Terrorismo in Europa: non chiudiamo le moschee

Il fondamentalismo islamico si nutre di emarginazione sociale e delinquenza: non serve chiudere le frontiere e i centri di culto, ma bisogna migliorare l'integrazione

Dopo le stragi di Bruxelles e al netto dello sciacallaggio politico, abbiamo qualche certezza in più su come combattere il terrorismo islamista. La guerra all'Isis non si fa chiudendo le frontiere e restituendo potere ai governi nazionali, ma attraverso una forte cessione di sovranità dei singoli Stati all'Europa, con l'obiettivo di istituire  un'intelligence unica e forze di sicurezza transnazionali. L'obiettivo ottimale è un sistema di difesa federale sul modello americano, al quale aggiungere una legislazione unitaria in materia di fermi di polizia, raccolta e uso delle prove e dispositivi di sicurezza degli aeroporti.

Advertisement - Continue Reading Below

Serve poi buona accoglienza e più integrazione: non è buonismo, è pragmatismo. I terroristi responsabili degli ultimi attacchi terroristici a Parigi e Bruxelles vengono da periferie ad altissimo tasso di disoccupazione e hanno avuto percorsi criminali comuni prima di convertirsi al jihadismo. Nessuno di loro è arrivato su un barcone, nessuno è cresciuto in moschea. Tutti si sono indottrinati sul Web e qualcuno ha poi fatto viaggi di addestramento in Siria, ma con un bel passaporto europeo in tasca. Quindi il problema non è sigillare le frontiere esterne dell'Ue, né bloccare la costruzione dei centri di culto musulmano. Chi oggi invoca la cacciata degli "islamici" fa propaganda di bassa lega: il tema non è mandare via i migranti ma integrarli, per limitare le sacche di malessere e delinquenza. Chi vuole chiudere le moschee finge di non sapere che servono a garantire maggiore trasparenza, mentre vietarle porta alla proliferazione di sedicenti centri culturali clandestini e difficilmente controllabili. (Nella foto, l'ingresso alla moschea di Lodi per la preghiera del venerdì). 

Mai come oggi in Europa l'Islam moderato va sostenuto e rafforzato come principale anticorpo al fondamentalismo. Il piano dello Stato islamico è infatti chiaro: le stragi devono alimentare l'islamofobia e questa deve, a sua volta, fabbricare nuovi terroristi, in una spirale mortale e senza fine.

More from Gioia!:
Samanha Geimer intervista
Personaggi
CONDIVIDI
Intervista esclusiva a Samantha Geimer, stuprata da Polanski
Quando aveva 13 anni fu stuprata dal regista Roman Polanski: ora ne ha 54 e per la prima volta parla con un giornale italiano
Personaggi
CONDIVIDI
Letitia Wright su Black Panther: "Non abbiamo mai visto l'Africa così al cinema, voglio che la gente si senta orgogliosa del continente"
L'attrice si racconta alla première del suo nuovo film Black Panther diretto da Ryan Coogler
Jennifer Aniston divorzio Justin Theroux motivazioni
Personaggi
CONDIVIDI
Svelato il motivo che avrebbe portato alla fine del matrimonio di Jennifer Aniston e Justin Theroux
Il matrimonio della coppia più felice di Hollywood è finito e gli insider fanno sapere che se a tutto c'è una spiegazione nel caso di...
Razzismo società multirazziale
Firme
CONDIVIDI
Che senso ha il razzismo in un'epoca che ha scelto la globalizzazione?
Colori, razze e altre categorie troppo rigide non sono più in grado di descrivere la nostra realtà complessa
Chiara Ferragni Roberto Cavalli news instagram
Personaggi
CONDIVIDI
Cos'è questa storia che Cavalli avrebbe insultato Chiara Ferragni incinta?
Un commento poco carino a una foto fintamente ironica. La ragione sta nel mezzo ma non se si tratta di Chiara Ferragni, Chiara Ferragni...
Isola dei Famosi quinta puntata
Personaggi
CONDIVIDI
La Cipriani ingestibile dà il colpo di grazia a Giucas, Filippo delude e Marco Ferri sparisce: la quinta puntata dell'Isola dei Famosi
Ai naufraghi la possibilità di prendere il passato e lasciarselo alle spalle. Il meglio della puntata di ieri sera dell'Isola
Personaggi
CONDIVIDI
Bobo Vieri e Costanza Caracciolo sono terribilmente crazy in love (ma non si erano lasciati?)
#bobococo sono una cosa sola e hanno un messaggio speciale per gli invidiosi
Personaggi
CONDIVIDI
Svelati i segreti più intimi del matrimonio tra Lady Diana e il principe Carlo
Pensavamo di sapere tutto del royal wedding tra lady D e Carlo eppure ci sono ben 12 segreti, tra cui una promessa mai mantenuta, che solo...
Personaggi
CONDIVIDI
Kate Bosworth e quel (bellissimo) difetto agli occhi che faceva impazzire Orlando Bloom
Meravigliosa Kate
Personaggi
CONDIVIDI
Caro James Franco, tuo fratello minore Dave è molto meglio di te (al cinema soprattutto)
Diventato famosa all'ombra del celebre fratello, ora l'attore classe 1985 brilla di luce propria