rugby. La finale della Coppa del Mondo del 1995 non fu quindi soltanto una partita, ma un momento cruciale per il Sudafrica, e il titolo della pellicola prende ispirazione da una poesia (Invictus appunto, di William Ernest Henley) che ispirò Mandela negli anni di prigionia, e che fu da lui suggerita al capitano della squadra sudafricana - composta tutta da bianchi - Francois Pienaar.

Nelson Mandela: le frasi celebri da ricordare

«Tutti possono migliorare a dispetto delle circostanze e raggiungere il successo se si dedicano con passione a ciò che fanno», «I veri leader devono essere in grado di sacrificare tutto per la propria gente», «L'educazione è l'arma più potente che si può usare per cambiare il mondo»: sono solo alcune delle tante frasi celebri di Nelson Mandela che hanno ispirato milioni di persone in tutto il mondo, come anche «se potessi ricominciare da capo, farei esattamente lo stesso. E così farebbe ogni uomo che ha l'ambizione di definirsi tale». Mandela non ha mai rinnegato il suo passato e soprattutto, ai tempi della prigionia, non ha mai accettato compromessi. Le cose possono cambiare se ognuno di noi compie un piccolo passo, la sua tenacia e la sua costanza ne sono la prova: grazie ai suoi pensieri e al suo esempio Madiba sarà sempre con noi!

More from Gioia!:
Personaggi
CONDIVIDI
Jeanette Madsen è la fashion editor più popolare della Danimarca. Cosa dovremmo imparare da lei? Tutto
Fashion Editor di Costume Magazine e universalmente riconosciuta come icona di stile, la Brigitte Bardot dei Nord ha classe da vendere
Woody Harrelson Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Personaggi
CONDIVIDI
Woody Harrelson ci parla di Tre manifesti, il film più vicino agli Oscar (e dell'America più gretta e razzista)
La storia straziante di un poliziotto sotto accusa nella provincia americana più razzista e rancorosa, ago della bilancia tra bene e male
L'assassinio di Gianni Versace
Personaggi
CONDIVIDI
Ricky Martin ed Édgar Ramírez raccontano L'assassinio di Gianni Versace, la serie tv in onda su Sky
Intervista esclusiva a Ricky Martin ed Édgar Ramírez che vedremo sullo schermo nella serie L'assassinio di Gianni Versace
Personaggi
CONDIVIDI
Chiara Mastroianni a noi due: la storia da sceneggiatura della figlia d'arte che ha vissuto mille vite in una
Papà Marcello si assicurava sempre che lei mangiasse, per questo, anche sul set, le portava dei panini!
Personaggi
CONDIVIDI
Rosa Fanti e Carlo Cracco in love: la loro serenata social pre matrimonio è più unica che rara
Lo chef più famoso della televisione e la compagna diventeranno molto presto marito e moglie (c'è chi assicura che il wedding day sarà...
Personaggi
CONDIVIDI
La vita rosa pastello di Faye Dunaway: dalla gaffe agli Oscar al suo amore incondizionato per l'Italia e Marcello Mastroianni
Forse la più grande attrice della sua generazione, a Faye il cinema americano deve tanto, tutto
Personaggi
CONDIVIDI
Isabella Rossellini nel nome del padre, della madre, e del suo spirito rivoluzionario
Cinema, passerelle tv, è perfetta sempre ma il suo ruolo in Velvet Blu è storia
Ben Affleck e Jennifer Garner news
Personaggi
CONDIVIDI
Ben Affleck distrutto è la prova di quanto fare la parte di quello che lascia sia uno schifo. Ma la tristezza?
Se Jennifer Garner fosse cattiva potrebbe essere fiera di aver vinto la guerra lasciando che diventasse Ben Affleck il meno figo dei due
Personaggi
CONDIVIDI
La storia fragile (e la fine atroce) di Gabriella Ferri, la casta diva di Roma Testaccio vittima di se stessa
È stata la grande bellezza di Roma, la sua voce e i suoi occhi in un ricordo breve ma intenso
Personaggi
CONDIVIDI
Angela Nasti velina mora (con fidanzato calciatore), è la copia identica di sua sorella Chiara velina bionda
Angela Nasti sta seguendo egregiamente le orme della sorella Chiara nel patinato e affollato mondo del fashion blogging. Ps: è da...