Vaccini, contro i virus non serve l'isteria

Se sempre più italiani non vaccinano i loro figli occorre capire prima indagarne le ragioni e poi contrastarle: senza censure e senza snobismi

Premessa: credo che i vaccini siano fondamentali e per questo ho scrupolosamente vaccinato i miei tre figli. Non solo. Penso che gridare «libertà» contestando l'obbligo vaccinale sia un classico abuso di diritto: non si può essere liberi a discapito di altri, lo dobbiamo essere tutti assieme. Perché l'esercizio della tua libertà non può arrecare danno alla salute mia o dei miei figli. Ecco, una volta chiarito tutto questo, lasciatemi esprimere un dubbio sui moti di isteria collettiva che si scatenano ogni volta che l'informazione televisiva si occupa di vaccini e antivaccini.

Advertisement - Continue Reading Below

Il meccanismo è sempre lo stesso: se tu trasmetti un servizio nel quale dai spazio alle tesi cosiddette «antivax», cioè critiche contro i farmaci immunizzanti, immediatamente vieni accusato di flirtare coi nemici della scienza e attentare alla salute dei bambini. Non solo. I luminari dei vaccini si rifiutano categoricamente di confrontarsi con servizi o ospiti critici . «La scienza non è democratica», ha scritto il professor Burioni, un'autentica autorità in materia di vaccinazioni, reagendo ai messaggi su Facebook di improvvisati sapientoni.

Più Popolare

Ha ragione, non si possono mettere sullo stesso piano medici che hanno studiato decenni e pubblicato studi autorevoli in materia con chi pensa di possedere la verità semplicemente caracollando su Google. Ma chiunque creda nella supremazia della conoscenza, che sia uno scienziato o un giornalista, tenga a mente questo: se sempre più italiani non vaccinano i loro figli, occorre prima indagarne le ragioni, poi contrastarle.

Negando spazio alle tesi antivax in tv, contribuiremo alla creazione sul Web di un universo parallelo che farà del sentimento di esclusione ragione di forza. Conoscere e diffondere per confutare. Senza censure, senza snobismo. È la via più semplice e diretta per combattere paure e complottismi.

More from Gioia!:
Personaggi
CONDIVIDI
Daniela Ferolla, da Miss Italia al giornalismo: l'ascesa di una conduttrice italiana
Conosciamo meglio Daniela Ferolla, Miss Italia 2001, giornalista e conduttrice televisiva
Personaggi
CONDIVIDI
Perché dovremmo essere grate a Mariah Carey
Scegliendo di mostrarsi per quello che è, senza trucco e senza inganno, la cantante ha detto la sua sul body shaming che poi è quella di...
Gabriella Pession
Personaggi
CONDIVIDI
Perché Gabriella Pession è la regina delle serie tv?
La biografia di Gabriella Pession ci racconta la storia di un'attrice che è diventata nel tempo la regina della fiction italiana
Principessa Charlotte foto tenere
Personaggi
CONDIVIDI
Più Charlotte per tutti!
Se il fratello maggiore, il principe George, mette simpatia, la piccola di casa Windsor ti strappa il cuore dalla tenerezza
Sofia Vergara
Personaggi
CONDIVIDI
Perché Sofia Vergara è l'attrice più pagata della tv?
L'attrice di Modern Family ha lo stipendio più alto di tutte: come è riuscita a arrivare a questa meta così ambiziosa?
Storie
CONDIVIDI
Quello che nessuna madre osa dire sul proprio figlio (ma che pensa davvero)
L'ironia langue quando una madre parla dei propri figli, per cui se non ne potete più di ritratti irreali di bambini perfetti, leggete qui...
Firme
CONDIVIDI
Milano Zucchero e Catrame, 3 posti magici che rendono unica l'estate
Milano non è solo il Duomo o la Pinacoteca di Brera, c'è molto di più: d'altra parte, questa città non si mostra subito, va scoperta pian...
Firme
CONDIVIDI
L'età giusta per il sesso orale (e la crostata)
C'è una prima volta per tutto, come dimostrano le storie di due giovani attrici: Rooney Mara e Sophie Turner
Chiara Biasi influencer confessioni
Personaggi
CONDIVIDI
Chiara Biasi: «A 60 anni non sarò così ridicola da mettermi la minigonna»
La fashion influencer si racconta, tra progetti futuri e numeri su Instagram: la certezza? Non sarà mai una donna alla Brigitte Macron
Per Gwyneth Paltrow non c'è malanno o accoacco di vecchiaia che non possa essere curato dalla giusta combinazione di integratori, complessi vitaminici e creduloneria: è tutto in vendita su Goop.
Firme
CONDIVIDI
Cara Gwyneth, lasciami invecchiare in pace
Le conversazioni tra amiche sembrano i bollettini di un'epidemia, ognuna ha una diagnosi: la noia è mortale