Cara Amy Schumer, nel film sarai una Barbie meravigliosa

La comica americana è stata a scelta per dare alla Barbie, nel film che si girerà nel 2017, un corpo curvy: finalmente diverso

Più Popolare

Cara Amy Schumer,

è tutto meraviglioso.

Lo cantavano i pupazzetti Lego nel film dell'anno scorso, lo affermerai con qualche brillantemente appiccicoso tormentone pure tu nel film di Barbie che girerai l'anno prossimo, storia di riscatto e libertà in cui una bionda paffuta – guai a darti della cicciona, per essere una paladina del "mi piaccio come sono" sei permalosissima – viene cacciata da bambole magre (in quanto) conformiste e scopre, dopo debite peripezie, che la perfezione non esiste: ogni creatura è speciale a modo suo. Evviva.

Advertisement - Continue Reading Below

Il film, sono sicura, piacerà moltissimo alle ragazzine. Anche a quelle con i capelli rossi, la pelle nera o gli occhiali da miope, ché l'identificazione non ha molto a che fare con le caratteristiche organolettiche: più col nostro bisogno di validazione. Non sono altrettanto sicura che aiuterà a vendere bambole con la cellulite e il doppio mento – non che questi siano problemi che ti riguardano, Amy, per carità – ma forse non è questo il punto.

Più Popolare

Forse per vendere bambole longilinee è sufficiente trattarle da ripudiate. Lo scorso gennaio, dopo un paio d'anni di crisi, Mattel ha lanciato con spirito di rivalsa una linea di Barbie diverse – alte, grasse, magre, basse – e il fatturato ha ripreso a crescere. Però io queste bambole realistiche nelle case delle bambine reali non le ho mai viste – figuriamoci se conto di vedere quelle fatte a forma di Ashley Graham, la modella per taglie forti e contente – né menzionate nelle letterine al Babbo Natale di mia competenza. Eppure ho fatto propaganda spudorata: mi sembrava un regalo così engagé.

Non sono bambine particolarmente intelligenti, le mie. Però sono viziatissime: hanno voluto tutto, e tutto subito ottenuto: ogni capriccio è vocazione precoce, quando sei una madre senza nerbo ma con Amazon Prime. Scatole per costruire castelli rosa e Morti Nere, piccoli chimici e macchine da cucire, il vestito da Elsa di Frozen e il cappello con frusta di Indiana Jones. Ma la Barbie di ogni futuro possibile – astronauta, bagnina, prestigiatrice, oculista, domatrice di droni – è sempre quella: alta, bionda e snella. Quella sbagliata. Quella senza personalità.

Ma dimmi la verità, Amy, a te piacerebbe Beyoncé se fosse secca? Madonna se fosse pudica? Kim Kardashian spontanea? Se uno vale uno, la Barbie è quella cosa lì: decolorazione impossibile e proporzioni incompatibili con la vita. D'altra parte, è una bambola di plastica. Dobbiamo imparare ad accettarla per quello che è: finta, gnocca, dozzinale. Meravigliosa, a modo suo.

More from Gioia!:
Storie
CONDIVIDI
Il mio primo bacio: da film o da incubo?
Alcuni lo ricordano come un sogno, altri come un disastro: le storie più curiose su Reddit
Diane Kruger e Norman Reedus
Personaggi
CONDIVIDI
Diane Kruger e Norman Reedus: che coppia!
Torna l'amore per Diane Kruger che, dopo la storia con Joshua Jackson, ora frequenta l'attore di The Walking Dead
Firme
CONDIVIDI
Bullo è una parola che fa ridere
È tempo di chiamare le cose con il loro nome: i bulli bulli, chi compie atti gravi che violano corpi e identità, invece, criminali
Storie
CONDIVIDI
Chi è l'artista che vale più di 57 milioni?
Se passate da Roma non perdete la mostra di Basquiat: un suo dipinto è stato venduto per più di 57 milioni di dollari
Personaggi
CONDIVIDI
7 celeb che invecchiano come il vino
E migliorano col tempo: da Halle Berry a Jennifer Aniston, la loro trasformazione è INCREDIBILE
Angelina Jolie e Brad Pitt
Personaggi
CONDIVIDI
I Brangelina di nuovo insieme (per business)
E niente: gli affari vanno al di là del cuore, così Brad Pitt e Angelina Jolie lavorano fianco a fianco per vendere olio di oliva
Emily Ratajkowski al party 2017 Vanity Fair - 26 febbraio 2017
Personaggi
CONDIVIDI
Emily Ratajkowski, sirena nuda in Messico
La supermodella ha pubblicato su Instagram una sua foto sexy e i fan sono letteralmente in delirio
Personaggi
CONDIVIDI
Gal Gadot mamma bis: è nata Maya
L'attrice israeliana, nuova Wonder Woman cinematografica, ha avuto una bambina: ecco l'annuncio su Instagram
Personaggi
CONDIVIDI
Monica Bellucci sarà la madrina a Cannes
Il Festival di Cannes le rende omaggio: ma siete convinte di sapere tutto sull'attrice? Qui le curiosità su di lei
Kristen Stewart, famosa per un certo approccio annoiato ai red carpet, sostiene di essere timida
Firme
CONDIVIDI
Kristen, hai il permesso di non sorridere
In nome e per conto di tutte quelle che non vogliono essere simpatiche, vogliono essere lasciate in pace