Ivanka Trump e Chelsea Clinton: sfida astrologica tra figlie di aspiranti presidenti

Ivanka Trump e Chelsea Clinton non potrebbero essere più diverse: ma cosa dicono le stelle delle due first daughter?

Più Popolare

La campagna per le presidenziali americane, con la sfida tra Hillary Clinton e Donald Trump, vede anche il confronto tra le rispettive figlie, Ivanka Trump e Chelsea Clinton. Che non potrebbero essere più diverse. La primogenita (prediletta) di Donald e Ivana Trump ha un nome che è una galoppata verso un destino clamoroso. Chelsea , invece, ha dovuto combattere anni per districarsi dai suoi capelli crespi. Ma cosa dicono le stelle delle due "first daughter"?

Advertisement - Continue Reading Below

Nate sotto il segno dello Scorpione e dei Pesci

Ivanka, Scorpione affabile e seduttiva ha la fortuna stampata in faccia confermata da una magnifica congiunzione Luna (rappresenta la femminilità) Venere (la carica sentimentale) in Sagittario che la rende luminosa e molto social. Giove e Mercurio congiunti in Bilancia sono la ciliegina sulla torta zodiacale: diplomazia, bellezza e stile.

Più Popolare

Chelsea Clinton, bruttina, goffa, massacrata da rare ma crudeli esposizioni mediatiche, parte svantaggiata rispetto alla puledra Ivanka. Imprevedibile Pesci con una spiccata tendenza a ingrassare, e quella Luna nel segno del Cancro tipica di chi non ha, anzi, non vuole spezzare il cordone ombelicale con mamma Hillary (tenacissima Scorpione). Impossibile dimenticarla quando arrancava dietro a genitori attenti a non odiarsi troppo, negli anni bui dello scandalo sessuale di Bill.

Brutto anatroccolo vs sorriso acchiappa consensi

Come non ricordare i dentoni alla Bugs Bunny ingabbiati nell'apparecchio,  la camminata impacciata e gli occhi tondi e sporgenti? Ma Chelsea Clinton,  ha rivelato risorse inaspettate. E una forza d'animo strabiliante che la porterà a risalire la china del brutto anatroccolo.  E se Ivanka ha ereditato  il sorriso acchiappa consensi del padre e l'appeal da magnifica slava della madre. 

Advertisement - Continue Reading Below

Chelsea ha una componente indispensabile: la tenerezza. Che unita all'umiltà hanno saputo trasformare la goffaggine in maturità perspicacia. Possiede la sensibilità di chi ha vissuto ai margini mediatici e ha attraversato il dolore e l'emarginazione cogliendo il significato autentico della parola empatia. Ma sempre secondo l'oroscopo il potenziale nascosto risiede in una Venere in Ariete orgogliosa e battagliera e Marte (pianeta della determinazione) nel segno della Vergine, Intendiamoci, non le appartiene il piglio aggressivo di mamma Hillary, ma più di lei sa riconoscere i nemici nascosti. Ed è in grado molto meglio di lei di intercettare gli umori della gente.

Man mano che passano gli anni le due "first daughter", grazie alla conoscenza dei reciproci mariti diventano grandi amiche. Ivana, sposata con Jared Kushner, uomo d'affari proprietario della casa editrice The New York Observer, ha già tre figli (il terzo è nato il 27 marzo di quest'anno, giorno di Pasqua, tanto per non smentire che in casa Trump si è sempre un po' speciali). Chelsea, è sposata a Marc Mezvinsky banchiere ebreo, (come il marito di Ivanka) e aspetta il secondogenito per l'estate.

Chi vincerà tra le due "first daughter"?

Nessuna delle due. Per il semplice fatto che hanno già vinto le loro personali battaglie. Sono già due winner intelligenti, perspicaci che riusciranno a tenersi alla larga dai colpi bassi dei genitori.

Più Popolare

Ma il premio alla tenacia va sicuramente a Chelsea, che, zitta zitta è andata per la sua strada, scegliendo un percorso meno esposto di Ivanka. Ma non deve essere certo facile vivere discretamente, se sei figlia di Bill e Hillary Clinton. Ora che le elezioni presidenziali si avvicinano, inevitabilmente le due amiche si sono allontanate. Troppi gossip, troppa cattiveria dei media, troppa ambizione genitoriale in circolo. Il modo migliore per non spezzare un'amicizia è prendere le dovute distanze. E far calare il silenzio. Ivanka, è un colpo di sole vivente che illumina il podio del padre. E Chelsea vive abbracciata alla madre, ma quanto a empatia è imbattibile. Il suo sostegno a Hillary  durante il tour è supporto caldo, autentico, che arriva al cuore (blindato) della madre. Le due donne insieme sono una potenza. E se si potesse fare una previsione direi che in questa affannata campagna presidenziale alla fine potrebbe vincere la forza di Bugs Bunny. La riscossa dei capelli crespi sul liscio facile. La vittoria del castano naturale sul biondo finto.

Read Next: